Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il cavolo verza e' un toccasana per le vie respiratorie e la pelle

Le verdure del genere brassica, come cavoli e cavoletti in tutte le loro varianti, i broccoli e così via, sono conosciute da millenni per le loro proprietà benefiche, oltre che culinarie. Oggi anche la scienza conferma che mangiare questo genere di verdure fa bene. Tra i tanti, Giovanni D'Agata, dello sportello dei diritti, ricorda il cavolo verza (Brassica oleracea var. sabauda L.), o più semplicemente verza o cavolo di Milano.

E' una pianta biennale che si racchiude "a palla" nel momento della maturazione. La verza è un ortaggio ormai conosciuto e diffuso in molte zone d'Italia. Se da un lato è un ingrediente noto in cucina, è probabile che tuttavia non tutti sappiano che si tratta di un alimento molto prezioso per la nostra salute. Tra le tante proprietà ricordiamo gli effetti diuretici, depurativi e nutritivi che svolgono un ruolo fondamentale per il nostro organismo e il suo benessere.

Fonte inesauribile di sali minerali e vitamine, si comporta come un efficace ricostituente per il nostro organismo. Stimola e rafforza in modo naturale anche il sistema immunitario, difendendoci dagli attacchi di virus e altri patogeni tipici del periodo invernale. Per questo motivo, la verza dovrebbe essere consumata proprio nei periodi in cui si soffre maggiormente di patologie dell'apparato respiratorio come bronchiti, tosse, raffreddori, influenza, la anche allergie e asma. E' altresì benefica nel caso di malattie dell'apparato digerente, grazie alla sua ricchezza in folato.

Avete fatto cuocere il cavolo? Bene, non buttate via l'acqua perché questo "decotto" è benefico per la pelle. L'acqua che rimane dalla cottura è infatti ritenuta avere proprietà analgesiche e antinfiammatorie a tutto beneficio della pelle. Questa sorte di decotto è l'ideale per lenire infiammazioni cutanee e anche per far riassorbire i brufoli.

In molti ritengono che il cavolo abbia proprietà benefiche anche per l'apparato cardiovascolare. Per esempio, l'elevata presenza di vitamina K rende la verza un alimento utile nel trattamento dell'aterosclerosi e della pressione arteriosa alta o ipertensione. In sostanza, conclude D'Agata, la verza si presenta come un alimento dalle mille virtù, tutte da scoprire e sfruttare.

Fonte: https://www.diariodelweb.it/

Data di pubblicazione: 21/11/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

11/12/2017 La cicoria e' un ottimo rimedio contro l'acne
07/12/2017 Il porro e' un antibiotico naturale contro l'influenza stagionale
06/12/2017 L'aglio puo' combattere le infezioni croniche
05/12/2017 L'avocado calma i dolori dell'osteoporosi
04/12/2017 L’aglio sconfigge i batteri resistenti agli antibiotici
01/12/2017 Ecco perche' dovremmo mangiare pomodori tutti i giorni
30/11/2017 I datteri, un grande aiuto per l'apparato circolatorio
30/11/2017 I cavolini di Bruxelles proteggono la retina degli occhi
29/11/2017 Piu' frutta e verdura per aiutare la fertilita'
27/11/2017 La barbabietola rossa combatte l'anemia e depura l'organismo
27/11/2017 Tanti buoni motivi per bere il succo di mele
24/11/2017 Incontri divulgativi sull’Aromia bungii, pericoloso insetto parassita delle drupacee
23/11/2017 Pistacchi e arachidi migliorano la memoria e le abilita' cognitive
22/11/2017 Le numerose virtu' benefiche del carciofo
20/11/2017 Broccoli e cavoli sono alleati della nostra salute
16/11/2017 Nuovo video Dole Snack Circle: Vitamin Shake
16/11/2017 Il grasso che fa bene al cuore: lo studio di Harvard sulle proprieta' delle noci
15/11/2017 Incontro divulgativo sulla problematica della Tuta absoluta su pomodoro: possibili scenari futuri
15/11/2017 I bambini che passano piu' tempo davanti alla tv tendono a mangiare in modo meno salutare
14/11/2017 Il finocchio aiuta l'apparato gastrointestinale

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*