Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



In Svizzera la frutta esotica e' sempre piu' apprezzata

In Svizzera, i quattro frutti esotici con la maggiore crescita a livello di importazioni sono avocado, mango, kaki e melagrane.

Il frutto più in voga a livello mondiale, ovvero l'avocado, gode anche in Svizzera di crescente popolarità. Nel 2017 ne sono state importate 14.700 tonnellate, cioè il doppio rispetto a cinque anni fa. Il valore delle importazioni di avocado è addirittura triplicato in questo lasso di tempo poiché anche i prezzi sono aumentati significativamente.

Tra il 2012 e il 2017 le importazioni di mango sono passate da 9.300 a 14.000 tonnellate (+50,5%). Dal 2014 si importano quindi più mango rispetto ai kiwi (2017: 11.700 ton). Nelle importazioni sono incluse anche quelli a fette e quelli secchi. Nel periodo 2012-2017 questi hanno rappresentato circa il 5% delle importazioni totali e sono costati in media 9,59 franchi/kg, quasi il triplo della merce non lavorata (2,53 franchi/kg).


Clicca qui per un ingrandimento dei grafici.

Negli ultimi cinque anni, le importazioni di kaki sono aumentate costantemente (+44%). Ciò è riconducibile al forte aumento dei quantitativi importati dalla Spagna, Paese in cui si punta soprattutto sulla varietà del kaki mela, il quale presenta una polpa soda. Apparentemente per questo motivo gode di crescente popolarità tra i consumatori. Al secondo posto vi sono i kaki provenienti dall'Italia. Questi non seguono la tendenza al rialzo; tra il 2012 e il 2017 le importazioni sono rimaste stabili su 1.100-1.500 ton.

Nel 2017 le importazioni di melagrane si sono attestate a 2.600 ton, ovvero più del doppio rispetto a cinque anni fa (2012: 1.200 ton). La melagrana è tuttora importata prevalentemente non lavorata. Tuttavia si delinea per questo frutto una tendenza a favore dei prodotti pronti: dal 2015 i quantitativi importati di melagrana sgranata, che costa circa quattro volte di più, sono aumentati significativamente. Nel 2017 hanno rappresentato circa l'8% delle importazioni totali di questo frutto (2012: 1%).

Data di pubblicazione: 13/04/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/04/2018 Le Canarie promuovono la coltivazione del frutto della passione
20/04/2018 USA: domanda stabile per i kiwi almeno fino alla chiusura delle scuole
20/04/2018 Guatemala: la stagione del rambutan mostra una crescita notevole
20/04/2018 Gli ananas ecuadoriani di varieta' MD2 sono arrivati in Spagna
20/04/2018 Finalmente un mercato stabile per l'avocado, anche grazie alle promozioni al dettaglio
20/04/2018 Cina: le ciliegie sotto serra hanno una marcia in piu'
20/04/2018 èSquisita! si presenta alla Milano Design Week 2018
20/04/2018 Polonia: aiuto per ritirare mele, pere, susine e pesche dal mercato
19/04/2018 Offerta continuativa di Noci Pecan Italia grazie all'azienda Sirgole
19/04/2018 Le prime pesche spagnole arrivano con un po' di ritardo
19/04/2018 Ciliegie sotto serra al nord, raccolta imminente
19/04/2018 Ispica: si spera nella campagna delle angurie
19/04/2018 Questa stagione e' stata spettacolare per i produttori di kiwi greci
19/04/2018 Cinque trucchi per far maturare l'avocado
19/04/2018 Costa Rica: vendite di ananas aumentate del 19% in quattro anni
19/04/2018 Canarie: i coltivatori di avocado esigono maggiori controlli
18/04/2018 Tre vivaisti italiani a supporto dell'agricoltura albanese
18/04/2018 Giappone: coppia di mango venduta a piu' di 3000 euro
18/04/2018 La ciliegia come frutto innovativo: nuove varieta' a disposizione
18/04/2018 Coldiretti Campania: le proposte per la rinascita della castanicoltura

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*