Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Ungheria: la produzione di mele naviga in cattive acque

La produzione ungherese di mele attraversa un momento critico. Secondo la locale Organizzazione interprofessionale per l'ortofrutta e il Consiglio per i prodotti (FruitVeB) dell'Ungheria, la quota di prodotto destinata alla trasformazione industriale è molto elevata, la proporzione di piantagioni moderne è troppo bassa e la superficie coltivata si riduce sempre più.

La produzione ungherese annuale di mele ammonta in media a 550-600mila ton, ma negli ultimi 10-15 anni ha oscillato tra 200mila e 920mila ton. Di conseguenza, è difficile garantire una fornitura stabile e questo rappresenta uno dei principali ostacoli all'apertura e mantenimento dei mercati. Inoltre, due terzi della produzione viene avviata a usi industriali.

Mentre nel 2002 erano circa 41mila gli ettari dedicati alla coltivazione delle mele, la cifra attuale è ferma a 26mila ettari, mostrando una riduzione del 40% circa della superficie coltivata. Inoltre, secondo quanto ha riportato l'organizzazione, il 40% circa delle piantagioni è obsoleto e potenzialmente non competitivo. Solo il 20% circa dispone di piantagioni moderne, competitive e di alta qualità.

Quest'anno la produzione ungherese - che ha mostrato una qualità inferiore alla media - dovrebbe raggiungere le 150mila ton di mele destinate al consumo fresco e 350mila ton di mele destinate alla trasformazione.

Fonte: agronaplo.hu

Data di pubblicazione: 12/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/02/2018 Accordo tra Intesa Sanpaolo e Loacker per per sostenere la filiera della produzione di nocciole italiane
22/02/2018 Stagione ottima per i melicoltori polacchi
22/02/2018 USA: i melicoltori piantano piu' ettari di mele EverCrisp
22/02/2018 Kiwi al Sud Italia: un'opportunita' in continua espansione
22/02/2018 La stagione spagnola dell’avocado finira' un mese prima con prezzi molto alti
22/02/2018 Ai kiwi neozelandesi di grosso calibro, seguono quelli piccoli italiani
21/02/2018 Pink Lady fa il pienone al Fruit Logistica
21/02/2018 Record per i prezzi delle mele spagnole
21/02/2018 Report annuale 2017 sull'import/export di mele cinesi
21/02/2018 Guide tascabili Dole per (ri)scoprire tutto il meglio della frutta e come e' facile mangiarla
21/02/2018 Una stagione anomala per l'avocado verde
21/02/2018 Coprire i ciliegi ormai e' una priorita'
21/02/2018 Per ogni zona climatica, la varieta' di mirtillo piu' adatta
21/02/2018 Salvi Vivai: fragole sane e buone tutto l'anno
21/02/2018 Slanzi Gamper: mele altoatesine di qualita' in tutto il mondo
21/02/2018 I BBMIX Ventura tornano in tv, radio e web con una nuova campagna pubblicitaria
21/02/2018 Orchidea Frutta amplia la gamma varietale dell'uva da tavola
20/02/2018 Mercato sorprendentemente buono per le susine cilene; la stagione dell'uva e' incerta
20/02/2018 Campania: in ritardo la maturazione delle fragole
20/02/2018 Cina: in arrivo le prime susine australiane

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*