Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Fiera Bolzano, dal 24 al 26 novembre 2016

Interpoma 2016 festeggia la decima edizione

Sarà un'edizione del tutto speciale quella di Interpoma 2016, il salone internazionale della mela in programma dal 24 al 26 novembre prossimi a Fiera Bolzano che quest'anno soffierà su 10 candeline.

Innanzitutto la fiera si allargherà ulteriormente, occupando interamente i quattro settori dei 25.000 metri quadrati a disposizione ed è prevista un'affluenza da almeno 70 paesi del mondo. Il clou della manifestazione si conferma, come è ormai consuetudine, il congresso La Mela nel Mondo, in programma durante le mattinate dei tre giorni della fiera. Nel medesimo contesto, ci sarà anche l'occasione di presentare nuove varietà, grazie soprattutto all'adesione all'evento di importanti centri di ricerca, come quelli di Laimburg e di San Michele all'Adige.

Un momento della passata edizione di Interpoma, anno 2014.

"Il programma è già completamente definito – ha dichiarato il coordinatore del congresso, Kurt Werth – e anche quest'anno vedrà confrontarsi i massimi esperti internazionali del settore. I temi su cui dibattere, del resto, non mancano. Con il raccolto 2014 abbiamo avuto uno degli anni peggiori a livello di prezzo, come non accadeva addirittura dal 1999. I motivi di questa performance negativa sono stati sostanzialmente due: la produzione europea e le ormai note sanzioni russe, che hanno colpito non tanto l'export altoatesino, quanto quello polacco, in quanto la Polonia era il maggiore esportatore di mele in Russia. La produzione polacca, quindi, ha cercato sbocchi soprattutto nei paesi UE; l'Alto Adige ha dovuto affrontare un forte problema di prezzi, a fronte di una produzione che è rimasta pressoché costante, attorno a 1,2 milioni di tonnellate".

A Fruit Logistica 2016 l'ingresso allo stand Sudtirolese rimanda già al prossimo appuntamento dedicato al mondo delle mele: Interpoma 2016.

"C'è però una sostanziale differenza da rilevare, tra chi proponeva nuove varietà e chi varietà tradizionali. Chi infatti si è presentato sul mercato con mele quali Pink Lady, Kanzi, Jazz, o comunque con varietà innovative e di club, ha spuntato un prezzo accettabile. Le varietà tradizionali, come ad esempio Braeburn e Golden, sono invece quelle che hanno sofferto maggiormente questa congiuntura. La produzione 2015 è stata su livelli normali. In Alto Adige, le temperature piuttosto basse in autunno hanno favorito la colorazione dei frutti. Rispetto all'anno precedente, i prezzi sono un po' in salita, ma siamo ancora lontani dall'ideale. E' ancora presto, al momento, per fare previsioni a riguardo".

Durante la presentazione della decima edizione di Interpoma, avvenuta durante Fruit Logistica. Da sinistra a destra Georg Kossler, presidente del Consorzio melicolo sudtirolese, Kurt Wert, coordinatore del congresso internazionale 'La mela nel Mondo', Reinhard Schafers, di Fiera Bolzano, e Thomas Mur, da pochi mesi al timone di Fiera Bolzano.

In virtù dell'elevato numero di richieste degli anni precedenti, per Interpoma 2016 saranno ulteriormente potenziati gli educational tour rivolti ai visitatori della fiera. In particolare, ogni giorno saranno organizzate un paio di visite in due o tre location nei dintorni di Bolzano, per mostrare agli operatori del settore provenienti da tutto il mondo i metodi di produzione, di differenziazione e di stoccaggio delle mele in Alto Adige. Per rendere facile e immediato l'accesso a queste iniziative itineranti, gli ospiti si possono prenotare online sul sito web della manifestazione.

Per celebrare il decimo compleanno di Interpoma, per la prima volta in assoluto l'organizzazione della Fiera sta lavorando per coinvolgere anche la stessa città di Bolzano, nell’intento di organizzare in centro iniziative e manifestazioni che abbiano come comune denominatore il mondo della mela. Per i pubblici locali sarà un'occasione di vedere valorizzato uno dei prodotti di eccellenza del territorio e tra i più importanti dell'economia locale, mentre i non autoctoni potranno scoprire per la prima volta il "fuori salone" della mela, con diverse iniziative pensate appunto per un pubblico eterogeneo e internazionale.

Thomas Mur, da settembre 2015 nuovo direttore di Fiera Bolzano

Thomas Mur, che dal primo settembre 2015 è il nuovo direttore di Fiera Bolzano, ha commentato: "Interpoma è uno dei veri e propri fiori all'occhiello di Fiera Bolzano. Edizione dopo edizione ha riscosso un successo sempre maggiore, accreditandosi come l'appuntamento più importante al mondo in questo settore. In prospettiva futura, intravedo per questo salone ancora grandi potenzialità di crescita e di sviluppo".

Clicca qui per il programma dell'evento.

Per maggiori informazioni
Web: www.interpoma.it
Facebook: www.facebook.com/Interpoma
LinkedIn: www.linkedin.com/company/interpoma-cultvation-storage-&-marketing-of-the-apple
Live-Channel Youtube "Interpoma": www.youtube.com/interpoma

Data di pubblicazione: 09/02/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

24/02/2017 Opportunita' per le drupacee egiziane
24/02/2017 Troppe varieta' di uva sul mercato rendono il mercato piu' difficile
24/02/2017 Pere: vendite in calo a causa dei prezzi elevati
23/02/2017 Planitalia: il nostro sistema di licenze e' l'unica garanzia di originalita' delle fragole Candonga ®
23/02/2017 Esordio sui mercati delle prime fragole di provenienza salernitana
23/02/2017 La francese Idyl vede un mercato del lampone in crescita
23/02/2017 Zespri aggiorna le ultime previsioni: maggiori rendimenti
23/02/2017 Le mele francesi potrebbero risentire del blocco all'import dell'Algeria
23/02/2017 Basilicata: sequestrati oltre 100.000 cestini di fragole con falso marchio Candonga
23/02/2017 Puglia: nettarine precoci in fiore
23/02/2017 La catena olandese PLUS mette a scaffale le mele biologiche di Bio Südtirol
23/02/2017 Una stagione positiva per le mele francesi della Blue Whale
23/02/2017 Cina: i prezzi delle mele scendono dal 20 al 25%
22/02/2017 Belgio: 100 ettari in piu' di fragole nel 2016
22/02/2017 Terranifra (Spagna) spera in volumi di produzione delle drupacee simili all'anno scorso
22/02/2017 Il Regno Unito resta il maggiore importatore di frutta e verdura dell'UE
22/02/2017 Consorzio Mundial rassicura: nessun problema per i meloni siciliani
22/02/2017 Anche in Svizzera si cercano parassitoidi autoctoni di Drosophila suzukii
21/02/2017 Il mercato europeo nel mirino della frutta biologica indiana
21/02/2017 Accordo tra Jingold e Commercio Frutta per valorizzare Jintao

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*