Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Exsa Europe parla della stagione agrumicola d'oltremare

La stagione agrumicola d'oltremare è in pieno corso. "Sicuramente non la si può definire una brutta campagna e i prezzi sono ragionevoli - ha riferito Eddy Kreukniet di Exsa Europe - Tutti però stanno facendo la propria parte".

Qui di seguito, un aggiornamento sulle enormi piantagioni di mandarini, la difficile stagione delle arance a livello qualitativo, la ripresa sul mercato dei limoni e la carenza di pompelmi.



Mandarini
"Le nuove gigantesche piantagioni di mandarini in Sudafrica e, in misura minore, in Perù sono impressionanti. Nei prossimi anni, durante la stagione estiva, sarà disponibile il 30% in più di mandarini; questo si tradurrà in un mercato globale che dovrà essere esaminato attentamente per assicurare le vendite - ha dichiarato Eddy - Nelle ultime settimane sono arrivate molte nuove varietà sul mercato e questo ha generato instabilità e prezzi variabili. La quotazione è variata da 1 euro/kg per le Clementine a 1,70 euro/kg per i Nadorcott. Ora la situazione appare più tranquilla, perché sul mercato restano Valley Gold, Minneola e Nadorcott".

Arance
"Dal Sudafrica sono state esportate molte meno arance, ma in termini di qualità si tratta di un anno decisamente mediocre a causa di problemi in campo e frutti rovinati dalle piogge. Le arance Navel in particolare non si conservano bene. I prezzi sono ancora buoni, con un livello di circa 13-14 euro la cassa. I volumi si stanno riducendo un po' e l'assortimento consiste in arance Autumn Gold e Rustenburg, oltre alle varietà tardive di Navel - ha continuato Eddy - Le arance Valencia che stiamo ricevendo da Sudafrica e Zimbabwe hanno una qualità ottima. Mi aspetto volumi maggiori, ma la fornitura in calo delle arance Navel manterrà in equilibrio i quantitativi generali. Come l'anno scorso, non ci sarà una stagione tardiva e termineremo 2-3 settimane prima rispetto al solito".



Limoni
I limoni d'oltremare hanno avuto un inizio difficile. "La Spagna è stata sul mercato più a lungo del previsto, ma nel frattempo i programmi d'importazione con Sudafrica, Argentina e Uruguay erano già cominciati. Alcuni clienti hanno iniziato con i limoni d'oltremare con 2-4 settimane di ritardo e questo ha generato stock maggiori - ha riferito Eddy - Fortunatamente la situazione si è ripresa nelle ultime settimane, i volumi sono sotto controllo e le vendite sono buone. Veniamo da un periodo in cui il prezzo registrava il 50% in meno rispetto all'anno scorso. Ci si aspetta che Turchia, Israele e Spagna comincino più tardi, quindi si spera che la situazione si manterrà stabile; sicuramente non prevediamo carenze".

Pompelmi
Per questa stagione il pompelmo è la "mosca bianca" dell'assortimento agrumicolo. Eddy ha spiegato: "I prezzi sono stati buoni per tutta la stagione. Soprattutto all'inizio, ma al momento abbiamo ancora un livello di 15-16 euro la cassa. La fornitura è sotto controllo e le vendite sono stabili. La stagione del Sudafrica settentrionale è terminata e ora stiamo passando a quella del Capo Orientale; poi ricomincerà quella di Israele, Turchia e Spagna".

Infine, Eddy ha indicato che la siccità è un problema notevole in Sudafrica. "I nostri coltivatori di uva sono preoccupati della quantità di acqua a disposizione".

Per maggiori informazioni:
Eddy Kreukniet
Exsa Europe
Tel.: +31 88 735 0003
Cell.: +31 620 25 78 11
Email: info@exsaeurope.com
Web: www.exsaeurope.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 30/08/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

18/06/2018 CREA di Acireale (CT): convegno sulla tracciabilita' delle produzioni agrumicole siciliane
18/06/2018 Colombia: soluzione per prevenire danneggiamenti durante la raccolta del lime
15/06/2018 Germania: limoni di Amalfi in vendita quasi ogni anno
14/06/2018 I limoni performano bene sul mercato agrumicolo d'oltremare. Alti e bassi per i mandarini
13/06/2018 Spagna: prima condanna per sfruttamento illegale del mandarino Orri
13/06/2018 Cina: l'import di arance australiane sta per cominciare
12/06/2018 Marigliano (NA): agrumi attaccati dal virus della Tristeza, avviati gli abbattimenti
12/06/2018 Spagna: in fase di raccolta l'arancia pigmentata Ruby Valencia
11/06/2018 Oltre 150mila ton di agrumi esportate dal Sudafrica
11/06/2018 Le vendite di lime biologici sono in aumento
08/06/2018 L'export di mandarini Kinnow dal Pakistan tocca livelli record con 370mila ton
08/06/2018 Spagna: il primo contratto tipo che regola il commercio di limoni bio
08/06/2018 Piana di Catania: in forte aumento la quantita' di agrumeti in stato di abbandono
07/06/2018 Quasi 70 anni e non sentirli: ecco l'antico Tarocco siciliano
07/06/2018 Sostanziale stabilita' per il limone Bianchetto, terminata la campagna di commercializzazione delle arance
07/06/2018 Limone di Rocca Imperiale Igp, alto contenuto di limonene e buccia edibile
06/06/2018 I primi limoni argentini sono arrivati a Rotterdam, incontrando vantaggi logistici e gestionali
05/06/2018 Spagna: procedimento di indagine penale per la piantagione illegale di mandarini Sigal
04/06/2018 Il mercato si adatta facilmente alle diverse varieta' di mandarini
04/06/2018 Un Tarocco tardivo dall'elevata qualita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*