Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Tunisia: le esportazioni di frutta sono aumentate del 38 per cento nel 2017

Gli ultimi dati emessi dal Ministero dell'Agricoltura, Risorse idriche e Pesca della Tunisia mostrano che il fatturato derivato dalle esportazioni frutticole del paese è aumentato del 38% nel 2017, raggiungendo 20,944 milioni di euro, rispetto ai 15,153 milioni di euro del 2016.

Tale crescita è stata spiegata con lo sviluppo delle esportazioni tunisine nel 2017. Le esportazioni verso nuovi mercati come Qatar (1.157 ton, contro le 128 ton dell'anno prima) e la Russia (874 ton, contro le 318 ton di un anno prima). Le quantità di frutta esportata sono aumentate del 4%, da 23.297 ton nel 2016 a 24.214 ton nel 2017.


(Foto d'archivio)

I dati riportati da africanmanager.com sono stati i seguenti: le pesche sono al primo posto nelle esportazioni (30%), cioè 15.891 ton per un totale di 2,156 milioni di euro; le angurie sono in seconda posizione (7.230 ton per 1,946 milioni di euro). Seguono lamponi (5.609 ton per 127,940 milioni di euro), fichi d'India (4.274 ton per 231,318 milioni di euro) e albicocche (4.038 ton per 627.753 euro).

La Libia è stata la destinazione principale delle esportazioni di frutta estiva nel periodo tra il 2 gennaio e il 29 dicembre 2017, con 12.191 ton, ovvero il 50% delle quantità esportate, seguita da Francia (3.607 ton per 2,963 milioni di euro), Italia (2.625 ton per 1,073 milioni di euro) e Kuwait (609 ton per 1,610 milioni di euro).

Data di pubblicazione: 12/01/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Opportunita' di export per i mango del Kenya
17/01/2018 Georgia: le esportazioni di kiwi si concentrano su Europa e Giappone
17/01/2018 Mancano le mele e i prezzi salgono. I pugliesi optano per la seconda scelta o il prodotto estero
17/01/2018 Mela Ambrosia: programmazione dell'ultima parte della stagione, vendite dinamiche
16/01/2018 IPS: anche l'Emisfero Sud produce le Carmingo
16/01/2018 Cina: il marchio e' l’unica strada da intraprendere per le pere di Hebei
16/01/2018 Germania: meno colpiti dalla perdita di mele i produttori del nord
16/01/2018 I mirtilli vanno forte in Europa dell'Est
16/01/2018 Trovato gene per la resistenza alla ticchiolatura in Malus floribunda
16/01/2018 I lamponi della Basilicata a marchio Happy Berry in vendita sui mercati italiani
15/01/2018 Cina: problemi nelle vendite delle ciliegie importate nel 2018
15/01/2018 Mele RubyFrost: produzione piu' che raddoppiata rispetto all'anno scorso
15/01/2018 Il destoccaggio di mele Modì e' al 60 per cento delle scorte
15/01/2018 Le scorte di mele diminuiscono rapidamente
12/01/2018 Le castagne cinesi si preparano a prendere d'assalto il mercato europeo
12/01/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 gennaio 2018
12/01/2018 Polonia: il clima mite frena la richiesta di mele
11/01/2018 Sempre piu' produttori coinvolti nelle decisioni sul confezionamento della frutta
11/01/2018 Punto di svolta per la tecnologia a laser applicata all'ortofrutta
11/01/2018 Il Peru' rafforza la sua posizione come esportatore mondiale di uve

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*