Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Giornata dimostrativa presso la Ceradini Group di Verona

Contro la moria del kiwi ecco un portinnesto efficace

Un portinnesto che rappresenta una valida soluzione nella lotta contro la morìa del kiwi. Si chiama Sav1 ed è stato presentato nei giorni scorsi dalla Ceradini Group di Verona presso alcune aziende che, devastate dall'asfissia radicale con conseguente abbattimento degli impianti, ora hanno superato il problema. I partecipanti alla giornata tecnica sono stati oltre 150, a dimostrazione di quanto nel veronese, ma anche in altre zone d'Italia, il problema della morìa sia sentito.



"Abbiamo numerose prove - afferma Massimo Ceradini - che questo portinnesto sia la risposta all'asfissia radicale e per questo ne abbiamo richiesto il brevetto vegetale già da diversi mesi. Le nostre sperimentazioni sono chiare: reimpiantato in poderi dove la morìa aveva causato l'estirpazione di tutte le piante, il portinnesto Sav1 ha vegetato senza problemi, mentre testimoni di Hayward sono morti nuovamente".

Il portinnesto oggetto di studio presenta apparato radicale molto forte, di tipo fittonante, una maggiore resistenza alla siccità e anche ai ristagni idrici. Inoltre, è stata osservata una minor vigoria, con internodi più stretti e maggiore percentuale di gemmea frutto.



La morìa è esplosa 4-5 anni fa e, da allora, nel veronese sono stati estirpati più di 1500 ettari di kiwi su circa 3200. Ma altri danni di asfissia sono stati rilevati anche in Piemonte e Friuli Venezia Giulia.

Nel 2016, l'agricoltore veronese Marco Girelli di Bussolengo, storico conferitore di kiwi alla Ceradini Group, ha seguito il consiglio di Massimo e ha impiantato kiwi con il Sav1 negli stessi terreni dove la morìa aveva azzerato gli impianti. Ad oggi, le piante sono rigogliose e si presentano come se l'asfissia radicale non fosse mai esistita.



Non solo Girelli ha beneficiato della prova: altri agricoltori della zona di Bussolengo e Palazzolo hanno provato il Sav1 ottenendo tutti i medesimi risultati, grazie a questo portinnesto utilizzato anche in Nuova Zelanda.



"E' adatto a essere innestato - conclude Ceradini - con tutte le tipologia di kiwi, senza distinzioni fra giallo e verde. Le prove hanno messo in luce anche una resistenza al Psa e si è registrato un anticipo di raccolta. Ha dato buoni risultati su tutti i terreni, anche in quelli pesanti e argillosi".

La prossima giornata tecnica si svolgerà il 12 settembre. Prenotazione obbligatoria al numero riportato qui sotto.

Contatti:
Massimo Ceradini
Ceradini Group
Tel.: (+39) 045 8510268
Email: info@ceradinigroup.com
Web: www.ceradinigroup.com

Data di pubblicazione: 04/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/02/2018 Mercato sorprendentemente buono per le susine cilene; la stagione dell'uva e' incerta
20/02/2018 Campania: in ritardo la maturazione delle fragole
20/02/2018 Cina: in arrivo le prime susine australiane
20/02/2018 Raccolto soddisfacente di piccoli frutti nel 2017
20/02/2018 Con Marisol la fragolicoltura del centro sud dispone di una valida opportunita'
19/02/2018 Red Moon: firmata collaborazione per coltivazione biodinamica con Bio Meran
19/02/2018 Le coccinelle di Mela Val Venosta incontrano i nuovi amici di Cars 3 e Frozen
19/02/2018 Cina: nuovo dilemma per gli esportatori di mele
19/02/2018 UE e Russia ricevono le uve indiane
19/02/2018 Un assaggio di Francia meridionale approda in Australia
19/02/2018 Focus sul mercato mondiale delle mele
19/02/2018 Frutti esotici coltivati a Bergamo: baby kiwi rosso, Feijoa, Asimina
19/02/2018 La Polonia e' il terzo produttore di ciliegie al mondo
16/02/2018 Identificato il gene coinvolto nella crescita delle piante di fragola
16/02/2018 Svizzera: autorizzata l'importazione di 8.000 tonnellate di mele
16/02/2018 Il Venezuela vuole esportare una quantita' maggiore di avocado e ananas
16/02/2018 Potenziale del melone Charentais non sfruttato appieno sui mercati d'esportazione
16/02/2018 Comprendere cio' che i consumatori vogliono dai kiwi, dal sapore alla praticita'
16/02/2018 Resoconto del 21mo Congresso Nazionale ed Internazionale Uva da Tavola
16/02/2018 La filiera italiana di avocado e mango si sta facendo strada

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*