Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Entro il 13 marzo 2017 tutti devono essere in regola

Abilitazione alla guida dei trattori: fra 24 giorni l'ultimatum

Mancano solo tre settimane, poi dal 13 marzo gli agricoltori dovranno essere in possesso dell'abilitazione alla guida dei mezzi agricoli. Se ne parla da anni, ci si è messi sul serio meno di un anno fa, e ora siamo agli sgoccioli.



Sono chiamati a frequentarlo tutti coloro che lavorano nell'ambito di un'azienda agricola (quindi aziende con partita Iva): siano essi titolari, dipendenti o parenti.

Per la maggior parte degli agricoltori si tratta di un corso di 4 ore. Sarebbe di 8 ore, ma per coloro che hanno una comprovata esperienza, le ore di frequenza si dimezzano. L'abilitazione è valida per condurre trattori agricoli o forestali gommati e cingolati e ha una durata di 5 anni. Poi, probabilmente, sarà da ripetere.

Nel mese di giugno abbiamo partecipato a un corso descrivendovi quanto veniva insegnato (clicca qui per l'articolo completo). Si tratta di momenti formativi importanti, che possono aiutare a porre un freno alla serie drammatica di incidenti cui si assiste nelle campagne, spesso anche fra persone esperte.



In tutte le province ora c'è la corsa contro il tempo per organizzare i corsi e poter accogliere tutti gli agricoltori che, aspettando l'ultima spiaggia, a migliaia devono ancora frequentare il corso, che ha una spesa non elevata (50-100 euro a seconda dei casi) ma che va ad accumularsi all'infinita serie di balzelli e spese che gravano sulle spalle degli agricoltori.

Data di pubblicazione: 17/02/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/05/2017 ULTIMI AGGIORNAMENTI? Consulta La Clessidra!
26/05/2017 Terremerse: il bilancio 2016 vede un recupero di 626 mila euro
26/05/2017 Cambio ai vertici di Valfrutta Fresco
26/05/2017 Phil Hogan: su riforma bio accordo UE al 95%
26/05/2017 UE: la presidenza maltese punta a un accordo sul biologico entro giugno
26/05/2017 Ortofrutta: dal 2 giugno aumento all'indennita' di ritiro UE
26/05/2017 Utilizzate la maggior parte delle misure di sostegno UE per l'embargo russo
26/05/2017 Stefano Soli nominato direttore generale di Valfrutta Fresco
26/05/2017 Valente Pali, una storia lunga piu' di 50 anni
26/05/2017 Il Ministro Martina presenta alle UE una nuova strategia su acqua e agricoltura
26/05/2017 Dal Mipaaf, conferma sui pagamenti Agea destinati allo sviluppo rurale
25/05/2017 Apofruit e BPER Banca insieme a favore degli imprenditori agricoli
25/05/2017 L'ambasciata del Vietnam mette in guardia gli esportatori da 13 fornitori fraudolenti degli Emirati Arabi
25/05/2017 Turchia e Russia firmano un accordo per la revoca delle sanzioni (ma non tutte)
25/05/2017 Sicilia: il comprensorio di Ribera (AG) ha bisogno al piu' presto di irrigazione
25/05/2017 Anche le arance 3moretti salutano la centesima edizione del Giro d'Italia
24/05/2017 Biologico: salutare, ma con moderazione
24/05/2017 Packaging in bioplastica per i prodotti ortofrutticoli: resistente all'umidita'
24/05/2017 Grecia: soluzioni di confezionamento in polistirolo espanso
24/05/2017 Colombia: piantagioni di frutta al posto della coca

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*