Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Repubblica Dominicana

Diritti del lavoro nella 'Repubblica delle banane'

Repubblica delle banane, in senso tutt'altro che figurato: in una ventina di anni, infatti, la Repubblica Dominicana è diventata il primo produttore mondiale di banane biologiche, con il 40% dei frutti prodotti nel circuito equosolidale. Un terzo di questa percentuale arriva sulle tavole degli Italiani.

Il sistema Fairtrade è riuscito a spingere il governo dominicano a migliorare le condizioni dei lavoratori impiegati nella produzione di banane, che per l'80% sono migranti.



"Abbiamo lavorato, di concerto, con le cooperative locali, in particolare quelle associate al sistema Fairtrade - ha dichiarato a Radio Articolo 1/Ellemondo Paolo Pastore, direttore di Fairtrade Italia - e abbiamo spinto affinché ci fosse una legislazione che consentisse la regolarizzazione di questi lavoratori. Se chi lavora è invisibile, non ha documenti e non ha alcun tipo di tracciabilità, non può accedere ad alcun servizio di base (pasto giornaliero, alloggi, ecc). La regolarizzazione è il pre-requisito per poi intervenire anche sul salario minimo, che in Repubblica Dominicana è fissato a 7.000 pesos (140 euro). Con il sistema Fairtrade si è riusciti ad arrivare al doppio".

"E' un processo lungo, ma noi ci crediamo fortemente - continua Pastore - Insieme alle cooperative del settore bananiero e al sindacato abbiamo raggiunto un esito dignitoso. Ovviamente non si tratta della risoluzione dei problemi lavorativi in Repubblica Dominicana ma ne costituisce le basi per un miglioramento radicale delle condizioni di vita e di lavoro di migliaia di lavoratori migranti".

Banelino
La Cooperativa Banelino ha cercato di imporre alcuni standard sia da parte dei produttori sia da quella dei lavoratori. Si tratta di un'associazione di piccoli produttori della Repubblica Dominicana settentrionale che producono banane certificate biologiche e Fairtrade. Da quando, nel 1998, la cooperativa è entrata nel sistema Fairtrade, in pochi anni i villaggi locali si sono rapidamente trasformati: le capanne sono diventate case di legno, sono stati scavati canali di irrigazione. Per migliorare le condizioni di lavoro, sono stati creati servizi igienici e un servizio mensa a prezzi agevolati.



Sono più di 2.000 le famiglie che possono beneficiare di questi miglioramenti, che rappresentano un vero e proprio investimento per il futuro, per sé e per i propri figli.

Il team medico pagato con le risorse stanziate da Banelino, attraverso Fairtrade premium, ha effettuato oltre 10.000 interventi di medicina di base. Banelino sostiene anche economicamente 9 scuole, 7 delle quali situate nelle aree rurali, nei pressi quindi delle coltivazioni. In questo modo, le famiglie possono seguire da vicino i propri figli.

"Sono molto fiduciosa ora, molto più di prima - ha sostenuto Concepción, produttrice di banane nella cooperativa Banelino - Se oggi uno dei miei bambini dovesse ammalarsi, so che posso risolvere il problema immediatamente".

Data di pubblicazione: 31/07/2017
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

14/12/2017 Ecuador: previste quotazioni in rialzo per le banane a inizio 2018
13/12/2017 Amido estratto dalle banane verdi Mysore per l'industria alimentare
11/12/2017 Ecuador: le banane baby beneficiano della bassa fornitura del prodotto convenzionale
07/12/2017 L'UE investe 7,2 milioni di euro nel settore banane del Ghana
05/12/2017 E' difficile convincere i consumatori che le banane troppo mature sono ancora appetibili
04/12/2017 Focus sul mercato mondiale delle banane
01/12/2017 Scarsa offerta di banane in Europa
30/11/2017 Per le banane un mercato senza scossoni
29/11/2017 Peru: la filiera delle banane biologiche di Piura dovrebbe essere presa ad esempio
27/11/2017 Iran offre tariffe d'importazione ridotte sulle banane se i commercianti esportano anche arance
24/11/2017 Sui mercati emergenti, i consumatori vogliono frutta piu' matura
22/11/2017 Con il nuovo sensore che rileva il grado di maturazione, i dati si leggono direttamente sul display
21/11/2017 Canarie: incentivi per le banane
20/11/2017 World Banana Forum: si discute su un'equa distribuzione del valore nella filiera
17/11/2017 La scarsita' idrica puo' diventare un deterrente per il settore delle banane
16/11/2017 World Banana Forum: si parla della disuguaglianza tra uomini e donne nel settore delle banane
15/11/2017 Costa Rica: il settore della banana vanta 140 anni di esperienza
14/11/2017 Nuovo apparecchio compatibile con lo smartphone identifica le banane mature
13/11/2017 Periodo buio per il settore delle banane
10/11/2017 Le banane sono un esempio di produzione alimentare iper-ottimizzata

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*