Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il pomelo che piace tanto agli stranieri

Fra gli Italiani è ben poco conosciuto, anzi, forse proprio sconosciuto. Eppure in ogni mercato all'ingrosso gli operatori hanno a disposizione qualche cassa di pomelo, in particolare dalle ultime settimane. Il pomelo è un agrume che si presenta in due tipologie: bianca e rossa. Fra le due, negli ultimi tempi ha preso il sopravvento quella rossa.



Più che di nicchia, si può parlare davvero di loculo, nel senso che è un prodotto che ogni grossista ha in quantità assai esigue, che vanno dalle 2 alle 20 casse. Però le prospettive sono di crescita, perché è apprezzato dagli asiatici che lo consumano interamente. Immigrati dalla Cina, dal Pakistan e dal Bangladesh lo cercano. E se si pensa che nelle grandi città tantissimi negozi di frutta e verdura sono in mano a questi immigrati, si capisce come spingeranno sempre di più ciò che apprezzano rispetto ad altri frutti.



"Le vendite possono essere valutate - spiega l'esperto di frutta esotica Paolo Bernardi - in piccole quantità, ancora poco significative. Il prodotto proviene tutto dalla Cina, mentre anni fa veniva coltivato ed esportato da Israele. Attualmente (30 ottobre 2017, ndr) una cassa di rosso la vendiamo a 16-17 euro, e una di pomelo bianco 13-14. Le casse sono da 10-12 pezzi ognuna".



Comunque si tratta di un agrume che nelle grandi città ha una certa richiesta, non a caso anche Amazon Prime Now lo annovera fra gli articoli e, sempre in data 30/10/2017, veniva offerto a 3,54 euro/kg. Come risaputo, la consegna di Amazon Prime Now al momento è riservata a Milano e provincia.

Su Amazon vi è una scheda informativa: è completa e riporta che questo agrume può provenire da Cina o Vietnam. Spiega che tra i sali minerali che questo grosso agrume contiene spicca la concentrazione di potassio, mentre fra le vitamine vi è molto acido ascobico. Il pomelo può essere inserito in qualsiasi regime alimentare.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto