Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Exsa Europe parla della stagione agrumicola d'oltremare

La stagione agrumicola d'oltremare è in pieno corso. "Sicuramente non la si può definire una brutta campagna e i prezzi sono ragionevoli - ha riferito Eddy Kreukniet di Exsa Europe - Tutti però stanno facendo la propria parte".

Qui di seguito, un aggiornamento sulle enormi piantagioni di mandarini, la difficile stagione delle arance a livello qualitativo, la ripresa sul mercato dei limoni e la carenza di pompelmi.



Mandarini
"Le nuove gigantesche piantagioni di mandarini in Sudafrica e, in misura minore, in Perù sono impressionanti. Nei prossimi anni, durante la stagione estiva, sarà disponibile il 30% in più di mandarini; questo si tradurrà in un mercato globale che dovrà essere esaminato attentamente per assicurare le vendite - ha dichiarato Eddy - Nelle ultime settimane sono arrivate molte nuove varietà sul mercato e questo ha generato instabilità e prezzi variabili. La quotazione è variata da 1 euro/kg per le Clementine a 1,70 euro/kg per i Nadorcott. Ora la situazione appare più tranquilla, perché sul mercato restano Valley Gold, Minneola e Nadorcott".

Arance
"Dal Sudafrica sono state esportate molte meno arance, ma in termini di qualità si tratta di un anno decisamente mediocre a causa di problemi in campo e frutti rovinati dalle piogge. Le arance Navel in particolare non si conservano bene. I prezzi sono ancora buoni, con un livello di circa 13-14 euro la cassa. I volumi si stanno riducendo un po' e l'assortimento consiste in arance Autumn Gold e Rustenburg, oltre alle varietà tardive di Navel - ha continuato Eddy - Le arance Valencia che stiamo ricevendo da Sudafrica e Zimbabwe hanno una qualità ottima. Mi aspetto volumi maggiori, ma la fornitura in calo delle arance Navel manterrà in equilibrio i quantitativi generali. Come l'anno scorso, non ci sarà una stagione tardiva e termineremo 2-3 settimane prima rispetto al solito".



Limoni
I limoni d'oltremare hanno avuto un inizio difficile. "La Spagna è stata sul mercato più a lungo del previsto, ma nel frattempo i programmi d'importazione con Sudafrica, Argentina e Uruguay erano già cominciati. Alcuni clienti hanno iniziato con i limoni d'oltremare con 2-4 settimane di ritardo e questo ha generato stock maggiori - ha riferito Eddy - Fortunatamente la situazione si è ripresa nelle ultime settimane, i volumi sono sotto controllo e le vendite sono buone. Veniamo da un periodo in cui il prezzo registrava il 50% in meno rispetto all'anno scorso. Ci si aspetta che Turchia, Israele e Spagna comincino più tardi, quindi si spera che la situazione si manterrà stabile; sicuramente non prevediamo carenze".

Pompelmi
Per questa stagione il pompelmo è la "mosca bianca" dell'assortimento agrumicolo. Eddy ha spiegato: "I prezzi sono stati buoni per tutta la stagione. Soprattutto all'inizio, ma al momento abbiamo ancora un livello di 15-16 euro la cassa. La fornitura è sotto controllo e le vendite sono stabili. La stagione del Sudafrica settentrionale è terminata e ora stiamo passando a quella del Capo Orientale; poi ricomincerà quella di Israele, Turchia e Spagna".

Infine, Eddy ha indicato che la siccità è un problema notevole in Sudafrica. "I nostri coltivatori di uva sono preoccupati della quantità di acqua a disposizione".

Per maggiori informazioni:
Eddy Kreukniet
Exsa Europe
Tel.: +31 88 735 0003
Cell.: +31 620 25 78 11
Email: info@exsaeurope.com
Web: www.exsaeurope.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 30/08/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/09/2017 Spagna: la produzione di agrumi di Valencia diminuira' del 20%
26/09/2017 Prime previsioni sulla produzione di arance in Italia per la stagione 2017/18
26/09/2017 Cresce la domanda di pompelmo sui mercati asiatici
25/09/2017 Good Frutta: orientamento quasi integrale all'export nei Paesi dell'Est Europa
22/09/2017 Spagna: in passato settembre era il mese migliore per i mandarini
22/09/2017 I limoni bio PASAM: una scelta di sostenibilita' per un calendario di offerta piu' lungo
21/09/2017 Cipro del Nord: espansione per il settore agrumicolo
20/09/2017 Arancia rossa di Sicilia Igp, tempo di iscrizione
20/09/2017 Arancia di Ribera: iscrizione alla Dop fino al 30 settembre
20/09/2017 Cina: prezzi elevati per i mandarini
19/09/2017 Fare affari in Cina non e' cosi' difficile come molti potrebbero pensare
19/09/2017 Limoni turchi: si prevedono buoni prezzi
18/09/2017 Focus sul mercato mondiale dei mandarini
18/09/2017 Azienda egiziana mira a potenziare l'export di arance
15/09/2017 Ruby Valencia: l'arancia con il sapore e le caratteristiche del pompelmo
15/09/2017 La Cina e' il mercato a crescita piu' rapida per i ClemenGold
15/09/2017 Limone Costa d'Amalfi IGP: la UE approva le modifiche al disciplinare di produzione
14/09/2017 Limoni argentini: una media di 25 container da maggio a luglio verso l'Inghilterra
14/09/2017 Spagna: come produrre un buon volume di agrumi in un anno come questo?
14/09/2017 Stagione agrumicola 2017/18: previsto un calo nazionale del 5-10% in quantita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*