Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di Rinursa e Kuehne + Nagel

Comincia la campagna dei mango ecuadoriani

"Nonostante la domanda sia cresciuta costantemente e si sia rivolta a una gamma più ampia di nazioni, gli Stati Uniti continuano a essere la destinazione principale per i nostri mango migliori. Di recente abbiamo spedito i mango Ataulfo a Los Angeles. E' stata la prima spedizione della stagione di tutti gli esportatori". A sostenerlo è Yamil Farah, direttore generale di Rinursa. La vicinanza dell'Ecuador agli Stati Uniti facilita la logistica, dal momento che i tempi di trasporto sono più brevi: un aspetto fondamentale per i prodotti deperibili.

La finestra di spedizione ecuadoriana comincia ufficialmente nella prima metà di settembre e dura fino alla prima metà di dicembre, a seconda delle condizioni climatiche. La raccolta dei mango dipende solitamente da quanto sia precoce la stagione delle piogge, che di norma si registra da dicembre e giugno.

Secondo Yamil, "nelle ultime due stagioni, da Rinursa abbiamo cercato di essere i primi a selezionare e distribuire frutta di prima qualità, con la giusta consistenza e maturazione, in grado di raggiungere le destinazioni in ottime condizioni". E' prevista una stagione simile a quella del 2017, senza grandi sbalzi di produzione, che si spera porti a profitti stabili per i produttori.

Il settore è ancora in balia di una mancanza generale di disponibilità di servizio per collocare i prodotti refrigerati in altre destinazioni. "Ogni anno, i collegamenti ottimali sono sempre di meno e la disponibilità di spazio a bordo di servizi dedicati è molto limitata e non copre il potenziale completo del settore. Tenendo conto di questo, da un paio di anni ormai abbiamo deciso di lavorare con Kuehne + Nagel - ha continuato Yamil - Quest'azienda spedisce una grande parte del nostro programma, non solo per via delle loro soluzioni refeer dedicate, ma anche per via della loro offerta di soluzioni creative per raggiungere diversi mercati secondo le nostre esigenze".

"Abbiamo una rete dedicata alla catena del fresco in tutto il mondo, che è particolarmente forte in America Centrale e Meridionale e questo ci permette di soddisfare le esigenze dei nostri clienti con competenze locali e una copertura globale - ha dichiarato Jorge Briones, direttore Refeer per Kuehne + Nagel in Ecuador e Perù - Lavorare con servizi standard disponibili non fa differenza, nel mercato attuale. Il nostro compito è individuare servizi di nicchia, combinare diverse linee di spedizione, incrementare collegamenti di servizio inusuali e assicurarci che tutti i carichi arrivino come richiesto. Individuare il tempo di transito più rapido è importante tanto quanto raggiungere la destinazione prima delle vendite del fine settimana".

I produttori di mango e i fornitori di servizi sono chiari quando dicono che il futuro di questo settore è quello di presentare un prodotto attraente, impeccabile e fresco al cliente finale, cosa che permette di rimanere in testa alla concorrenza. Non solo avere profitti più alti, ma anche offrire un prodotto decisamente più attraente.

Molti ricercatori stanno cercando di sviluppare varietà di mango più gustose e dolci e alcuni produttori in Ecuador stanno investendo in varietà di nicchia come Ataulfo, o "Honey Mango". Si tratta di una varietà precoce piuttosto diversificata a Guayaquil e difficile da trovare in altri Paesi. Tra le qualità migliori, il suo livello zuccherino che raggiunge i 18 gradi Brix (mentre altre varietà si fermano a 12°Brix) il che la rende una varietà altamente richiesta per via del suo sapore molto dolce.

Per maggiori informazioni:  
Yamil Farah - general manager 
SOCIEDAD AGRICOLA RINUR S.A. 
Rinursa
Tel.: +593 99 967 0450
Email: yamfarah@gmail.com 

Jorge Briones - reefer manager (Ecuador & Perù)
Kuehne + Nagel
Tel.: +593 99 744 1365
Email: jorge.briones@kuehne-nagel.com 

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto