Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Stagione anticipata per i mango della Costa d'Avorio

Venerdì 30 marzo 2018, l'azienda olandese Van Ravenswaaij ha ricevuto i primi mango dalla Costa d'Avorio. "Con due settimane di anticipo rispetto all'anno scorso. Le condizioni climatiche sono state favorevoli per la coltivazione dei frutti, perciò sembra che il raccolto sarà soddisfacente". A sostenerlo è Christiaan van Ravenswaaij, che è partito per la Costa d'Avorio per osservare da vicino la coltivazione.



I primi mango sono arrivati per via aerea e dalla 15ma settimana arriveranno volumi più limitati per via marittima, che poi saranno seguiti nelle settimane 16 e 17 da navi con maggiori quantitativi. "I primi mango hanno tipicamente dimensioni più piccole". Secondo van Ravenswaaij, una tendenza percepibile è che i coltivatori della Costa d'Avorio prestano molta attenzione alle certificazioni, utilizzano pochissimi agrofarmaci e sono conformi a certificazioni sociali come Grasp e Smeta.



Mentre in altri anni la Van Ravenswaaij vendeva anche la varietà Amelie, ora l'importatore si concentra esclusivamente sui mango Kent. "Le prospettive di mercato sono buone. Il Perù sta per terminare e i suoi mango hanno una qualità leggermente più scarsa. I prezzi sono in aumento. Prevedo, quindi, di ottenere buone quotazioni all'inizio della stagione".



L'azienda Van Ravenswaaij si concentra principalmente sugli esportatori olandesi per la vendita dei mango. La stagione dei mango della Costa d'Avorio dura tipicamente dalle cinque alle sei settimane. "Una volta terminata quella ivoriana, sul mercato arrivano gli altri paesi dell'Africa occidentale. La fine della stagione dipende in gran parte dalle condizioni climatiche, perché se comincia a piovere, ci fermiamo immediatamente. Tuttavia, per il momento non è questo il caso".

Per maggiori informazioni:

Van Ravenswaaij
Tel.: +31 (0)318 546474
Email: Christiaan@ravenswaaij.nl
Web: www.ravenswaaij.nl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 12/04/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/07/2018 Basilicata: disponibile online la carta vocazionale del nocciolo
20/07/2018 Avocado: le differenze tra le varieta' Hass e Fuerte
20/07/2018 La stagione italiana delle uve procede senza intoppi
20/07/2018 Piante danneggiate dai topi: un fenomeno in aumento
19/07/2018 Esportazioni di uva turca aumentate di oltre l'85 per cento nel 2017
19/07/2018 Tunisia: proventi delle esportazioni di frutta in crescita del 51%
19/07/2018 Positive contrattazioni per la frutta estiva, flessione fisiologica dei listini delle pesche
19/07/2018 Inizia la raccolta di Romagna Summer, nettarina con elevati calibri e Brix
19/07/2018 Fichi, un articolo caratterizzato da alti e bassi
19/07/2018 Europa: ottima accoglienza per due nuove varieta' di mirtilli
18/07/2018 Europa nord-occidentale: il mango Kent resta il preferito, ma il Palmer guadagna terreno
18/07/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 luglio 2018
18/07/2018 Quando un telo diventa alleato della colorazione di uva da tavola Crimson
18/07/2018 Angurie a fette: meglio tenerle a temperatura controllata
18/07/2018 Ortofruit Italia apre la stagione delle pesche con una strategia tricolore
17/07/2018 Bosnia ed Erzegovina: sospiro di sollievo per i melicoltori
17/07/2018 The Greenery amplia l'assortimento di Sweet and Sunny
17/07/2018 Rese basse ma ottima qualita' per le fragole di montagna
17/07/2018 Presentazione della frutta in cassetta: suggerimenti per evitare l'autogol
17/07/2018 Nocciolo in Piemonte: dall'impianto alla coltivazione, le nuove pratiche

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*