Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



MultiVegiClean: un progetto che studia l'uso degli ultrasuoni nella pulizia degli ortaggi a foglia

L'organizzazione di produttori Pfalzmarkt eG, una delle maggiori in Germania, sta valutando l'efficacia di metodi alternativi di lavaggio degli ortaggi a foglia, per ridurre considerevolmente l'uso di acqua potabile. La riduzione della carica batterica, secondo il progetto denominato "MultiVegiClean", si potrebbe ottenere anche combinando ultrasuoni con getti d'acqua.

Il meccanismo principale di lavaggio deriva dalla creazione - mediante ultrasuoni - di bolle di gas nel fluido le quali, implodendo, creano microgetti sufficientemente potenti per rimuovere lo sporco dagli ortaggi a foglia. Gli ultrasuoni possono essere dosati a seconda dell'intensità di lavaggio che si desidera ottenere.

Un altro metodo è basato sulla generazione di getti modulati di acqua, mediante la combinazione tra getti continui di acqua e ultrasuoni che vanno a provocare delle perturbazioni nella struttura del fluido; in tal modo si ottiene una forza pulitrice a impulsi, più efficace del getto continuo.

I componenti impiegati per le sperimentazioni sono stati forniti dalla ditta Weber Ultrasonics AG, una delle principali in Europa per questo genere di tecnologie.

Oltre ai cambiamenti nel processo di lavaggio, hanno chiaramente impatto sull'efficacia della pulizia anche il design delle vasche e quello delle delle linee. In tal caso, il costruttore è il German Institute for Food Technologies e.V. (DIL).

Gli esperti stanno valutando l'influenza del trattamento a ultrasuoni sulla lattuga, per verificare eventuali impatti sulla struttura delle foglie. L'obiettivo è infatti quello di minimizzare le perdite qualitative nel nuovo sistema. Studi e ricerche sono anche condotti sul fronte microbiologico.

Il progetto MultiVegiClean è sostenuto dal ministero tedesco per l'istruzione e la ricerca.

Per maggiori informazioni:
Dr. Thomas Dreyer
Weber Ultrasonics AG
Im Hinteracker 7
76307 Karlsbad
Tel.: +49 07248 9207217
Email: t.dreyer@weber-ultrasonics.com

Data di pubblicazione: 06/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 Arrivano le prime scarpe in pelle di mela
20/11/2017 Una tecnologia al laser contro i danni prodotti dagli uccelli
20/11/2017 Colortone: la retina a due tonalita'
17/11/2017 Dal riciclo degli scarti, innovativi bio rivestimenti edibili per conservare meglio la frutta
16/11/2017 Genova: cassette della frutta con la bioplastica ottenuta dagli scarti del mercato ortofrutticolo di Bolzaneto
15/11/2017 Selezionatrice per qualsiasi tipo di carota e patate
10/11/2017 Come funziona il robot industriale che raccoglie la frutta
10/11/2017 Scoperti i modelli di sviluppo della forma dei cachi
09/11/2017 Agricoltura, Cia e Fondazione EYU: con innovazione genetica Made in Italy piu' forte e sostenibile
08/11/2017 Un imballaggio che assorbe l'umidita' come una spugna
07/11/2017 Spettroscopia VIS-NIR per predire il livello di astringenza nei cachi
07/11/2017 Novita' tecniche per le macchine avvolgitrici di film plastico. Guarda il video!
06/11/2017 Edipeel raddoppia il grado di maturazione dell'avocado
31/10/2017 Una pesatrice specifica per piccoli frutti, mirtilli in particolare
31/10/2017 Lisygrow: l'irrigazione in fuorisuolo che riduce lo spreco di acqua e di fertilizzanti
30/10/2017 Millennials: in agricoltura utilizzano gia' app, droni e sensori
26/10/2017 Innovazioni al PMA: i produttori americani ottengono valore aggiunto dai loro prodotti
26/10/2017 Innovazione nella pesatura in continuo delle angurie. Guarda il video!
24/10/2017 Dagli oli essenziali delle infestanti un erbicida naturale
23/10/2017 La fattoria verticale Ikea, per coltivare l'insalata direttamente a casa propria

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*