Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Codma OP firma le Marche di "territori.COOP"



Uno dei fornitori di riferimento di Coop per ortaggi e frutta nelle Marche è il Consorzio ortofrutticolo del medio adriatico (Codma), poi diventato OP, che da oltre 40 anni commercializza con passione e professionalità molte produzioni tipiche di questa regione. Il riconoscimento di questo impegno è scaturito nella collaborazione per il programma "territori.COOP".



La storia di Codma OP ha inizio oltre mezzo secolo fa con le prime cooperative fondate per garantire agli agricoltori maggior reddito, inizialmente nella commercializzazione del famoso cavolfiore "Tardivo di Fano", per poi estendersi a molte altre produzioni del territorio marchigiano. Grazie a un efficiente servizio tecnico, logistico e commerciale, gradualmente sono state coinvolte aziende e aree di coltivazione di zone tipiche e vocate di altre regioni del centro-sud Italia quali Umbria, Lazio, Toscana, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.



Codma OP sostiene e coltiva le produzioni tipiche marchigiane come scarole, radicchio, cavolfiore, cavoli, pesche ecc. e altre colture minori come porri e cardi. I programmi di coltivazione rispettano la stagionalità dell’area e prevedono l’applicazione di rigidi disciplinari di difesa, tesi al miglioramento della qualità delle produzioni e alla loro assoluta genuinità.

Grazie ad una solida intesa con i coltivatori-soci, Codma OP è in grado di garantire la tracciabilità assoluta del prodotto attraverso un rigido sistema di filiera che esegue sistematici controlli durante tutto il percorso produttivo, iniziando sul campo fino alle fasi di lavorazione, confezionamento e distribuzione.

"Abbiamo molto apprezzato – dice Francesco Renzoni, il tecnico di Codma OP responsabile del progetto territori.COOP - l’opportunità di poter pubblicizzare nei punti vendita di Coop Adriatica Marche il nostro prodotto locale".

"Lo stesso apprezzamento è stato espresso anche dai nostri produttori associati che hanno constatato una maggiore visibilità e hanno così visto premiato il loro ruolo e il loro lavoro in maniera indiscutibile".

"E' stata per noi una opportunità di crescita – continua Renzoni - e Codma OP ha appositamente ideato una comunicazione efficace e piacevole rivolta al consumatore. La logica è stata quella di posizionare su corner, totem (foto accanto) e pannelli di varie dimensioni, accanto al prodotto in vendita, le foto del campo dove è stato raccolto e quella del produttore che lo ha coltivato, in una sorta di viaggio virtuale che accompagna il consumatore nella realtà contadina del suo territorio, spesso a due passi da casa ma davvero sconosciuta".


Contatti:
Codma OP
Francesco Renzoni
Ufficio Tecnico e Qualità
Via T. Campanella, 1
61032 Fano (PU)
Tel.: 0721 864155
Fax: 0721 864267
Cell.: 335 6676505
Email: francesco@codma.it
Web: www.codma.it

Data di pubblicazione: 07/11/2011
Autore: Raffaella Quadretti
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/06/2018 Ravanelli nel bicchiere, lo snack pratico e colorato
21/06/2018 Pomodoro da mensa, i prezzi sono troppo bassi
21/06/2018 La Viola di Polignano: conclusione di una campagna molto positiva
20/06/2018 Stagione tedesca degli asparagi 2018: temperature record, rese elevate e prezzi medi bassi
20/06/2018 Nuove varieta' di pomodoro per un mercato sempre piu' esigente
20/06/2018 Pomodoro San Marzano: nuova ricerca per studiarne le proprieta'
20/06/2018 Creativita' senza confini nel pomodoro: Unigen Seeds propone un cambio di paradigma
19/06/2018 Il Pomodoro giallo del Cilento ha la sua Comunita'
19/06/2018 Europa: comincia la stagione della carota novella
19/06/2018 Nasce iLcamone, quello vero: un marchio unico di Syngenta a tutela dell'originale
19/06/2018 Al via la raccolta dell'aglio rosso di Sulmona
19/06/2018 Datterino Miele, un alleato di gusto per le produzioni invernali
18/06/2018 Il cancro batterico del pomodoro
18/06/2018 E' mania per la Coppa del Mondo: verdure tedesche con un look ad hoc per l'occasione
18/06/2018 Di Meo Remo amplia le superfici con obiettivo produzione di erbe aromatiche 100% bio
15/06/2018 Lattughe e pomodori da pieno campo: buona la richiesta
15/06/2018 Certificazione BRC per l'azienda di germogli Vivo
15/06/2018 Rucola della Piana del Sele a un passo dall'IGP
15/06/2018 Piano Conti punta sul Cuore di Bue per soddisfare la GDO nazionale
14/06/2018 Cina: la lattuga idroponica e' la preferita dai ristoranti

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*