Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Giornata dimostrativa presso la Ceradini Group di Verona

Contro la moria del kiwi ecco un portinnesto efficace

Un portinnesto che rappresenta una valida soluzione nella lotta contro la morìa del kiwi. Si chiama Sav1 ed è stato presentato nei giorni scorsi dalla Ceradini Group di Verona presso alcune aziende che, devastate dall'asfissia radicale con conseguente abbattimento degli impianti, ora hanno superato il problema. I partecipanti alla giornata tecnica sono stati oltre 150, a dimostrazione di quanto nel veronese, ma anche in altre zone d'Italia, il problema della morìa sia sentito.



"Abbiamo numerose prove - afferma Massimo Ceradini - che questo portinnesto sia la risposta all'asfissia radicale e per questo ne abbiamo richiesto il brevetto vegetale già da diversi mesi. Le nostre sperimentazioni sono chiare: reimpiantato in poderi dove la morìa aveva causato l'estirpazione di tutte le piante, il portinnesto Sav1 ha vegetato senza problemi, mentre testimoni di Hayward sono morti nuovamente".

Il portinnesto oggetto di studio presenta apparato radicale molto forte, di tipo fittonante, una maggiore resistenza alla siccità e anche ai ristagni idrici. Inoltre, è stata osservata una minor vigoria, con internodi più stretti e maggiore percentuale di gemmea frutto.



La morìa è esplosa 4-5 anni fa e, da allora, nel veronese sono stati estirpati più di 1500 ettari di kiwi su circa 3200. Ma altri danni di asfissia sono stati rilevati anche in Piemonte e Friuli Venezia Giulia.

Nel 2016, l'agricoltore veronese Marco Girelli di Bussolengo, storico conferitore di kiwi alla Ceradini Group, ha seguito il consiglio di Massimo e ha impiantato kiwi con il Sav1 negli stessi terreni dove la morìa aveva azzerato gli impianti. Ad oggi, le piante sono rigogliose e si presentano come se l'asfissia radicale non fosse mai esistita.



Non solo Girelli ha beneficiato della prova: altri agricoltori della zona di Bussolengo e Palazzolo hanno provato il Sav1 ottenendo tutti i medesimi risultati, grazie a questo portinnesto utilizzato anche in Nuova Zelanda.



"E' adatto a essere innestato - conclude Ceradini - con tutte le tipologia di kiwi, senza distinzioni fra giallo e verde. Le prove hanno messo in luce anche una resistenza al Psa e si è registrato un anticipo di raccolta. Ha dato buoni risultati su tutti i terreni, anche in quelli pesanti e argillosi".

La prossima giornata tecnica si svolgerà il 12 settembre. Prenotazione obbligatoria al numero riportato qui sotto.

Contatti:
Massimo Ceradini
Ceradini Group
Tel.: (+39) 045 8510268
Email: info@ceradinigroup.com
Web: www.ceradinigroup.com

Data di pubblicazione: 04/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/11/2017 Corea del Sud: le tensioni geopolitiche favoriscono il commercio di frutta
22/11/2017 Spagna: il prossimo passo per i consumatori di avocado e' quello di scegliere prodotto biologico
22/11/2017 I rivenditori si aspettano una stagione di successo per i kiwi della California
22/11/2017 Sicilio decolla sui mercati e l'OP La Deliziosa aumenta la superficie produttiva
22/11/2017 Gruppo Cervino: uva da tavola siciliana di qualita', apprezzata in tutto il mondo
22/11/2017 Le scorte di mele dell'anno scorso sono notevolmente diminuite
21/11/2017 Marlene ® brilla sui social
21/11/2017 Cina: i prezzi bassi di fine 2016 hanno avuto ripercussioni sul raccolto di quest'anno
21/11/2017 I mirtilli del Portogallo sono ancora poco conosciuti in Europa
21/11/2017 Molti mercati preferiscono gli avocado spagnoli Fuerte agli Ettinger israeliani
21/11/2017 Coldiretti Piemonte: oltre il 50% della produzione di kiwi e mele della regione va nei Paesi Arabi
21/11/2017 L'epoca d'oro dei mirtilli e' gia' al tramonto? Attenti a piantare senza mercato
21/11/2017 Az. Agricola Patri': il segreto sta nell'adattarsi alle richieste del mercato
21/11/2017 Pere a buccia rossa in aumento
20/11/2017 Top Delicacy, i migliori kiwi cinesi a disposizione dei clienti
20/11/2017 La Germania esaurira' le scorte di mele locali a marzo
20/11/2017 Spagna: 15 nuove varieta' di mele presentate al Mollerussa Fruit Seminar
20/11/2017 Le uve peruviane alla sfida del cambiamento climatico e della nuova stagione
20/11/2017 L'export di ciliegie dal Cile potrebbe raddoppiare
20/11/2017 Si ridimensiona il ruolo europeo nel commercio globale delle mele, mentre cresce l'Italia

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*