Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Nuove varieta' di pomodori sul mercato statunitense

Sul mercato americano sono già disponibili svariate tipologie di pomodoro, alle quali si sono recentemente aggiunte tre nuove interessanti varietà, che descriviamo qui di seguito:





"Marmara"
Pomodoro ibrido di tipo Marmande, "Marmara" (primo a sinistra nella foto sopra) ha una spalla liscia, leggermente striata di verde, sapore dolce, e buona consistenza. Questi pomodori si prestano per la preparazione di insalate e piatti di pasta. Tagliati a fette, sono ottimi per i panini. Ogni frutto ha un peso di circa 140-170 grammi. La cultivar, che matura in un arco di tempo compreso tra 75 e 80 giorni, è tollerante al virus del mosaico del pomodoro (ToMV - Tomato mosaic virus). La varietà è stata sviluppata da Seminis.

"Sweet Treats"
Pomodoro di tipo ciliegino unico e attraente, di colore rosa e con ottimo profilo gustativo (al centro nella foto sopra). La varietà "Sweet Treats" si presenta vigorosa, con buona tolleranza alle spaccature. Sviluppa in altezza fino a 182 centimetri; la pianta va dunque sorretta durante lo sviluppo. Questo pomodoro è resistente ai ceppi ToMV 0 e 1, Fusarium 1 & 2, muffa grigia e marciumi apicali e radicali. La raccolta segue di 105-120 giorni il momento della semina, offrendo un prodotto molto gustoso. Sviluppato da Sakata Seed America.

"Sweet ‘n' Neat Cherry Red"
Varietà di pomodorino nano, a ramificazione multipla, idonea per essere coltivato sul davanzale (a destra, nella foto sopra). Questa varietà, sviluppata dall'azienda sementiera Vegetalis, produce per tutto il corso della stagione numerosi mini ciliegini, rossi, gustosi e di peso inferiore a 30 grammi ciascuno. Ideali come snack e per guarnizioni su piatti cucinati e insalate. Il prodotto è pronto per essere raccolto nel giro di 60 giorni. La piantina può raggiungere i 30-35 centimetri di altezza e necessita dunque di un supporto.

Fonte: www.wcfcourier.com

Data di pubblicazione: 13/04/2010
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

30/09/2016 Coltivare pomodori a -46°C: le prime serre geotermiche della Turchia
30/09/2016 Le cipolle spagnole cercano destinazioni alternative al Brasile
30/09/2016 Marina Funghi: gli unici in Sardegna a coltivare Champignon
30/09/2016 Una stagione molto particolare per l'aglio
29/09/2016 Il ravanello anguria viene prodotto anche in Messico
29/09/2016 Le temperature piu' basse agevolano il consumo di patate e ortive a foglia
29/09/2016 La Polonia continua a registrare una crescita nel mercato di IV gamma
28/09/2016 Aartsenfruit offrira' in Europa forniture annuali di Bimi ®
28/09/2016 Regno Unito: dal 2014 vendite di ortaggi freschi in crescita costante
28/09/2016 Cipro del Nord: una produzione di carciofi da 16 milioni di pezzi
28/09/2016 Italia: produzione elevata e di ottima qualita' per le lattughe di pieno campo
27/09/2016 Prevista riduzione nei prezzi dell'aglio cinese
27/09/2016 Il mercato tedesco del biologico continua a crescere
27/09/2016 In Germania le vendite di ortaggi freschi cresceranno fino a livelli record
27/09/2016 Baby leaf: un mercato in crescita con alcune novita'
27/09/2016 Gli Inglesi pagano dieci volte di piu' l'insalata in busta rispetto ai Tedeschi
26/09/2016 Australia: il 68% dei consumatori non conosce le varieta' di carote
26/09/2016 Enza Zaden: le proposte nel campo della rucola
26/09/2016 Focus sul mercato globale della lattuga
26/09/2016 Solo il 38% delle famiglie acquista asparagi: serve piu' marketing

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*