Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Busto Arsizio (VA): apre azienda agricola di piccoli frutti che fa lavorare studenti e disabili

E' stata inaugurata sabato 8 luglio Biofruit, una giovanissima azienda agricola di Busto Arsizio (provincia di Varese) che produce e vende a km 0 piccoli frutti (lamponi, more, fragoline di bosco, fragole, mirtilli).

Biofruit di Claudio Millefanti è una start up agricola nata a seguito di un percorso di accompagnamento all'auto imprenditorialità, pensato e realizzato dalla Fondazione La Sorgente Onlus e dalle Acli provinciali di Varese.

Questo percorso di accompagnamento all'auto-imprenditorialità, iniziato nell'anno 2015, ha permesso in questi anni lo sviluppo e lo studio di questa idea imprenditoriale legata all'ambito agricolo e, nello specifico, alla coltivazione di piccoli frutti.

Dopo l'avvio dell'azienda, il trattamento del terreno e la piantumazione degli arbusti domani mattina, con l'apertura al pubblico e l'avvio della vendita diretta al pubblico, ci sarà la completa realizzazione.

L'azienda è nata per supportare attività lavorative giovanili in campo agricolo ma è caratterizzata da una forte vocazione sociale. Vi sono infatti ospitate le attività didattiche degli studenti del corso di operatore agricolo di Fondazione Enaip Lombardia – sede di Busto Arsizio e vengono promosse esperienze di formazione e inserimento lavorativo di persone con disabilità e difficoltà economiche.

Biofruit è coinvolta in un più ampio progetto di "agricoltura di vicinato" che prevede la realizzazione di attività culturali, educative e ricreative volte alla valorizzazione del territorio e ai suoi prodotti agroalimentari, allo scopo di accrescere la consapevolezza di consumatori e produttori rispetto ai principi del giusto consumo, del risparmio idrico-energetico e della qualità della nutrizione e dell'alimentazione.

Fonte: www.varesenews.it

Data di pubblicazione: 17/07/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Opportunita' di export per i mango del Kenya
17/01/2018 Georgia: le esportazioni di kiwi si concentrano su Europa e Giappone
17/01/2018 Mancano le mele e i prezzi salgono. I pugliesi optano per la seconda scelta o il prodotto estero
17/01/2018 Mela Ambrosia: programmazione dell'ultima parte della stagione, vendite dinamiche
16/01/2018 IPS: anche l'Emisfero Sud produce le Carmingo
16/01/2018 Cina: il marchio e' l’unica strada da intraprendere per le pere di Hebei
16/01/2018 Germania: meno colpiti dalla perdita di mele i produttori del nord
16/01/2018 I mirtilli vanno forte in Europa dell'Est
16/01/2018 Trovato gene per la resistenza alla ticchiolatura in Malus floribunda
16/01/2018 I lamponi della Basilicata a marchio Happy Berry in vendita sui mercati italiani
15/01/2018 Cina: problemi nelle vendite delle ciliegie importate nel 2018
15/01/2018 Mele RubyFrost: produzione piu' che raddoppiata rispetto all'anno scorso
15/01/2018 Il destoccaggio di mele Modì e' al 60 per cento delle scorte
15/01/2018 Le scorte di mele diminuiscono rapidamente
12/01/2018 Le castagne cinesi si preparano a prendere d'assalto il mercato europeo
12/01/2018 Tunisia: le esportazioni di frutta sono aumentate del 38 per cento nel 2017
12/01/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 gennaio 2018
12/01/2018 Polonia: il clima mite frena la richiesta di mele
11/01/2018 Sempre piu' produttori coinvolti nelle decisioni sul confezionamento della frutta
11/01/2018 Punto di svolta per la tecnologia a laser applicata all'ortofrutta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*