Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

Sicilia sud-orientale: zucchine minacciate dal virus New Delhi

Siccità e virus New Delhi: questi, al momento, i nemici delle zucchine coltivate in pieno campo nella Sicilia sud-orientale. "Non piove praticamente da aprile, in alcune zone - ci riferisce un produttore - E, come non bastasse, per via della virosi abbiamo perso un 25% del nostro areale dedicato a zucchina. Tutte le piante infette devono essere estirpate e quindi la resa totale dell'ortaggio dovrebbe risultare in calo".

La fitopatia sembra avere gli stessi connotati di quella riscontrata in Spagna (cfr. FreshPlaza del 25/09/2015). "Qui da noi la virosi è apparsa quest'anno. Stiamo infatti organizzando una trasferta per capire come gli Spagnoli stiano contrastando il problema. Finora le uniche misure che abbiamo intrapreso sono l'utilizzo - dove possibile - di reti anti-afidi, vettori del virus, e l'estirpazione delle piante infette".



Secondo il produttore, il caldo umido ha accelerato il progredire del virus; ma ancora non si è compreso il meccanismo di diffusione. Le zucchine in pieno campo vengono coltivate dalla fine di agosto ai primi di novembre. A seguire le coltivazioni in tunnel e in serra fino a marzo/aprile. Da un punto di vista commerciale, le zucchine potrebbero registrare prezzi superiori, proprio per via dell'offerta inferiore.

"Se il clima resterà così mite, non oso prevedere il decorso della stagione orticola in generale. L'unica cosa certa è che, a causa della siccità in alcune zone della Sicilia sud-orientale, sono stati piantati meno peperoni, ma la produzione dovrebbe risultare in linea con le scorse annate. Sarà invece minore la produzione di pomodoro, considerando la passata stagione".

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018