Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

La clessidra

Gruppo Mazzoni: al via la campagna di pesche e nettarine della Piana di Sibari, tra nuovi investimenti e innovazione

Per il Gruppo Mazzoni, attivo da oltre 50 anni lungo tutta la filiera ortofrutticola italiana, si è avviata la nuova campagna pesche e nettarine. Come sempre, l'attività produttiva e commerciale riguarderà prodotto 100% italiano, certificato e di alta qualità, proveniente dalle aree più vocate.
 
Da oltre un decennio, l'attività produttiva delle drupacee si è estesa dall'Emilia Romagna alla Calabria e in particolare nell'areale geografico della Piana di Sibari, che anche questa stagione si conferma una delle zone leader per la peschicoltura italiana.



"Il nostro gruppo crede fortemente nel potenziale produttivo della Piana di Sibari; nonostante le difficoltà strutturali che caratterizzano il settore delle drupacee, vediamo che il mercato – internazionale, ma soprattutto domestico – riconosce un valore aggiunto alla nostra offerta. Sia per le qualità organolettiche straordinarie dei prodotti, sia per il livello di servizio che siamo in grado di proporre, riscontriamo volumi in aumento su tutti i clienti", afferma Sergio Trevisan, direttore commerciale del Gruppo.

E' sempre più consolidato il rapporto storico di partnership con la OP Torre di Mezzo, con sede a Castrovillari; un esempio virtuoso di integrazione commerciale e operativa al servizio del territorio. "La nostra azienda collabora con il Gruppo Mazzoni da molti anni; insieme ci proponiamo come punto di riferimento per aggregare produzioni frutticole di qualità – drupacee e agrumi – della Piana di Sibari. I volumi in aumento costante e il gradimento da parte dei clienti ci dicono che siamo sulla buona strada. Per questo continuiamo a investire e innovare il nostro assetto produttivo, con varietà precoci di alta qualità" prosegue Gian Michele Caligiuri, Presidente di OP Torre di Mezzo.

"Quest'anno la campagna delle pesche nella Piana di Sibari è iniziata con un leggero anticipo rispetto all'anno scorso, e le produzioni sembrano ben distribuite lungo il calendario varietale. La qualità del prodotto precoce si presenta molto buona: calibro, colore e brix più sostenuti rispetto alla scorsa stagione. Per quanto riguarda il prodotto medio-tardivo, da metà luglio a metà settembre è ancora prematuro fare delle previsioni precise, anche se le piante oggi si presentano vigorose e con una carica di frutti di circa il 20% inferiore rispetto all'anno scorso. Questo fenomeno fa prevedere una pezzatura più sostenuta", afferma ancora Trevisan.



"Continuiamo a investire in frutteti e strutture di condizionamento, risorse umane, per garantire qualità e servizio, e qualificare la nostra offerta", conclude Luigi Mazzoni, amministratore del Gruppo Mazzoni. "Presto saremo in grado di estendere la gamma prodotti estivi anche alle pesche piatte (al momento in fase di test), e a prodotti a polpa bianca, sempre provenienti da aziende agricole certificate. Grazie al legame con il territorio, prevediamo anche un'evoluzione positiva – in termini di volumi e qualità – nella campagna di agrumi e clementini".



Il Gruppo Mazzoni, con sede a Tresigallo (provincia di Ferrara), è costantemente impegnato nella ricerca varietale, nel vivaismo frutticolo, nella produzione, condizionamento e commercializzazione di ortofrutta fresca, biologica e surgelata.

Contatti:
Mazzoni Group
Via del Mare, 4
44039 Tresigallo (FE)
Tel.: (+39) 0533 607832
Web: www.mazzonigroup.com

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018