Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Busto Arsizio (VA): apre azienda agricola di piccoli frutti che fa lavorare studenti e disabili

E' stata inaugurata sabato 8 luglio Biofruit, una giovanissima azienda agricola di Busto Arsizio (provincia di Varese) che produce e vende a km 0 piccoli frutti (lamponi, more, fragoline di bosco, fragole, mirtilli).

Biofruit di Claudio Millefanti è una start up agricola nata a seguito di un percorso di accompagnamento all'auto imprenditorialità, pensato e realizzato dalla Fondazione La Sorgente Onlus e dalle Acli provinciali di Varese.

Questo percorso di accompagnamento all'auto-imprenditorialità, iniziato nell'anno 2015, ha permesso in questi anni lo sviluppo e lo studio di questa idea imprenditoriale legata all'ambito agricolo e, nello specifico, alla coltivazione di piccoli frutti.

Dopo l'avvio dell'azienda, il trattamento del terreno e la piantumazione degli arbusti domani mattina, con l'apertura al pubblico e l'avvio della vendita diretta al pubblico, ci sarà la completa realizzazione.

L'azienda è nata per supportare attività lavorative giovanili in campo agricolo ma è caratterizzata da una forte vocazione sociale. Vi sono infatti ospitate le attività didattiche degli studenti del corso di operatore agricolo di Fondazione Enaip Lombardia – sede di Busto Arsizio e vengono promosse esperienze di formazione e inserimento lavorativo di persone con disabilità e difficoltà economiche.

Biofruit è coinvolta in un più ampio progetto di "agricoltura di vicinato" che prevede la realizzazione di attività culturali, educative e ricreative volte alla valorizzazione del territorio e ai suoi prodotti agroalimentari, allo scopo di accrescere la consapevolezza di consumatori e produttori rispetto ai principi del giusto consumo, del risparmio idrico-energetico e della qualità della nutrizione e dell'alimentazione.

Fonte: www.varesenews.it

Data di pubblicazione: 17/07/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/07/2017 Spagna: i meloni Galia sono piu' economici di 30-40 cent al chilo
21/07/2017 Mappa interattiva del commercio globale di banane, avocado, ananas e angurie
21/07/2017 Messico: problemi climatici compromettono la produzione di avocado bio
21/07/2017 Spagna: mango biologici con una finestra commerciale migliore
21/07/2017 Guido Fruit (Belgio): maggio e giugno, mesi ottimi per le drupacee. Cominciata la stagione dell'uva italiana
21/07/2017 Confagricoltura Toscana: angurie non piantate a causa della siccita', persi 5 milioni di euro
21/07/2017 Azienda Coniglio: 30% in meno per le uve in generale, ma qualita' e sapore ottimi
21/07/2017 Nuove varieta' di pesche piatte con fondo chiuso e piu' colorate
21/07/2017 Futurpera 2017: il punto sul consumo globale e sui mercati esteri piu' promettenti per le pere
21/07/2017 Esportare drupacee in tutto il mondo e' possibile. Il Cile insegna
21/07/2017 Nuova Zelanda: la batteriosi dell'actinidia finisce in tribunale
20/07/2017 Francia: aumento della produzione di ciliegie e calo dei prezzi
20/07/2017 Reti e hydrocooler permettono profitti enormi nei ciliegieti
20/07/2017 Ci sono prospettive per le varieta' di mele Elstar e Jonagold?
20/07/2017 Coldiretti Viterbo: a terra fino al 30% di nocciole per il vento
20/07/2017 Melinda, dato previsionale mele: in media solo 35% di produzione
20/07/2017 Pere Coscia del comprensorio di Ribera (AG): ci sarebbero gli estremi per un marchio di tutela?
20/07/2017 Mercato pesante per pesche e nettarine, in rialzo le quotazioni per albicocche e ciliegie
20/07/2017 Polonia: previsto calo considerevole nel raccolto 2017 di pomacee
20/07/2017 La campagna dei piccoli frutti piemontesi procede secondo le aspettative

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*