Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Machine Learning: il futuro della vendita al dettaglio di frutta e verdura?

Il retail dei prodotti ortofrutticoli è un'industria estremamente competitiva e in perenne trasformazione. Detto questo, i rivenditori sono sempre alla ricerca di opportunità per anticipare la concorrenza, e Machine Learning sembra essere una di queste: una tecnologia emergente che lascia intravedere enormi promesse per quest'industria. Portando i prodotti nell'era dell'informatica, i retailer possono incrementare i profitti e la crescita, ridurre gli sprechi, e molto altro.

A differenza di molti altri prodotti presenti nei negozi, gli ortofrutticoli hanno di solito una conservabilità a scaffale limitata. I negozi ne richiedono in continuazione, cercando, al contempo, di eliminare i prodotti ormai deperiti dagli scaffali, in quanto l'ultima cosa che vogliono è dare una brutta immagine dei negozi ai clienti consumatori.

Utilizzando il sistema automatizzato Machine Learning, il retailer può regolare lo stoccaggio in base alla domanda sempre mutevole nel punto vendita e ridurre la quantità di alimenti gettati via nel momento in cui si accumula un eccesso di merce nei negozi.

Gran parte dei rivenditori ha fatto finora uso dei dati delle vendite per determinare la domanda dei prodotti. Il problema di questo metodo di stoccaggio sta nel non tener conto di ogni cambiamento, oltre a non offrire possibilità di crescita. Il sistema Machine Learning non solo può calcolare con maggiore precisione la domanda e proporre, di conseguenza, gli investimenti più sicuri, ma addirittura calcolare i rischi nel sondare nuove possibilità di crescita.

Questo sistema riduce le probabilità che il prodotto vada fuori scorta; infatti quando questo accade i compratori rimangono insoddisfatti e devono andare da qualche altra parte a cercarlo. Ciò può influire negativamente sulla fedeltà dei clienti che non riescono a trovare in negozio ciò di cui hanno bisogno.

Per integrare ai vostri metodi il sistema Machine Learning non è necessario un investimento impegnativo. I programmi Machine Learning sono anche disponibili nella versione cloud. Questa versione delega a terzi il possesso di computer e lo svolgimento del lavoro e permette ai rivenditori di avere meno seccature, facendo sì che possano concentrarsi sulle vendite.

Fonte: mckinsey.com

Data di pubblicazione: 21/12/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

28/06/2017 Nuova app meteorologica aiuta i professionisti dell'ortofrutta a stabilire i prezzi
28/06/2017 Un laser che uccide solo gli insetti killer delle piante
27/06/2017 Programma di simulazione per scegliere il miglior imballaggio MAHP per gli ortofrutticoli freschi
26/06/2017 Sardegna: un "contadino" elettronico irriga i carciofi bio
23/06/2017 La fiera United Fresh si concentra su innovazione e tecnologia
23/06/2017 Agricoltura sostenibile e genome editing, appello della ricerca italiana all'Europa: Prima i geni
22/06/2017 Lattuga: diradatrici automatiche riducono i costi della manodopera
21/06/2017 Thailandia: sviluppato un rivestimento per mascherare l'odore del durian
20/06/2017 Agricoltura 4.0: "L'innovazione tecnologica e' gia' presente nei campi, ma restano i problemi infrastrutturali e burocratici"
20/06/2017 350 frutticoltori hanno partecipato all'incontro sulle macchine alternative al diserbo
20/06/2017 Il futuro della raccolta dei kiwi passa per i robot
19/06/2017 Dopo la malaria, reti ZeroFly ® anche contro la cimice asiatica
19/06/2017 Nuove centraline modificano in automatico il turno irriguo in base al meteo
15/06/2017 Stati Uniti: dispositivi per previsioni accurate su resa e qualita' dei prodotti ortofrutticoli
14/06/2017 Francia: macchina per la misurazione della durezza dei frutti rivoluziera' il mercato
13/06/2017 ASAP: sistema di monitoraggio della siccita' in tempo reale in 80 paesi
12/06/2017 Satelliti UE contro le crisi alimentari
08/06/2017 Conservazione pomacee: un'analisi genetica per l'1-MPC
07/06/2017 La tecnologia di Zest Labs rende piu' accurate le date di scadenza dei prodotti ortofrutticoli
07/06/2017 A Tel Aviv esposizione di nuove varieta' ortofrutticole

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*