Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

USA: nuove norme permettono le spedizioni di agrumi dalle zone di quarantena del Citrus Greening

Le autorità di controllo della California permetteranno agli agrumi sfusi coltivati nelle zone di quarantena per il Citrus Greening di essere spediti per l'imballaggio finale al di fuori della zona originale. Per fare ciò tutti i produttori, confezionatori e trasportatori devono operare nei limiti di un accordo di conformità con il programma volto a contrastare il vettore del Citrus Greening, ovvero il Psillide asiatico degli agrumi (Diaphorina citri).

I coltivatori in quarantena che inviano i frutti per l'imballaggio al di fuori della zona controllata devono soddisfare i seguenti requisiti:

La frutta deve essere sottoposta a un lavaggio, che comprende l'aspersione, l'immersione e l'ammollo dei frutti con acqua e poi lo sfregamento e la pulizia degli stessi.

Secondo un articolo sul sito web westernfarmpress.com, se questo non viene fatto, prima che i frutti possano essere spostati devono essere rispettati i seguenti due passi:
  • Il frutteto deve essere trattato con un prodotto di pre-raccolta, approvato dallo stato, effettivo contro il psillide entro 14 giorni di trattamento;
  • La frutta deve essere pulita nel campo e deve essere privata di piccioli, foglie e altri materiali estranei prima di lasciare il frutteto.
Imballatori e trasformatori esterni alla zona di quarantena che ricevono agrumi coltivati in una zona sottoposta a quarantena "devono dare la priorità" a tali spedizioni nei termini di ricezione, scarico e pulitura.

L'avviso di estromissione dei parassiti relativo a queste restrizioni è disponibile online.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018