Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Agrumi: cresce la competizione tra Europa e Turchia

Per l'azienda turca Aksun è iniziata la stagione delle esportazioni di agrumi: le prime spedizioni di limoni Interdonato sono partite due settimane fa e la campagna continuerà fino a febbraio. Yigit Aslan, responsabile vendite, commenta: "Il mercato dei limoni sarà molto competitivo, anche se i volumi di limoni e pompelmi saranno inferiori del 10%".

Pompelmi
Per quanto riguarda i pompelmi, dei quali Aksun è produttore leader nella stagione invernale, la campagna parte in ottobre e finisce in maggio. "È vero che i consumi sono in calo - dice Aslan - ma la nostra qualità ci contraddistingue. Inoltre utilizziamo i nostri camion per il trasporto e abbiamo un accesso facilitato al porto".

In estate l'azienda produce perlopiù albicocche e fichi che, oltre all'Europa, esporta in Asia e, in particolare, a Hong Kong, Singapore e Malesia".

L'anno scorso, Aksun è riuscita ad incrementare i volumi esportati di pompelmi, melagrane e fichi sul mercato italiano. "Il vantaggio non è costituito solo dal prezzo, ma anche dalla disponibilità, in quanto possiamo fornire il prodotto in assenza di produzione interna".

Per ciò che riguarda l'embargo russo, secondo Aslan avrà sicuramente un impatto sui prezzi, in quanto gli esportatori di agrumi europei avranno minori opzioni, ma la Aksun al momento lavora solo con alcuni supermercati in Russia.

Ad ogni modo, la minaccia maggiore per gli esportatori turchi è l'alto numero di piccole aziende che vendono la frutta a prezzi molto bassi senza tener conto dei prezzi di mercato: "Ad esempio, vendono il prodotto a 0,90 euro/kg quando potrebbero chiedere 1,50 euro/kg!".

La Aksun vende una vasta gamma di pompelmi tra cui la varietà Star Ruby, tra le più popolari. "Vendiamo anche la White Marsh - conclude Aslan - con polpa giallo chiaro e più costosa".

Per maggiori informazioni:
Aksun 
Tel.: +90 324 234 41 90

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 16/10/2014



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/04/2017 Partnership fra il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP e la Federazione Italiana Canottaggio
21/04/2017 Cina: annata d'oro per i limoni di Anyue
20/04/2017 Fluido collocamento per arance Valencia e Ovale
20/04/2017 I limoni per la ricerca di Citrus: un progetto in sinergia con la Gdo
19/04/2017 SiCar Farms (Messico): 5.000 ettari dedicati ad agrumi entro il 2020
19/04/2017 Spagna: la produzione di limoni Verna aumenta del 55%
18/04/2017 Valencia (Spagna): perso il 30% della produzione di agrumi di questa stagione
18/04/2017 In assenza di arance italiane, si ricorre a quelle spagnole
14/04/2017 Il clima mite e una Pasqua tardiva hanno danneggiato le vendite di agrumi in Norvegia
14/04/2017 Prime contrattazioni per le arance tardive Ovale siracusane
14/04/2017 OP Armonia sigla una importante convenzione con il CREA-ACM di Acireale per la ricerca varietale in agrumicoltura
13/04/2017 I ricercatori del CREA di Acireale hanno ottenuto nuovi ibridi di mandarino e pompelmo
12/04/2017 UE: Italia e Spagna chiedono un rafforzamento della difesa fitosanitaria per gli agrumi
12/04/2017 Messico primo produttore ed esportatore al mondo per limoni e lime
12/04/2017 Sudafrica: si investe su nuovi processi produttivi per ottenere agrumi non trattati
12/04/2017 Citrus l'Orto Italiano aumenta il fatturato del 70% e la filiera diventa brand
11/04/2017 Gli elevati prezzi dei limoni sono un ricordo del passato?
10/04/2017 Distretto Agrumi di Sicilia: l'assemblea straordinaria sancisce l'aumento di capitale e l'ingresso di nuove aziende
10/04/2017 OP Armonia avvia un programma per l'importazione di agrumi dall'Emisfero Sud
07/04/2017 Stagione lenta per gli agrumi importati negli Emirati Arabi Uniti

 

Commenti:


Come mai gli agrumi provenienti da Turchia e Spagna a volte hanno odore di rinfrescume? Sembra siano stati a contatto con pesce, ma li tagli e stranamente l'odore è anche dentro...mi chiedo da cosa dipenda... Qualcuno sa rispondere?
Riccardo Rico Pilato, Genova, -- Selezionare -- - 08/01/2017 14:00:50


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*