Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Entro il 13 marzo 2017 tutti devono essere in regola

Abilitazione alla guida dei trattori: fra 24 giorni l'ultimatum

Mancano solo tre settimane, poi dal 13 marzo gli agricoltori dovranno essere in possesso dell'abilitazione alla guida dei mezzi agricoli. Se ne parla da anni, ci si è messi sul serio meno di un anno fa, e ora siamo agli sgoccioli.



Sono chiamati a frequentarlo tutti coloro che lavorano nell'ambito di un'azienda agricola (quindi aziende con partita Iva): siano essi titolari, dipendenti o parenti.

Per la maggior parte degli agricoltori si tratta di un corso di 4 ore. Sarebbe di 8 ore, ma per coloro che hanno una comprovata esperienza, le ore di frequenza si dimezzano. L'abilitazione è valida per condurre trattori agricoli o forestali gommati e cingolati e ha una durata di 5 anni. Poi, probabilmente, sarà da ripetere.

Nel mese di giugno abbiamo partecipato a un corso descrivendovi quanto veniva insegnato (clicca qui per l'articolo completo). Si tratta di momenti formativi importanti, che possono aiutare a porre un freno alla serie drammatica di incidenti cui si assiste nelle campagne, spesso anche fra persone esperte.



In tutte le province ora c'è la corsa contro il tempo per organizzare i corsi e poter accogliere tutti gli agricoltori che, aspettando l'ultima spiaggia, a migliaia devono ancora frequentare il corso, che ha una spesa non elevata (50-100 euro a seconda dei casi) ma che va ad accumularsi all'infinita serie di balzelli e spese che gravano sulle spalle degli agricoltori.

Data di pubblicazione: 17/02/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/11/2017 Quarto raccolto non esportato in Russia: il problema non e' temporaneo ma strutturale
22/11/2017 I Paesi UE approvano il nuovo regolamento sul biologico
22/11/2017 Petta GP Macchine Agricole: tecnologia e servizi innovativi da oltre 40 anni
21/11/2017 ULTIM'ORA - Addio a Rolando Drahorad
21/11/2017 Se ne va Rolando Drahorad, pioniere dell'export e della valorizzazione dell'ortofrutta
21/11/2017 La serra idroponica hi-tech Sfera offre 150 posti di lavoro
21/11/2017 Agriges a Growtech 2017
21/11/2017 La UE accelera sulla banda larga nelle aree rurali
21/11/2017 PAC: pagati anticipi a 60mila agricoltori
21/11/2017 Amsterdam Produce Show: il reportage fotografico
21/11/2017 Nova: valutare sempre l'impatto sull'ambiente di qualsiasi input chimico
20/11/2017 Ecomondo: un successo per Bestack
20/11/2017 UE: le superfici bio sono aumentate di 2 milioni di ettari in 5 anni
20/11/2017 Phil Hogan: l'innovazione avra' un ruolo chiave nella PAC dopo il 2020
20/11/2017 Carrelli elevatori, patentini in scadenza
20/11/2017 FuturPera: piccola fiera ma con innovazione. Guarda tutte le foto!
17/11/2017 Valagro al fianco dei produttori di uva da tavola
17/11/2017 Lazio: in arrivo la 'Scuola di export', un piano di promozione e un bando da 6 milioni di euro
17/11/2017 Delegazione cinese a Latina per studiare il settore agroalimentare
17/11/2017 UE: via libera alla mini-riforma PAC dal 1°gennaio 2018

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*