Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il commento di Paul Heger dell'olandese Wipa

Con una Pasqua bassa i prezzi degli asparagi sarebbero stati molto diversi

L'ampia offerta da coltivazioni in ambienti riscaldati ha garantito asparagi a buon prezzo all'inizio della stagione olandese. "In realtà, questo non era mai successo prima e ha deluso parecchio. Negli ultimi anni, la coltivazione precoce era stata effettivamente molto meglio sotto il profilo della redditività". Così Paul Heger della società olandese Wipa. "Il bel tempo ha assicurato abbondanti produzioni e la Pasqua alta ha sicuramente avuto la sua influenza".



"Solo quando ristoranti e grandi supermercati cominciano a disporre di asparagi, le vendite dell'ortaggio vanno come devono andare. L'offerta è arrivata troppo presto, quest'anno. Se la Pasqua fosse caduta due settimane prima, i prezzi sarebbero stati molto diversi - ha continuato Heger - Fortunatamente, nella settimana prima di Pasqua le vendite di asparagi erano state più che soddisfacenti. I prezzi sono in ripresa, ora, per via del clima più freddo. La scorsa settimana, gli asparagi di selezione AA quotavano circa 4,50 euro, nei giorni scorsi hanno raggiunto 6 euro".

Heger è un coltivatore di asparagi e possiede una superficie di 0,6 ettari che rende 8 tonnellate di prodotto; inoltre, coltiva su 20 ettari in serra e in campi aperti in Limburgo, da dove vende direttamente ai grossisti nel Randstad. "Nonostante le quotazioni non brillantissime, le vendite nel periodo di Pasqua sono state eccellenti, le migliori di sempre. Nelle prossime settimane l'umore del mercato dovrebbe mantenersi positivo. Un po' di sole è sempre il benvenuto, in quanto favorisce la vendita di asparagi".  

Per maggiori informazioni:
Paul Heger
Wipa
Rijksweg 67
5941 AB Velden
Tel.: +31 (0)77 4723620
Email: wipa.velden@home.nl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 21/04/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2017 Pomodoro: contro Tuta absoluta ecco la difesa da adottare
22/06/2017 Inizio della commercializzazione delle carote sulla piazza Avezzano
21/06/2017 Studenti svizzeri in visita all'azienda Agriblea
21/06/2017 Spagna: settore dell'aglio colpito dal calo dei prezzi in Cina
21/06/2017 I ricercatori argentini studiano come produrre verdure in Antartide
21/06/2017 L'aglio e' un prodotto che racconta l'Abruzzo. Guarda il video!
21/06/2017 Aglio Rosso di Sulmona, una giornata in campo. Guarda tutte le foto!
21/06/2017 La Nigeria e' uno dei principali fornitori di zenzero disidratato a livello mondiale
20/06/2017 Assosementi: la produzione delle sementi da orto si conferma segmento di punta del settore sementiero
20/06/2017 Produttore del sud dell'Australia plaude al successo dei broccolini
20/06/2017 Azienda Agricola Cerro, un riferimento nella Piana del Sele
20/06/2017 E' il broccolo l'ortaggio preferito dagli Inglesi
20/06/2017 Grecia: la crisi non ostacola l'aumento delle importazioni di aglio egiziano
19/06/2017 Tomato World: definiti i temi dell'edizione 2017
19/06/2017 Prominent si mette dalla parte del consumatore nella scelta del pomodoro fresco
19/06/2017 Tomato Forum: il punto di vista dell'Italia sulla sostenibilita' nella produzione di pomodoro
16/06/2017 Pomodori sani, dal trapianto alla raccolta, grazie alla gamma dei prodotti Syngenta
16/06/2017 Rijk Zwaan: riscontri positivi per l'ultima tappa del Fascination of Salad Day
15/06/2017 Ucraina, quarto principale produttori di funghi in Europa
15/06/2017 Foggia: non per tutti negativa la campagna asparagi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*