Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Azienda di ortofrutta e zafferano: 'Per colpa del terremoto siamo a terra, ma non ci arrendiamo'

Terremoto: situazione grave anche nell'alto maceratese. Dopo il servizio presso l'azienda frutticola Botticelli (cfr. FreshPlaza del 09/01/2017) dedichiamo ancora attenzione ale aziende agricole del territorio. Accompagnati da Iginio Bianchi, tecnico del Consorzio Agrario Adriatico, a fine anno abbiamo visitato l'azienda Angeli di Pieve Torina (Macerata).

 

Sita sui monti Sibillini
, produce legumi, fra i quali lenticchie, ceci, fagioli, e zafferano, oltre ad allevare bovini e caprini il cui latte viene trasformato nel caseificio aziendale. "Siamo a terra – spiega Luca, uno dei tre fratelli – in quanto il terremoto ha reso inagibili le case, fra cui una di recente costruzione. Ci siamo attrezzati acquistando, in autonomia, container e roulotte. I tanti declamati aiuti dallo Stato, qui non sono arrivati. Ma noi siamo marchigiani: non piangiamo e non ci arrendiamo. Teniamo duro, sempre".

L'azienda è stata fondata dai genitori Florindo e Augusta e oggi è portata avanti dai figli Mirko, Luca e Giovanni.


Luca indica il pilastro lesionato che ha reso inagibile la casa di appena 15 anni.

Un modo per aiutare questi agricoltori c'è, vale a dire acquistando i loro prodotti. L'azienda Angeli, che da 20 anni è in regime biologico, ha un sito (www.deliziedeifratelliangeli.it) nel quale si trovano i prodotti in vendita e si possono effettuare ordini via email o chiamando i numeri indicati.


L'insegna dell'azienda Angeli a Pieve Torina.

"E' lo Stato che deve aiutarci di più – dice amaramente Luca - Qualcuno, fin da agosto e poi il 30 ottobre, aveva detto 'non vi lasceremo soli'. Io personalmente continuo a vivere in roulotte anche se fuori ci sono -9 °C. I Comuni stanno facendo molto, ma qua occorre un intervento deciso. Se lo Stato vuole aiutarci, servono casette in legno e prefabbricati per le stalle lesionate. Il nostro caseificio non può funzionare a regime e le stalle sono pericolanti. Dovevamo finire di pagare ancora il mutuo per la casa nuova, ma il terremoto ha lesionato dei pilastri e ora è inagibile. Come possiamo fare da soli? Ma non ci arrendiamo, ve lo garantisco".


Crolli in zona Pieve Torina (Macerata)

Da qualche anno in azienda si coltiva anche lo zafferano. E poi si trasformano frutta e verdura in confetture. Si possono acquistare zucchine, pomodori verdi, melone, prugne, mele, cachi. L'azienda produce anche succhi di mela e prugne.

Data di pubblicazione: 10/01/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

28/03/2017 Andrea Badursi eletto presidente di Fedagri Basilicata
28/03/2017 Reflect ® di Syngenta: alti livelli di efficacia contro oidio e alternaria delle principali colture orticole
28/03/2017 Zerbinati premiata agli IAIR AWARDS / Le Fonti Awards
28/03/2017 L'Assemblea Generale dell'AREFLH: il resoconto
28/03/2017 La bilancia alimentare commerciale della Tunisia registra oltre 120 milioni di euro di deficit
28/03/2017 Agritrade Guatemala 2017: il reportage fotografico
28/03/2017 A cosa mirano oggi le nuove tecnologie per il confezionamento?
28/03/2017 Differenza abissale tra Europa e Stati Uniti
27/03/2017 Assosementi e Macfrut, un accordo per reciproci vantaggi
27/03/2017 Esportatori egiziani approfittano della valuta debole
27/03/2017 Sonnenreife: un nuovo marchio per l'azienda tedesca Service-Bund
27/03/2017 Abilitazioni guida trattori e macchine agricole: serve chiarezza
27/03/2017 Gastro Star e Eisberg Switzerland annunciano fusione
24/03/2017 Assicurazioni, Guidi (Confagricoltura): "Prioritario un sistema efficace di gestione del rischio"
24/03/2017 Macfrut si allea e si amplia: dopo l'Egitto ecco la nuova fiera Mac Fruit Attraction in Cina
24/03/2017 UE: dopo 60 anni, occorre riscoprire le ragioni dello stare insieme
24/03/2017 La Russia distrugge tonnellate di ortofrutta
23/03/2017 CREA: on line "L'annuario dell'agricoltura italiana" e "L'agricoltura italiana conta"
23/03/2017 I prodotti a base vegetale attraggono sempre più consumatori: in Italia la categoria e' cresciuta del 10% nel 2016
23/03/2017 La bilancia commerciale dell'agroalimentare italiano nel 2016

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*