Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Domanda PAC 2017, ecco tutte le nuove scadenze

Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell'Ue è ufficiale la proroga al 15 giugno della scadenza per la presentazione della Domanda PAC per il 2017. Lo slittamento riguarda la Domanda Unica per i Pagamenti diretti (compresa la domanda di accesso alla Riserva nazionale per il 2017 e il termine ultimo per il deposito dei contratti di fornitura del pomodoro da industria) e la presentazione delle domande dello Sviluppo rurale relative alle misure a superficie e alle misure connesse agli animali. Per le misure dello Sviluppo rurale, è bene precisare che la proroga dovrà essere recepita dalle Regioni con proprio provvedimento.

Lo slittamento della domanda riguarderà anche l'aiuto "de minimis" ai produttori di grano duro in attuazione del DM n.11000/2016 il cui termine di presentazione è legato alla data di scadenza della Domanda Unica. Ma vediamo nel dettaglio tutte le altre novità, secondo quanto comunicato da Agea.

Per le domande di modifica ai sensi dell'art. 15 del Reg. (UE) n. 809/2014 (senza penalità) c'è la proroga dal 31 maggio al 15 giugno 2017.

La comunicazione per cause di forza maggiore e circostanze eccezionali va inoltrata entro i 15 giorni lavorativi a decorrere dal momento in cui sia possibile procedervi e, comunque, non oltre l'11 giugno 2018.

La comunicazione per cessione aziende va fatta non oltre l'11 giugno 2018. La presentazione tardiva della Domanda Unica Iniziale, cioè successivamente al 15 giugno (con penalità) può essere fatta fino al 10 luglio 2017.

Per la presentazione tardiva (successiva al 15 giugno 2017) delle domande di modifica ai sensi dell'art. 15 del Reg. (UE) n. 809/2014 (con penalità) il termine è il 10 luglio 2017.

Per quanto riguarda infine il trasferimento titoli campagna 2017, ferma restando la necessità della detenzione delle superfici da parte dell'agricoltore al 15 maggio 2017, gli atti possono essere sottoscritti e registrati fino alla data ultima di presentazione della domanda unica 2017, anche tardiva a norma dell'art. 13 del Reg. (UE) n. 640/2014, tenendo presente che, in ogni caso, la presentazione della domanda di trasferimento deve essere effettuata entro il termine improrogabile del 10 luglio 2017.

Fonte: www.ilpuntocoldiretti.it

Data di pubblicazione: 19/05/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/05/2017 Agrinsieme: urge una nuova normativa sul lavoro accessorio in agricoltura
23/05/2017 Start-up svizzera combatte gli sprechi ortofrutticoli
23/05/2017 Meno spreco alimentare con PerfoLid
23/05/2017 Agroalimentaria 2017: il reportage fotografico
23/05/2017 Le conseguenze per l'agricoltura della salinita' del suolo: Valagro presenta Retrosal
23/05/2017 Il Parlamento europeo si impegna a combattere lo spreco alimentare nell'Ue
22/05/2017 Il mondo sementiero affida a un video il suo appello per l'accesso alle risorse genetiche
22/05/2017 Istat: nel 2016 Italia primo Paese UE per valore aggiunto in agricoltura
22/05/2017 FAO: 70% del cibo nel mondo prodotto da aziende con meno di 5 ettari
22/05/2017 Cia Emilia-Romagna: serve un sostituto dei voucher, in agricoltura e non solo
22/05/2017 Nuove etichette dei fitofarmaci, occhio al 31 maggio
22/05/2017 Certis: trappola per il monitoraggio della cimice asiatica
22/05/2017 Vittoria: controlli sulle aziende che commercializzano prodotti ortofrutticoli
22/05/2017 Una nazione interamente bio: l'obiettivo della Repubblica di San Marino
19/05/2017 Russia, Coldiretti: il disgelo con Putin vale 10 miliardi di euro per il made in Italy
19/05/2017 Fruitimprese: i dati sul commercio estero ortofrutticolo italiano a febbraio 2017
19/05/2017 Italia: nel primo trimestre 2017 le imprese fallite o chiuse tornano ai minimi dal 2009
19/05/2017 Istat: vola l'export, a marzo +14,5% sul 2016
19/05/2017 Il successo della fiera CPMA dovuto alla comoda location in una Toronto da vivere
18/05/2017 Macfrut sempre piu' internazionale: in forte crescita visitatori ed espositori esteri

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*