Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Record di presenze per l'edizione 2017 di Rieti Cuore Piccante

Si sono da poco spenti i riflettori sulla 7a edizione di "Rieti Cuore Piccante", fiera campionaria mondiale del peperoncino che ha visto, nel capoluogo laziale, la presenza di ben 180.000 persone dal 23 al 27 agosto.



La manifestazione, patrocinata dal comune di Rieti e dall'Accademia del Peperoncino, ha visto impegnati: la Camera di Commercio di Rieti, la Confcommercio di Rieti, la fondazione Varrone e il Consorzio per lo sviluppo industriale della provincia di Rieti, sotto la regia del dott. Stefano Colantoni, presidente dell'associazione del peperoncino a Rieti.

L'edizione 2017, record di presenze, oltre ai convegni e all'esposizione di centinaia di varietà di peperoncino provenienti da diversi paesi del mondo, ha destato ulteriore interesse e partecipazione per i diversi corsi organizzati sul tema del peperoncino, vero "Re" della manifestazione: dalla coltivazione in balcone (e quindi l'autosufficienza alimentare), alla creazione di giardini di piante spontanee commestibili con relativa raccolta e utilizzo, fino alla scelta di impiantare ulivi adattabili al territorio, con relativo corso di potatura.



Un'iniziativa nuova e di grande interesse è stata quella di SI.MAR di Padronetti (realtà ultradecennale impegnata nel settore agricolo) che ha sapientemente riunito in una vera e propria Joint Venture molteplici marchi a carattere internazionale che operano nel settore dell'agricoltura e giardinaggio:

- Olter Sementi, eccellenza italiana riconosciuta a livello internazionale per lo sviluppo e ricerca delle sementi ortive.



- Stocker, da oltre 30 anni specializzata nella produzione e distribuzione di attrezzi per la potatura, e non solo.



- Ortoflora di V. Finocchietti, la più grande realtà ortovivaistica dell'Italia centrale, che ha fornito una vasta gamma di piantine di peperoncino e piante aromatiche.



- AgriZooGarden di Palombara Sabina, azienda specializzata nella produzione di piante da frutta e frutti minori, impegnata nel recupero e valorizzazione di varietà autoctone.

- Agrochimica Spa, specializzata nel campo dei substrati con il marchio Brill che ha presentato una vasta gamma di terricci con nuove tecniche per la produzione fuori suolo anche con soluzioni per balconi e terrazzi.

- Vivai Angizia di Luco dei Marsi, presente con una vasta gamma di Anturium e Orchidee.

- Agriaromi di Nerola, presente con un assortimento completo di prodotti derivati dalla lavorazione del peperoncino, nonché miele e confetture provenienti dalla Sabina.



Il coinvolgimento, da parte di SI.MAR di Padronetti, di tante diverse realtà ha contribuito ad arricchire la già coinvolgente manifestazione e, pur mantenendo come motivo centrale il peperoncino, ha aperto un nuovo spiraglio verso prodotti integrativi e complementari, già la prossima edizione potrebbe, quindi, diventare "il Peperoncino e non solo... ".

Data di pubblicazione: 08/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/09/2017 Si diffonde l'interesse del consumatore per le verdure baby
26/09/2017 Funghitaly: un riferimento certo per la produzione di funghi in Sicilia
26/09/2017 Destare la curiosita' dei consumatori con prodotti di nicchia, per fare la differenza
25/09/2017 Siglato accordo fra Consorzio di Tutela IGP Carota Novella di Ispica e SATA per attivita' di ricerca varietale
25/09/2017 L'aglio cinese acquisisce un ruolo di leadership sui mercati europei e americani
22/09/2017 Agriges presenta LIETA-VEG, bioattivatore di origine esclusivamente vegetale
22/09/2017 Tunisia: export di ortaggi in aumento del 15% nonostante il crescente deficit commerciale
22/09/2017 Il cavolo riccio sta prendendo piede
22/09/2017 In crescita la richiesta di zucchine scure e broccolo filmato in Europa
22/09/2017 Al termine la campagna delle produzioni estive, fisiologico aumento dei listini
21/09/2017 Nessun ostacolo tecnico contro la revoca dell'embargo russo sui pomodori turchi
21/09/2017 Brindisino: partita la stagione delle orticole invernali, volumi limitati ma prezzi buoni
21/09/2017 Svizzera: in estate le erbe aromatiche bio sono richieste
20/09/2017 Regno Unito: crescente domanda di funghi coltivati localmente
20/09/2017 Lombardia: boom dei consumi delle zucche, +170%
20/09/2017 I virus che BiodiverSO ha rilevato sulle varieta' pugliesi di carciofo
20/09/2017 I peperoni e i cetrioli spagnoli attendono che l'Europa termini presto con la stagione olandese
19/09/2017 Dal Polesine le prime zucche: produzione stabile, qualita' eccellente
19/09/2017 Piccoli mercati emergenti per il pomodoro olandese
19/09/2017 Gli agricoltori professionali non temono la siccita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*