Tutte le regole per realizzare un orto urbano di successo

Poter utilizzare spezie, ortaggi o frutti prodotti autonomamente è davvero una bella soddisfazione. In modo particolare se l'utilizzo di questi prodotti salutari può avvenire comodamente nella propria casa di città, semplicemente uscendo fuori in terrazzo.



Prima, però, di investire risorse, tempo e amore in questo tipo di progetti è necessario essere informati su alcuni importanti aspetti tecnici che bisogna sicuramente seguire se davvero si dedidera avere successo con il proprio orto urbano.

Per prima cosa è importante prendere in considerazione il sole. Il giardino urbano avrà bisogno di tutto il sole possibile. In base alle diverse fasi della semina, è necessaria una modulazione diversa della luce solare. Per riuscire a capire se il posto scelto per la realizzazione dell'orto urbano sia davvero adeguato si possono andare a considerare le ore di luce diretta del sole. Se durante le giornate più lunghe dell'anno le ore di sole sono di almeno 5 ore, sicuramente il posto scelto va bene.

Un altro fattore importantissimo per il successo dell'orto urbano è l'acqua. In estate le piante vanno innaffiate almeno una volta al giorno e, in alcuni giorni particolarmente secchi, addirittura due. Al fine di riuscire a tenere la situazione sotto controllo è quindi auspicabile utilizzare degli irrigatori. In questo modo, anche in nostra assenza, le piante non soffriranno la mancanza di acqua.

In alcune case è possibile trovare dei rubinetti sul tetto, in altre sul balcone, a terra. Partendo dal rubinetto è possibile dare vita a un buon impianto di irrigazione che potrebbe anche essere perfezionato attraverso sistemi tecnologici avanzati in grado di prevedere e decidere le ore di irrigazione.

Il giardino urbano deve poi essere organizzato in modo che sia protetto dagli agenti atmosferici, dagli animali o dalla caduta di oggetti che potrebbero danneggiare le piante.

Rielaborazione FreshPlaza su fonte: elblogdesandiafashion.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto