Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



La testimonianza di Marco Romeyn (ProQare Packaging)

La sostenibilita' e' il futuro

"Gli imballaggi fatti con l'erba elefante sono completamente compostabili". A dichiararlo è Marco Romeyn, della società olandese ProQare Packaging. ProQare vende questo tipo di imballaggi, sviluppati dalla società NNRGY. L'imballaggio è stato introdotto sul mercato con il nome Vibers ed è stato certificato per la sicurezza alimentare. "Abbiamo trovato partner che possono produrre il prodotto finale".

Attualmente questo imballaggio è più adatto per prodotti come frutta e verdura, o pane. Si sta lavorando al miglioramento dello stesso con lo scopo di renderlo più adatto ai restanti gruppi di prodotti in un futuro prossimo.



L'erba elefante viene utilizzata come materiale base per questo imballaggio. L'idea di utilizzare questa pianta per produrre imballaggi è venuta a Jan-Govert van Gilst di NNRGY, una società innovatrice olandese attiva nel settore dei biodegradabili. Jan-Govert è riuscito a usare questa coltura sotto forma di pellet granuloso che va a formare la base del materiale d'imballaggio.

"L'utilizzo dell'erba elefante offre diversi vantaggi, visto che può essere coltivata nei Paesi Bassi e non richiede suolo usato per la produzione di alimenti. La coltura, inoltre, rimuove 4 volte più anidride carbonica dall'aria rispetto a una foresta piena di alberi e cresce senza la necessità di agrofarmaci. L'erba elefante può essere coltivata nello stesso lotto di terreno per 20 anni senza causare danni al suolo".



"Questo prodotto ha un prezzo più alto di quello delle plastiche tradizionali a base di petrolio, ma può competere bene con il cartone ripiegabile, per esempio. A livello di prezzo l'imballaggio sostenibile può competere con le plastiche tradizionali. Se non cominciamo a sviluppare imballaggi sostenibili, continueremo sempre a utilizzare le plastiche a base di petrolio. La Terra si sta riscaldando, la popolazione mondiale sta crescendo e il consumo è arrivato a livelli mai registrati prima. Inoltre, le tasse per gli imballaggi Vibers sono molto più basse - ha continuato Marco - Ci aspettiamo che i settori sul mercato, tra cui quello ortofrutticolo, resteranno soddisfatti da questo imballaggio riciclabile al 100%. Con questo imballaggio possiamo assumerci la responsabilità e ridurre la richiesta di plastiche tradizionali".




Vibers può essere usato per ben altro che per semplici imballaggi. Per esempio per cestini pranzo, bigliettini d'auguri, scatoloni e tazze. Marco ha concluso: "Abbiamo notato una domanda in continua crescita per i prodotti sostenibili. Penso che con Vibers potremo riuscire a soddisfare tale richiesta. Introdurremo questo prodotto sul mercato quest'anno e siamo ansiosi di vedere come reagirà e cosa ci riserverà il 2018".

Per maggiori informazioni:
ProQare Packaging
IJzerwerf 10-12
6641 TK Beuningen
Tel.: +31(0)24 7470 013
Email a href="mailto:info@proqare.com?subject=ProQare Packaging article on FreshPlaza Italy">info@proqare.com
Web: www.proqare.nl 

Vibers
Jupiter 411
2675 LX Honselersdijk 
Tel.: +31(0)17 4725 812
Email: hallo@vibers.nl
Web: www.vibers.nl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 26/03/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

16/07/2018 Sviluppato protocollo per stampare tessuto vegetale in 3D
13/07/2018 Estratti vegetali e ipoclorito di sodio fungicidi promettenti per l'orticoltura biologica
13/07/2018 Una penna per testare la maturazione del durian
12/07/2018 La stampa 3D degli alimenti porra' fine allo spreco di cibo?
12/07/2018 Bag Fresco Senso, la novita' 2018 per anguria e melone ready to eat
12/07/2018 Raccoglitore robotizzato per angurie
11/07/2018 Linee complete di confezionamento per il segmento degli ortaggi snack
10/07/2018 Il robot Sweeper raccoglie i primi peperoni in tempo reale. Guarda il video!
09/07/2018 Pulite, belle e sostenibili: ciotole in foglie di palma per piccoli frutti
05/07/2018 La ricerca turca investe sulle varieta' tardive di albicocco
04/07/2018 La scienza aiuta i coltivatori di ciliegie a stabilire le tempistiche in maniera ottimale
04/07/2018 Innovare per elevarsi
03/07/2018 Prima i geni: liberiamo il futuro dell'agricoltura italiana
03/07/2018 La rivoluzione per irrigare il frutteto che stupisce i coltivatori di tutto il mondo
02/07/2018 Sicilia: 25 milioni di euro previsti nel bando sulle misure a sostegno dell'innovazione
02/07/2018 Il Distretto Agrumi di Sicilia conclude il progetto Agrora' Innovation con la premiazione di quattro idee imprenditoriali
29/06/2018 Inaugurato Acqua Campus Med: attrezzature e tecnologie innovative per l'irrigazione
29/06/2018 Con Retarder arriva anche in Italia Fysium per il controllo della maturazione delle mele
28/06/2018 Binari in una serra cinese dedita alla coltivazione di uva da tavola
27/06/2018 L'agrofotovoltaivo diventa globale

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*