Alcune curiosita' sugli spaghetti di verdura de La Linea Verde Dimmidisi'

Il mercato dell'ortofrutta sta cambiando e le aziende più evolute si aggiornano. La segmentazione dei consumi è sempre più spinta: fino a pochi anni fa non vedevamo sugli scaffali dei supermercati prodotti gluten free o vegani; oggi invece hanno uno spazio dedicato. E chi meglio di frutta e verdura può intercettare queste tendenze?

Novità per i consumatori, gli spaghetti di verdure sono già ben conosciuti dagli esperti di tendenze alimentari, come i blogger e i portali dedicati alla cucina che, a conferma di un'ottima prospettiva di accoglienza sul mercato, si stanno già sbizzarrendo nella creazione di ricette.

Il marchio DimmidiSì de La Linea Verde, da oltre dieci anni imprime una spinta innovativa al mercato dell'ortofrutta fresca pronta al consumo. Tra le new entry, ci sono proprio gli spaghetti di verdure. Facili e veloci da preparare, 100% verdure fresche, naturalmente senza glutine e con un basso apporto di carboidrati: un'alternativa ricca di gusto, quindi, ai tradizionali spaghetti di grano.


La preparazione è molto semplice: in una padella calda, si saltano gli spaghetti per 4 minuti a fiamma viva con 1/3 di un bicchiere d'acqua e poi si condiscono a piacere, con sugo, erbe aromatiche, spezie per esempio.

FreshPlaza ha voluto saperne di più sulle tecniche produttive di queste referenze. Per la creazione degli spaghetti di verdura occorrono spaghettatrici che danno la forma di un lungo spaghetto, per esempio, alla carota precedentemente sbucciata. Dopo il taglio, La Linea Verde lava gli spaghetti in una vasca secondo il flusso di lavorazione standard della IV gamma.


Ci si chiede anche se tali referenze aumenteranno o se c'è un limite oggettivo alle ricette, dovuto al fatto che solo alcuni ortaggi si prestino a questa lavorazione "a spaghetto". A tal proposito,il dipartimento Ricerca&Sviluppo de La Linea Verde è sempre all'opera per proporre sul mercato nuovi prodotti ed è probabile che la gamma si ampli in futuro. "Di sicuro - ci confermano dall'Azienda - il taglio a spaghetto non si addice a tutte le verdure: dipende dalla loro consistenza".

Per maggiori informazioni:
www.lalineaverde.it
www.dimmidisi.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto