Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

Prime impressioni sulla stagione produttiva e commerciale del kiwi italiano

La raccolta italiana di kiwi Hayward, soprattutto nelle regioni settentrionali è partita in ritardo per le temperature più alte della media, che in ottobre non favorivano l'aumento del grado zuccherino. Il calibro medio dei frutti appare maggiore delle previsioni ed è dovuto a un minor numero frutti per pianta. E' quanto emerge dall'analisi di un esperto del settore, raccolta da FreshPlaza.

Le avverse condizioni climatiche registrate di recente in varie regioni produttive (soprattutto nel Lazio), con venti forti oltre a piogge intense, causeranno il declassamento di diverse partite di merce, per danni ai frutti.

Numerosi casi di moria e batteriosi in varie regioni, inoltre, ridurranno in assoluto la produzione totale prevista lo scorso settembre.

Si profila, nonostante tutto, un'annata con una produzione limitatamente superiore al 2017, soprattutto per i quantitativi di prima qualità, non esuberanti, e per i calibri medio- grossi (circa 50% di quanto fin qui raccolto è costituito da frutti da 95-150 grammi).

Per quanto riguarda il kiwi giallo, la produzione risulta in aumento su 2017, vista l'entrata in piena produzione di maggiori superfici coltivate con diverse varietà a polpa gialla. In alcuni casi, tuttavia, le rese su alcune cultivar risultano inferiori a quanto preventivato.

Il calibro medio si presenta buono (decisamente maggiore rispetto al 2017) e la raccolta è già in pieno svolgimento, tanto che la commercializzazione è molto ben avviata per la varietà SunGold-G3 (Zespri) e per la Soreli. In fase di avvio anche le vendite di Jin Tao.

Le prime impressioni sul mercato è che, per l'Hayward di produzione italiana la richiesta non sia ancora granché, a causa della presenza - in tutto il mondo - di giacenze di prodotto controstagionale (a marchio Zespri in primis) ancora da smaltire. Giova a sfavore dell'Italia anche l'inizio della pressione da parte del prodotto di origine Grecia.

Sulle diverse tipologie di kiwi giallo, invece, la domanda appare discreta, per via delle limitate giacenze di kiwi Zespri Gold provenienti dal raccolto neozelandese e presenti in Europa con prezzi elevati. La proposta Zespri ottiene un notevole gradimento sui mercati mondiali.

Infine, una notazione sul kiwi rosso: secondo l'esperto, prime campionature e quote limitate verranno vendute nei prossimi 2-3 mesi.


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018