Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Entro il 13 marzo 2017 tutti devono essere in regola

Abilitazione alla guida dei trattori: fra 24 giorni l'ultimatum

Mancano solo tre settimane, poi dal 13 marzo gli agricoltori dovranno essere in possesso dell'abilitazione alla guida dei mezzi agricoli. Se ne parla da anni, ci si è messi sul serio meno di un anno fa, e ora siamo agli sgoccioli.



Sono chiamati a frequentarlo tutti coloro che lavorano nell'ambito di un'azienda agricola (quindi aziende con partita Iva): siano essi titolari, dipendenti o parenti.

Per la maggior parte degli agricoltori si tratta di un corso di 4 ore. Sarebbe di 8 ore, ma per coloro che hanno una comprovata esperienza, le ore di frequenza si dimezzano. L'abilitazione è valida per condurre trattori agricoli o forestali gommati e cingolati e ha una durata di 5 anni. Poi, probabilmente, sarà da ripetere.

Nel mese di giugno abbiamo partecipato a un corso descrivendovi quanto veniva insegnato (clicca qui per l'articolo completo). Si tratta di momenti formativi importanti, che possono aiutare a porre un freno alla serie drammatica di incidenti cui si assiste nelle campagne, spesso anche fra persone esperte.



In tutte le province ora c'è la corsa contro il tempo per organizzare i corsi e poter accogliere tutti gli agricoltori che, aspettando l'ultima spiaggia, a migliaia devono ancora frequentare il corso, che ha una spesa non elevata (50-100 euro a seconda dei casi) ma che va ad accumularsi all'infinita serie di balzelli e spese che gravano sulle spalle degli agricoltori.

Data di pubblicazione: 17/02/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/02/2017 Paolo Bruni e Mario Guidi ricordano lo scomparso Xavier Beulin, presidente degli agricoltori francesi
20/02/2017 Clima: El Nino e' di nuovo alle porte?
20/02/2017 Commissione UE taglia 130 milioni di euro all'agricoltura, di cui 16 in Italia
20/02/2017 La filiera italiana della canapa prova a ripartire dalla legge: ma ancora manca tutto il resto
20/02/2017 Droni: non e' difficile pilotarli. Basta capire a cosa servono
17/02/2017 Continua la collaborazione fra Fondazione Mach, Apot e Melinda
17/02/2017 Nuovo presidente per SHAFFE, fissate le priorita' per il nuovo anno
17/02/2017 Riforma bio: la presidenza UE presenta un nuovo testo di compromesso
17/02/2017 Gli ostacoli che ancora frenano la ripresa italiana secondo il rapporto Ancd Conad
17/02/2017 Fruitimprese: ultimi dati sul commercio estero ortofrutticolo italiano
17/02/2017 Convenzione Fruitimprese-Conai per la gestione degli imballaggi
17/02/2017 Anadiag Italia: un 2017 all'insegna dell'innovazione
16/02/2017 Slalom con le mele alla Marlene ® Cup
16/02/2017 PromPeru' lancia il brand Superfoods Peru'
16/02/2017 La Commissione UE propone nuove norme per l'ok a OGM e agrofarmaci
16/02/2017 Il ministro russo all'agricoltura: stop all'embargo quando avremo reciprocita'
16/02/2017 Confagricoltura Lazio e Cia: i farmer's market vanno aperti a tutti gli agricoltori
16/02/2017 A Macfrut previsti espositori da 40 nazioni diverse
16/02/2017 Nel 2016 solo una lievissima contrazione della spesa familiare per i beni agroalimentari
15/02/2017 Il Parlamento europeo approva l'accordo commerciale UE-Canada CETA

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*