Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Attualmente i prezzi al produttore variano fra 0,70 e 1 euro al kg

Estate da dimenticare per il fagiolino, ora in ripresa

Le alte temperature dal 15 luglio 2017 in avanti hanno abbassato drasticamente la produttività del fagiolino. Quando il termometro si è avvicinato ai 40 °C (talvolta superandoli), le piante hanno perso i fiori e la Plv delle aziende è crollata. Stiamo parlando della zona di produzione orientale dell'Emilia-Romagna, ma il discorso vale anche per le altre aree produttive.



Un operatore commerciale del settore ci spiega che, in pratica, dal 15 luglio al 31 agosto la produzione è stata minima e relegata presso le aziende più professionali che sono riuscite, con un costante monitoraggio delle condizioni in campo e una puntuale irrigazione, a salvare l'allegagione.



"Ora si sta rientrando alla normalità - aggiunge l'operatore - sia per quanto riguarda le quantità, sia per la qualità. Anche i prezzi sono buoni, attorno a 0,70-1 euro al kg al produttore, ma le produzioni lorde vendibili per molti agricoltori non sono elevate, per via delle rese al di sotto delle aspettative".


Ammanchi nella germinazione, dovuti alla siccità

I prezzi più alti sono quelli che ottengono le partite migliori, quasi perfette precisa l'operatore commerciale, e si tratta di quantitativi ancora limitati. Il mercato si è risvegliato dopo il 15 agosto e oggi è piuttosto attivo. Molto recettivi sono i Mercati all'ingrosso, ma anche la Gdo cerca buon prodotto confezionato.

Data di pubblicazione: 11/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/11/2017 Germania: il consumo di cavolfiori langue, problemi con le vendite
17/11/2017 L'Aglio Bianco Polesano DOP al Buonaitalia Trade Show 2017
17/11/2017 Con i funghi esotici si possono ottenere margini interessanti, ma serve impegno
17/11/2017 Stagione regolare per lo zenzero indiano
17/11/2017 Catania: resoconto del seminario sulla lotta agli illeciti nel settore del materiale di propagazione vegetale di piante ortive
17/11/2017 Pomodoro San Marzano: le zone di produzione potrebbero diventare Patrimonio Culturale Nazionale
17/11/2017 La prossima stagione della lattuga sara' segnata da offerta instabile e carenze
17/11/2017 Sono le condizioni climatiche che definiscono il mercato
16/11/2017 Il Radicchio di Chioggia Igp sbarca in Finlandia con la Settimana della cucina italiana
16/11/2017 Almeria (Spagna): il virus New Delhi riduce e ritarda la produzione di zucchine
16/11/2017 Francia: il consumo di prodotti biologici cresce del 10% ogni anno
15/11/2017 Regolazione della condensa all'interno delle buste di insalate di IV gamma
15/11/2017 I broccoli spagnoli hanno una marcia in piu'
15/11/2017 Il pomodoro blu Marazul e' molto popolare sul mercato spagnolo
15/11/2017 Ripresa delle quotazioni per tutti gli ortaggi a frutto di serra
14/11/2017 Spagna: campagna in anticipo di 15 giorni per i carciofi Blanca de Tudela
14/11/2017 Con OrtoRomi, i Radicchi IGP Insal'Arte tornano protagonisti della tavola
14/11/2017 Il marchio Sagreen del Gruppo T18 entrera' nella Gdo nel 2018
14/11/2017 Nuovo pack e maggiori superfici per il Radicchio di Treviso IGP
14/11/2017 Il clima influenza i consumi di verdure e le vendite risultano anomale gia' a inizio campagna

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*