Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Dalle mandorle uno snack alleato della linea

Il conto alla rovescia per l'inizio dell'estate è cominciato. Mentre tutti sono impazienti di tornare in spiaggia, è anche l'ora di rispolverare i costumi da bagno preferiti, con tutte le ansie che questo spesso comporta.

Questo è il periodo dell'anno in cui si intraprendono delle diete fai-da-te, si riprende a correre o ad allenarsi, magari con metodi "artigianali", senza la dovuta preparazione e senza sapere a cosa andiamo davvero incontro.

Nella lotta per perdere qualche chilo di troppo, molti decidono di ridurre o rinunciare del tutto agli spuntini tra i pasti, ignari del fatto che questo potrebbe portare al fisico più danni che benefici.

Scegliere snack salutari, ricchi di nutrienti e proteine, costituisce invece la scelta migliore: in questo possono venirci in aiuto le mandorle. Avere a portata di mano il giusto spuntino può, infatti, aiutare a seguire una dieta sana e bilanciata e mantenere il benessere.



Le mandorle contengono 15 nutrienti essenziali, tra i quali fibre e proteine vegetali, particolarmente utili a supportarci tra un pasto e l'altro. Questo le rende lo snack perfetto per una pausa di mezza mattinata e per lo spuntino del pomeriggio.

A confermarlo uno studio pubblicato sullo European Journal of Clinical Nutrition, che ha evidenziato come consumare mandorle (42 grammi) tra la colazione e il pranzo ha aiutato i partecipanti a controllare l'appetito e a ridurre l'apporto calorico dei pasti successivi, rispetto a chi non ha fatto alcuno spuntino1.

Ulteriori studi hanno, inoltre, mostrato come fare una pausa con le mandorle possa contribuire a ridurre la massa grassa. Consumati in sostituzione di uno snack ad alto contenuto di carboidrati e con lo stesso numero di calorie, 42 grammi di mandorle al giorno, nell'ambito di una dieta per contenere il colesterolo, contribuirebbero a ridurre il grasso addominale e a migliorare i livelli di colesterolo2.

Una manciata di mandorle (circa 23 mandorle o 28 grammi) fornisce il 60% della RDA di Vitamina E, un antiossidante che aiuta a proteggere le nostre cellule dallo stress ossidativo causato dall'inquinamento, i raggi UV, il fumo di sigarette e altri fattori ambientali.

Con l'estate ormai alle porte, non dimenticate l'importanza degli spuntini e ricordate di scegliere snack sani e ricchi di nutrienti come le mandorle. Che sia il vostro contenitore preferito o un sacchetto, le mandorle sono anche comode da portare con sé, in modo da averne sempre una manciata a portata di mano per ricaricarvi ovunque voi siate, al lavoro, in giro a fare shopping o in spiaggia a godervi i primi raggi di sole.

----
1 Hull S, Re R, Chambers L, Echaniz A, Wickham SJ. A mid-morning snack generates satiety and appropriate adjustment of subsequent food intake in healthy women. European Journal of Clinical Nutrition 2014.DOI 10.1007/s00394-014-0759-z

2 Berryman CE, West SG, Fleming JA, Bordi PL, Kris-Etherton PM. Effects of Daily Almond Consumption on Cardiometabolic Risk and Abdominal Adiposity in Healthy Adults with Elevated LDL-Cholesterol: A Randomized Controlled Trial. Journal of the American Heart Association 2015; 4:e000993 DOI: 10.1161/JAHA.114.000993

Data di pubblicazione: 13/06/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 Il mirtillo rosso combatte la cistite e ha proprieta' antitumorali
21/06/2018 I benefici del mango sull'intestino
21/06/2018 Una dieta ricca di frutta e verdura e di Omega 3 salva le gengive
20/06/2018 La rucola aiuta a contrastare l'osteoporosi
20/06/2018 Frutta, verdura e carboidrati integrali: cosi' la fertilita' si preserva anche a tavola
19/06/2018 Le molteplici proprieta' benefiche del platano
19/06/2018 Mele: tracciato il percorso dei polifenoli nel corpo umano
18/06/2018 Susine: amiche della pelle ai primi bagni di sole
18/06/2018 I cani possono individuare le malattie delle piante con l'olfatto
18/06/2018 Limoni turchi ancora a rischio di residui elevati
15/06/2018 Green Path: la risposta di Agriges alle sfide della moderna agricoltura
15/06/2018 Sicilia: la lotta ai nematodi e' possibile se la strategia e' integrata
14/06/2018 In Trentino-Alto Adige parte la sperimentazione sulla dieta mediterranea alpina
13/06/2018 Il succo di arancia scongelato viene assimilato meglio di quello fresco
13/06/2018 Curiosita' e apprezzamenti allo stand Dimmidisi' durante il Rieti Sport Festival
12/06/2018 Conad ritira la Crema con patate e porri per glutine non dichiarato
12/06/2018 Glifosate, un falso problema
11/06/2018 Il litchi, ricchissimo di vitamina C e ben fornito di potassio e magnesio
08/06/2018 Allerta comunitaria su insalata mista di origine italiana
06/06/2018 Tante virtu' benefiche per la scarola

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*