Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commissione UE: norme impediscono divieto generale OGM

Un divieto generalizzato di coltivazioni Ogm in una regione o in uno stato è contrario alla legislazione comunitaria. Lo ha ribadito Barbara Helfferich, portavoce del commissario Ue all'ambiente Stavros Dimas, rispondendo alle domande dei giornalisti circa l'ipotesi ventilata in Francia di un blocco del commercio di semi geneticamente modificati fino all'adozione di una nuova legge. La portavoce Ue non è tuttavia voluta entrare nel merito del provvedimento francese, dicendo di voler attendere di conoscere i dettagli della proposta.

Michael Mann, portavoce della commissaria Ue all'agricoltura Mariann Fischer Boel, ha quindi precisato che Bruxelles non ha alcuna intenzione di legiferare in tema di coesistenza. ''La decisione sulle regole - ha detto - spetta ai singoli stati membri, vista la differenza da uno stato all'altro''. Finora, ha proseguito, sono arrivate a Bruxelles le notifiche di 15 stati membri che hanno adottato legislazioni sulla coesistenza. In Italia la responsabilità di notificare spetta alle regioni, dopo una decisione della consulta nazionale.

Di recente anche la Corte europea di giustizia ha confermato l'impossibilità, in base alle leggi Ue, di vietare la coltivazione Ogm su un intero territorio respingendo un ricorso della regione Alta Austria (vedi articolo correlato).

Fonte: Ansa

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto