Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Un nuovo imballaggio totalmente riciclabile conquistera' il settore ortofrutticolo

Dopo avere notato un gap sul mercato degli imballaggi sostenibili per la frutta e verdura fresca, la società di approvvigionamento i-Procure, con sede a Sydney, presenterà in Australia un prodotto riciclabile al 100%.

La nuova soluzione d'imballaggio "Fruitpack" è prodotta in cartone totalmente riciclabile e ha già avuto successo in Europa con prodotti ortofrutticoli come gli agrumi. L'amministratore delegato della società Rob Beshay ha dichiarato che è presente un significativo spostamento verso gli imballaggi ecologici e un'attenzione notevole alla sostenibilità e alla risposta del consumatore: un tempismo perfetto.



"Pensiamo che Fruitpack permetterà di passare dagli imballaggi non sostenibili a una soluzione di confezionamento sostenibile e di approfittare del fatto di apporre il proprio marchio sull'imballaggio - ha dichiarato Beshay - Storicamente, il mercato australiano non possiamo marchi. Oggi, sugli imballaggi possiamo riportare ricette, o la storia di un agricoltore con una foto dell'azienda agricola o istruzioni su come lavare i prodotti. Le possibilità sono infinite. L'ultima cosa di cui ha bisogno il mercato australiano è una resistenza all'attuale tendenza verso il riciclo. Con Fruitpack, rivenditori e consumatori allo stesso modo possono stare certi che il prodotto sia sostenibile e riciclabile al 100%".

i-Procure è una società di soluzioni per la filiera, specializzata nello sviluppo di nuovi prodotti, nel consolidamento delle forniture e in strategie di riduzione dei costi. L'imballaggio Fruitpack è stato presentato all'evento Hort Connections che si è tenuto il mese scorso a Brisbane (cfr. FreshPlaza del 27/06/2018).



Beshay ha spiegato che la società ha condotto alcune prove sulla freschezza utilizzando una gamma di prodotti ortofrutticoli tra cui pomodori, drupacee, mele e agrumi, oltre che verdure.

"Abbiamo condotto diversi esperimenti sulla shelf life e i risultati sono stati estremamente positivi - ha dichiarato Beshay - Il feedback di consumatori e rivenditori è stato fantastico. Si tratta di un prodotto lanciato in Australia che ha già dimostrato il suo valore in Europa e che è stato già comprovato a livello commerciale. Il feedback del mercato australiano, al momento, è di entusiasmo generale. Per il momento, lo stiamo solo annunciando in attesa che il mercato ingrani".



La società riesce a rifornire dai produttori più piccoli ai più grandi centri di imballaggio multinazionali ed esportatori. i-Procure può persino fornire i macchinari compatibili con Fruitpack o versioni a montaggio manuale ai produttori e imballatori più piccoli.

Il prodotto è certificato PEFC. Anche se al momento non ci sono ancora soluzioni sul mercato che stanno utilizzando l'imballaggio, i-Procure è fiduciosa che non ci vorrà molto prima che il prodotto decolli, con i suoi vantaggi ambientali e la possibilità di marchiare l'imballaggio.



Anche se Beshay ammette che ci sarà sempre bisogno della plastica in tutta la catena di fornitura, si è profilata una grande opportunità per ridurne l'uso ottimizzando gli imballaggi attuali, rendendoli più leggeri e andando in futuro a eliminare quelli non riciclabili.

"Penso che la quantità di plastica che viene utilizzata al momento possa essere dimezzata con l'utilizzo di alternative comprovate come Fruitpack - ha concluso - Il mercato australiano ha bisogno di essere educato su quale direzione prendere perché il clamore è tanto e le persone non riescono a decifrare i diversi messaggi che arrivano dai vari media. Una volta che questo aspetto sarà risolto, ci sarà un cambiamento significativo e decisivo".

Per maggiori informazioni:
Rob Beshay
i-Procure Pty Ltd
Tel.: +61 2 9007 7418
Cell.: +61 451 776 287
Email: marketing@i-Procure.com.au
Web: www.iprocure.com.au

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 20/07/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 La Corea del Sud nazione piu' innovativa del mondo per il quinto anno consecutivo
31/07/2018 Cile primo paese americano a vietare i sacchetti di plastica
31/07/2018 Con nuove tecnologie Idromeccanica Lucchini sbarca all'estero
30/07/2018 Ricercatori americani testano nanocristalli per prevenire i danni da gelo nei frutti
27/07/2018 Innovativo impianto idroponico a basso impatto ambientale: inaugurazione del progetto in Toscana
27/07/2018 Dropcopter pubblica i risultati relativi all'impollinazione con droni
26/07/2018 Progetto SoilVeg: presentati i risultati
26/07/2018 Grado di maturazione degli avocado: uno strumento lo misura
25/07/2018 Progetto B-SMART: carote e barbabietole per costruire edifici piu' solidi
24/07/2018 Sviluppare sistemi autonomi per la raccolta dei piccoli frutti
23/07/2018 La tecnologia promette di calcolare la conservabilita' reale di un prodotto ortofrutticolo
16/07/2018 Sviluppato protocollo per stampare tessuto vegetale in 3D
13/07/2018 Estratti vegetali e ipoclorito di sodio fungicidi promettenti per l'orticoltura biologica
13/07/2018 Una penna per testare la maturazione del durian
12/07/2018 La stampa 3D degli alimenti porra' fine allo spreco di cibo?
12/07/2018 Bag Fresco Senso, la novita' 2018 per anguria e melone ready to eat
12/07/2018 Raccoglitore robotizzato per angurie
11/07/2018 Linee complete di confezionamento per il segmento degli ortaggi snack
10/07/2018 Il robot Sweeper raccoglie i primi peperoni in tempo reale. Guarda il video!
09/07/2018 Pulite, belle e sostenibili: ciotole in foglie di palma per piccoli frutti

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*