Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Machine Learning: il futuro della vendita al dettaglio di frutta e verdura?

Il retail dei prodotti ortofrutticoli è un'industria estremamente competitiva e in perenne trasformazione. Detto questo, i rivenditori sono sempre alla ricerca di opportunità per anticipare la concorrenza, e Machine Learning sembra essere una di queste: una tecnologia emergente che lascia intravedere enormi promesse per quest'industria. Portando i prodotti nell'era dell'informatica, i retailer possono incrementare i profitti e la crescita, ridurre gli sprechi, e molto altro.

A differenza di molti altri prodotti presenti nei negozi, gli ortofrutticoli hanno di solito una conservabilità a scaffale limitata. I negozi ne richiedono in continuazione, cercando, al contempo, di eliminare i prodotti ormai deperiti dagli scaffali, in quanto l'ultima cosa che vogliono è dare una brutta immagine dei negozi ai clienti consumatori.

Utilizzando il sistema automatizzato Machine Learning, il retailer può regolare lo stoccaggio in base alla domanda sempre mutevole nel punto vendita e ridurre la quantità di alimenti gettati via nel momento in cui si accumula un eccesso di merce nei negozi.

Gran parte dei rivenditori ha fatto finora uso dei dati delle vendite per determinare la domanda dei prodotti. Il problema di questo metodo di stoccaggio sta nel non tener conto di ogni cambiamento, oltre a non offrire possibilità di crescita. Il sistema Machine Learning non solo può calcolare con maggiore precisione la domanda e proporre, di conseguenza, gli investimenti più sicuri, ma addirittura calcolare i rischi nel sondare nuove possibilità di crescita.

Questo sistema riduce le probabilità che il prodotto vada fuori scorta; infatti quando questo accade i compratori rimangono insoddisfatti e devono andare da qualche altra parte a cercarlo. Ciò può influire negativamente sulla fedeltà dei clienti che non riescono a trovare in negozio ciò di cui hanno bisogno.

Per integrare ai vostri metodi il sistema Machine Learning non è necessario un investimento impegnativo. I programmi Machine Learning sono anche disponibili nella versione cloud. Questa versione delega a terzi il possesso di computer e lo svolgimento del lavoro e permette ai rivenditori di avere meno seccature, facendo sì che possano concentrarsi sulle vendite.

Fonte: mckinsey.com

Data di pubblicazione: 21/12/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/10/2017 Essiccatore di condensa per una migliore conservazione delle cipolle
19/10/2017 Fruit Attraction 2017 primo giorno: le innovazioni parlano anche Italiano
18/10/2017 Il caffe' all'aglio piace in Giappone ma l'invenzione e' frutto di un errore
17/10/2017 Nuova pellicola richiudibile per cestini compostabili e riciclabili
16/10/2017 Premio Chiocciola d'oro 2017 per l'edible coating a base di bava di lumaca
13/10/2017 La Commissione Europea a supporto delle colture italiane con Copernicus
12/10/2017 Serbia: aperto centro per l'agricoltura digitale a Novi Sad
11/10/2017 Le novita' nella tecnologia per l'etichettatura dei prodotti ortofrutticoli in mostra al Fresh Summit
10/10/2017 Un nuovo transpallet per bins di arance, kiwi, mele
10/10/2017 Ricercatori sviluppano sensori di temperatura commestibili per le spedizioni frutticole
09/10/2017 Nuovo laboratorio potenzia gli sforzi delle Nazioni Unite nel tenere a bada gli insetti nocivi
06/10/2017 Etanolo dalle bucce di patate, nuova tecnologia dagli USA
05/10/2017 Il robot per le fragole stampato in 3D e' il futuro per il vertical farming
05/10/2017 Arriva sul mercato il sistema di monitoraggio per temperatura e umidita' LoRa
04/10/2017 Le biotech arrivano sui banchi di 8mila scuole
04/10/2017 I ricercatori sono all'opera per sviluppare i broccoli che resistono alle alte temperature
03/10/2017 Una tecnologia di stoccaggio 'troppo bella per essere vera'
02/10/2017 Inaugurato In Italia il piu' grande impianto di lavorazione kiwi d'Europa
29/09/2017 Agritech: la vera sfida tecnologica per l'agricoltura del futuro sara' la gestione di Big Data
29/09/2017 USA: serra produce agrumi con un dollaro al giorno grazie all'energia geotermica

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*