Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Calano mele e pere, aumenta l'uva da tavola

Report sulla produzione di frutta in Messico per la stagione 2010/11

Secondo un rapporto dell'USDA (Dipartimento americano dell'agricoltura), la produzione di mele in Messico per la stagione commerciale 2010/11 (agosto/luglio) è stimata in 540.000 tonnellate, un 3,7 % in meno rispetto alla produzione 2009/10. Chihuahua, il principale stato di produzione delle mele, è stato colpito da una gelata a maggio, che ha fatto diminuire la produzione.

La produzione totale di pere dovrebbe ammontare a 23.200 ton nella stagione commerciale 2010/11 (luglio/giugno), in calo marginale rispetto all'annata 2009/10.

La produzione totale di uva da tavola nella stagione commerciale 2010/11 (maggio/aprile) dovrebbe raggiungere quota 194.000 ton grazie, a una migliore resa produttiva complessiva. La raccolta è iniziata a maggio e non nell'ultima settimana di aprile a causa delle temperature più basse a inizio stagione. I produttori hanno riferito, tuttavia, che il clima non ha influenzato la produzione.

Gli Stati Uniti restano il principale fornitore di frutti decidui in Messico. Le tariffe adottate per ritorsione, imposte sulla frutta americana d'importazione, hanno inciso negativamente sui volumi richiesti, ma l'abolizione dei dazi antidumping su alcune mele americane e una riduzione della tariffa per ritorsione sulle uve americane dovrebbero rafforzare la domanda relativa a questi prodotti.

Clicca qui per scaricare il documento integrale (in inglese, formato .pdf).

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto