Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Prominent si mette dalla parte del consumatore nella scelta del pomodoro fresco

Gli acquirenti trovano difficoltà nella scelta dei prodotti ortofrutticoli. Prominent aiuta rivenditori e consumatori con il proprio concept 'I feel good', focalizzato sulle occasioni di consumo dei pomodori.

L'offerta di questi ortaggi a frutto è infatti molto ampia, e i consumatori si concentrano troppo sui dettagli, perdendo di vista la situazione nel suo complesso. Prominent vuole fare chiarezza circa le varie tipologie di pomodori. "Molte persone non sanno quali pomodori siano quelli più adatti a seconda delle diverse ricette. Nel reparto dei prodotti ortofrutticoli freschi, sono stati introdotti diversi profili di gusto, ma non è stata fornita una spiegazione adeguata sull'uso del prodotto" dice Wim van den Berg, della Prominent.

"Come organizzazione di produttori, sappiamo quanto sia importante conoscere il mercato. Vogliamo sapere cosa succede fin dentro le cucine dei consumatori, anche perché proponiamo in vendita il nostro prodotto come ingrediente gastronomico. Un modo molto diverso da come vengono solitamente presentati i pomodori".



Tutti sanno che il pomodoro è un vegetale versatile, ma, secondo la Prominent, proprio perché esistono tutte queste possibilità di utilizzo, i consumatori possono avere qualche dubbio su come fare una scelta.

Wim spiega: "Con questo nuovo concept 'I feel good', vogliamo aiutare gli acquirenti: invece di elencare tutto ciò che si può fare con i pomodori, selezioniamo una o due caratteristiche di ciascuno, in modo che ai consumatori riesca più semplice decidere quale acquistare".

L'occasione di utilizzo viene menzionata su un'etichetta speciale per mezzo di icone e una foto della ricetta. Inoltre, sono esplicitate le caratteristiche specifiche del pomodoro in questione. "Un pomodoro da insalata dovrebbe essere succoso e fragrante, così come quello da grigliare dovrebbe essere dolce e deciso" dice, per fare un esempio. "Sembrerebbe ovvio, ma nei punti vendita c'è poca comunicazione in proposito".

Comprendere il consumatore
Prominent vuole fare prima di tutto chiarezza: quale sia il modo migliore di impiegare un pomodoro non dipende solo da come questo si comporta nel corso della lavorazione, ma, secondo Wim, anche il sapore fa la sua parte.

Le preferenze, poi, sono diverse da Paese a Paese. I pomodori sono preparati ovunque in vari modi, e a cambiare può anche essere l'occasione di consumo. "Noi cerchiamo di anticipare questa situazione, cercando di soddisfare le esigenze di un gruppo di persone più ampio possibile. Ma vogliamo, allo stesso tempo, sorprendere i consumatori con nuove e stimolanti proposte sulla preparazione dei pomodori. Oltre a ciò, c'è il fatto che molti consumatori non sanno come conservarli: possono essere tenuti nei cestini della frutta, ma decisamente il loro posto non è in frigorifero, dove perdono il loro sapore. Consigli di questo genere non vengono dati spesso".

Il concept 'I feel good' è solo un esempio, e può essere applicato a tutti i supermercati europei. Albert Haijn ha molte iniziative, ma in generale il retail olandese è alla ricerca del giusto equilibrio sugli scaffali.

"Con l'aiuto del nostro Shopper Model, che ci aiuta a comprendere meglio i consumatori, vogliamo avere un ruolo attivo in questo campo. Ad esempio, mai sottovalutare il valore di una comunicazione chiara e semplice. Molti consumatori hanno una serie di ricette preferite che cucinano regolarmente. Quali prodotti si adattano meglio a queste ricette, e come possiamo spingerli a sperimentare di più? Aggiungendo un elemento a una ricetta esistente, per esempio. Questi sono tutti fattori che potrebbero promuovere con successo le vendite dei prodotti ortofrutticoli freschi".

Maggiori informazioni:

Prominent
Wim van den Berg
w.vandenberg@doorpartners.nl
www.doorpartners.nl

Data di pubblicazione: 19/06/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2017 Ucraina: aumentate di sei volte le esportazioni di carote
31/07/2017 Romania: nel 2016, produzione vegetale tripla rispetto a quella animale
31/07/2017 Fagiolino di Sant'Anna: verdura antica e dimenticata della Toscana
31/07/2017 Syngenta: le ultime selezioni di cucurbitacee proposte al mercato
31/07/2017 New Delhi virus: un problema crescente soprattutto per le cucurbitacee
28/07/2017 Sipo: richieste dei clienti in linea con il 2016
28/07/2017 Ravanello: l’accumulo di metalli pesanti nell’ipocotile dipende dal genotipo
28/07/2017 Selezioni indiane di basilico per olio essenziale
28/07/2017 Ortica: da erba infestante a officinale ottima in cucina
28/07/2017 Pomodorino del piennolo del Vesuvio: un progetto di recupero della biodiversita' andato a buon fine
27/07/2017 Cipro trae vantaggio dal crescente appetito di gombo
26/07/2017 Il biologico cresce anche nel settore delle erbe aromatiche
25/07/2017 Pomodoro da industria: e' iniziata la trasformazione della materia prima
25/07/2017 Primo semestre 2017: consumi in crescita per la IV Gamma
25/07/2017 Aglio Rosso di Sulmona pronto per la vendita
25/07/2017 Spagna: i pomodori Piccolo arrivano sugli scaffali dei supermercati per la prima volta
24/07/2017 Funghi Funghi (Belgio): sono arrivati i primi gallinacci dalla Bielorussia
24/07/2017 Il ciliegino Mandello e il portinnesto Kaiser sono approdati in Tv
24/07/2017 Ad agosto ricomincia la messa a dimora dei funghi coltivati
21/07/2017 Cina: i prezzi dei broccoli sul mercato interno sono migliori di quelli ottenuti all'estero

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*