Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Attualmente i prezzi al produttore variano fra 0,70 e 1 euro al kg

Estate da dimenticare per il fagiolino, ora in ripresa

Le alte temperature dal 15 luglio 2017 in avanti hanno abbassato drasticamente la produttività del fagiolino. Quando il termometro si è avvicinato ai 40 °C (talvolta superandoli), le piante hanno perso i fiori e la Plv delle aziende è crollata. Stiamo parlando della zona di produzione orientale dell'Emilia-Romagna, ma il discorso vale anche per le altre aree produttive.



Un operatore commerciale del settore ci spiega che, in pratica, dal 15 luglio al 31 agosto la produzione è stata minima e relegata presso le aziende più professionali che sono riuscite, con un costante monitoraggio delle condizioni in campo e una puntuale irrigazione, a salvare l'allegagione.



"Ora si sta rientrando alla normalità - aggiunge l'operatore - sia per quanto riguarda le quantità, sia per la qualità. Anche i prezzi sono buoni, attorno a 0,70-1 euro al kg al produttore, ma le produzioni lorde vendibili per molti agricoltori non sono elevate, per via delle rese al di sotto delle aspettative".


Ammanchi nella germinazione, dovuti alla siccità

I prezzi più alti sono quelli che ottengono le partite migliori, quasi perfette precisa l'operatore commerciale, e si tratta di quantitativi ancora limitati. Il mercato si è risvegliato dopo il 15 agosto e oggi è piuttosto attivo. Molto recettivi sono i Mercati all'ingrosso, ma anche la Gdo cerca buon prodotto confezionato.

Data di pubblicazione: 11/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/09/2017 Si diffonde l'interesse del consumatore per le verdure baby
26/09/2017 Funghitaly: un riferimento certo per la produzione di funghi in Sicilia
26/09/2017 Destare la curiosita' dei consumatori con prodotti di nicchia, per fare la differenza
25/09/2017 Siglato accordo fra Consorzio di Tutela IGP Carota Novella di Ispica e SATA per attivita' di ricerca varietale
25/09/2017 L'aglio cinese acquisisce un ruolo di leadership sui mercati europei e americani
22/09/2017 Agriges presenta LIETA-VEG, bioattivatore di origine esclusivamente vegetale
22/09/2017 Tunisia: export di ortaggi in aumento del 15% nonostante il crescente deficit commerciale
22/09/2017 Il cavolo riccio sta prendendo piede
22/09/2017 In crescita la richiesta di zucchine scure e broccolo filmato in Europa
22/09/2017 Al termine la campagna delle produzioni estive, fisiologico aumento dei listini
21/09/2017 Nessun ostacolo tecnico contro la revoca dell'embargo russo sui pomodori turchi
21/09/2017 Brindisino: partita la stagione delle orticole invernali, volumi limitati ma prezzi buoni
21/09/2017 Svizzera: in estate le erbe aromatiche bio sono richieste
20/09/2017 Regno Unito: crescente domanda di funghi coltivati localmente
20/09/2017 Lombardia: boom dei consumi delle zucche, +170%
20/09/2017 I virus che BiodiverSO ha rilevato sulle varieta' pugliesi di carciofo
20/09/2017 I peperoni e i cetrioli spagnoli attendono che l'Europa termini presto con la stagione olandese
19/09/2017 Dal Polesine le prime zucche: produzione stabile, qualita' eccellente
19/09/2017 Piccoli mercati emergenti per il pomodoro olandese
19/09/2017 Gli agricoltori professionali non temono la siccita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*