Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Prezzi della verdura svizzera stabili rispetto a quelli esteri

I prezzi al consumo delle verdure sono di solito molto più alti in Svizzera rispetto all'estero. Un'analisi dell'evoluzione dei prezzi dal 2014 mostra però che, nell'arco dell'anno, le quotazioni svizzere subiscono oscillazioni meno forti rispetto alle vicine Francia e Germania.

Per seguire le evoluzioni dei prezzi nei diversi Paesi, per ognuno di essi è stato calcolato un indice dei prezzi con le quotazioni al consumo locali della verdura. In tale calcolo sono stati considerati ortaggi a frutto, tuberi e radici, ortaggi a bulbo e cavoli nonché insalate (escl. bio).



Indici in Germania e Francia
Nell'evoluzione dei prezzi dal 2014, è sorprendente che quelli della verdura in Germania e in Francia da giugno ad agosto siano nettamente più convenienti rispetto ai mesi invernali. Questa situazione rispecchia la maggiore offerta estiva che determina di conseguenza prezzi più vantaggiosi rispetto al periodo invernale.

All'inizio del 2017 l'ondata di freddo abbattutasi sull'area mediterranea ha determinato una particolare penuria dell'offerta di ortaggi a livello europeo, quindi i prezzi della verdura osservata a febbraio 2017 hanno segnato un rincaro di circa il 70% rispetto a luglio 2014. A causa della riduzione delle forniture in questo periodo anche in Svizzera si è registrato un forte aumento dei prezzi nel commercio.

Effetti della protezione doganale
Normalmente in Svizzera nella stagione orticola si registra un'impennata dei prezzi. In questo periodo sul mercato è presente merce locale che, a causa degli elevati costi di produzione, è più cara rispetto alla merce estera. Si importa soltanto se l'offerta indigena non copre il fabbisogno, altrimenti si applicano le elevate aliquote di dazio fuori contingente. Con il regime di protezione doganale si riduce quindi l'offerta di merce estera per cui la verdura nel commercio al dettaglio svizzero subisce un rincaro.

Da aprile a giugno l'indice dei prezzi della verdura svizzera è quindi aumentato per diminuire nuovamente da settembre a novembre. Questa evoluzione dei prezzi è inversa a quella registrata in Francia e in Germania dove si osservano differenze di prezzo tra estate e inverno più nette rispetto alla Svizzera. La protezione doganale contribuisce quindi a mantenere il livello dei prezzi della verdura in Svizzera stabilmente elevato rispetto ai Paesi vicini osservati.

Fonte: www.blw.admin.ch

Data di pubblicazione: 14/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/09/2017 Si diffonde l'interesse del consumatore per le verdure baby
26/09/2017 Funghitaly: un riferimento certo per la produzione di funghi in Sicilia
26/09/2017 Destare la curiosita' dei consumatori con prodotti di nicchia, per fare la differenza
25/09/2017 Siglato accordo fra Consorzio di Tutela IGP Carota Novella di Ispica e SATA per attivita' di ricerca varietale
25/09/2017 L'aglio cinese acquisisce un ruolo di leadership sui mercati europei e americani
22/09/2017 Agriges presenta LIETA-VEG, bioattivatore di origine esclusivamente vegetale
22/09/2017 Tunisia: export di ortaggi in aumento del 15% nonostante il crescente deficit commerciale
22/09/2017 Il cavolo riccio sta prendendo piede
22/09/2017 In crescita la richiesta di zucchine scure e broccolo filmato in Europa
22/09/2017 Al termine la campagna delle produzioni estive, fisiologico aumento dei listini
21/09/2017 Nessun ostacolo tecnico contro la revoca dell'embargo russo sui pomodori turchi
21/09/2017 Brindisino: partita la stagione delle orticole invernali, volumi limitati ma prezzi buoni
21/09/2017 Svizzera: in estate le erbe aromatiche bio sono richieste
20/09/2017 Regno Unito: crescente domanda di funghi coltivati localmente
20/09/2017 Lombardia: boom dei consumi delle zucche, +170%
20/09/2017 I virus che BiodiverSO ha rilevato sulle varieta' pugliesi di carciofo
20/09/2017 I peperoni e i cetrioli spagnoli attendono che l'Europa termini presto con la stagione olandese
19/09/2017 Dal Polesine le prime zucche: produzione stabile, qualita' eccellente
19/09/2017 Piccoli mercati emergenti per il pomodoro olandese
19/09/2017 Gli agricoltori professionali non temono la siccita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*