Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Ministro Martina: porteremo l'agricoltura di precisione nel 10% dei campi

In un'annata agricola segnata da siccità e cambiamenti climatici, e davanti alle sfide globali della sicurezza alimentare e della crescita demografica, la filiera agroalimentare italiana chiede innovazione e ricerca in un Manifesto, intitolato "Cibo per la mente: le sfide del sistema europeo", sottoscritto da 13 associazioni a monte e a valle della filiera (Assica, Agrofarma, Assobiotec, Assalzoo, UnaItalia, Confagricoltura, Assitol, Assosementi, Unionzucchero, Uniceb, Aisa, Cia, Assofertilizzanti).

Un appello raccolto dal Ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina che, in un videomessaggio, ha sottolineato, "l'impegno affinché l'Italia diventi nel giro di qualche anno Uno dei Paesi guida in ambito europeo per lo sviluppo delle tecnologie legate all'agricoltura di precisione. Obiettivo - ha annunciato il Ministro Martina - arrivare al 10% della superficie agricola italiana coltivata anche grazie alle tecnologie legate all'agricoltura di precisione".

Soddisfazione per l'adesione trasversale al Manifesto pro-innovazione è stata espressa dall'imprenditrice agricola di Confagricoltura Deborah Piovan: "In un anno così difficile - ha osservato - con le nuove tecnologie e il biotech nei campi ce la saremmo cavati meglio".

In questo quadro, Bruno Mazzetti dell'Università Politecnica delle Marche, chiede che "nessuna tecnologia venga esclusa a priori, e che quindi siano ammesse ricerche sulle biotecnologie. Agricoltura di precisione non può essere solo lanciare droni. Va inoltre creato un collegamento tra università, centri di ricerca e le Regioni per cogliere le opportunità aperte in ambito europeo da Horizon 2020, educando le scolaresche all'approccio scientifico e all'impatto tecnologico nei sistemi produttivi". 

Fonte: www.ansa.it

Data di pubblicazione: 08/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

18/06/2018 L'innovazione vegetale rischia di bloccarsi senza un accesso semplificato alle risorse genetiche
13/06/2018 Piantare alberi da frutto non potrebbe essere piu' facile
12/06/2018 In India, uva da tavola selezionata dai robot
11/06/2018 I robot ci salveranno dalla carenza di manodopera nel settore fragole
11/06/2018 Le patatine del futuro grazie alla stampa 3D
08/06/2018 Un brevetto dell'Universita' di Bolzano per riutilizzare gli scarti della lavorazione delle mele
06/06/2018 Una societa' cinese di innovazione tecnologica si afferma sui mercati d'oltremare
06/06/2018 La cucina robotica che prepara piatti vegetariani, vegani e gluten free
05/06/2018 Bonduelle apre un nuovo centro dell'innovazione
01/06/2018 Alternative al rame e agli insetticidi per l'agricoltura bio: una ricerca italiana
01/06/2018 Il robot impollinatore BrambleBee: un'enorme ape su ruote, con braccio meccanico
31/05/2018 Innovazione e sviluppo sostenibile: Vertical farming a Torino
30/05/2018 Dopo le babyleaf fuori suolo, quelle senza la mano dell'uomo
28/05/2018 Ridurre il costo della manodopera e migliorare la crescita dei raccolti di piccoli frutti
24/05/2018 Agricoltura hi-tech, semina miliardi e pensa sostenibile
23/05/2018 Interpoma 2018 da' spazio alle idee innovative con lo Startup Village
21/05/2018 Impollinazione noce con drone: esperienza italiana in Portogallo
18/05/2018 Cosenza: Confindustria premia la macchina che funziona con gli scarti delle arance
17/05/2018 Lanciato un induttore di colore per l'uva rossa
16/05/2018 Il packaging riciclabile in ortofrutta tira: la proposta compostabile di Itali'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*