Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Isolati ceppi di Botrytis fungicida-resistente su piante di fragole in vivaio

La muffa grigia è una delle più gravi infezioni fungine che colpisce le fragole, causando ingenti danni. Le infezioni latenti possono essere diffuse attraverso il materiale vivaistico ed è per questa ragione che Roland W. S. Weber dell'Esteburg Fruit Research and Advisory Centre di York (Germania) e Alfred-Peter Entrop dell'Aarhus University (Danimarca) hanno condotto un'indagine di quattro anni in vivaio su piantine di fragole. In questo periodo sono stati raccolti 340 ceppi di Botrytis e sono stati esaminati per la resistenza ai fungicidi.



!Dalle analisi sono emerse elevate percentuali di ceppi con resistenza ai principi attivi di tutte le classi di fungicidi registrati su fragole - spiega Roland W. S. Weber - in Germania sono stati trovati ceppi resistenti a trifloxystrobin (90,3%), boscalid (53,8%), ciprodinil (41,5%), fludioxonil (28,2%) e fenexamid (15,6%)".

"Di questi isolati, il 10,3% possiede una resistenza multipla a tutti i composti; il 5,0% presenta una bassa resistenza al fluopyram, fungicida registrato dal 2015 - continua Alfred-Peter Entrop - Situazione più critica è stata riscontrata sul materiale vivaistico olandese che aveva una più alta percentuale di isolati con resistenza a qualunque o a tutti i fungicidi rispetto alle piantine dei vivai tedeschi".

Questi dati purtroppo sottolineano come le piantine da vivaio siano un possibile vettore di introduzione e diffusione di ceppi di Botrytis fungicidi-resistenti nei fragoleti commerciali.

Fonte: Roland W. S. Weber, Alfred-Peter Entrop, 'Recovery of fungicide-resistant Botrytis isolates from strawberry nursery plants', 2017, European Journal of Plant Pathology, doi:10.1007/s10658-017-1206-9.

Data di pubblicazione: 20/03/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/11/2017 Le numerose virtu' benefiche del carciofo
21/11/2017 Il cavolo verza e' un toccasana per le vie respiratorie e la pelle
20/11/2017 Broccoli e cavoli sono alleati della nostra salute
16/11/2017 Nuovo video Dole Snack Circle: Vitamin Shake
16/11/2017 Il grasso che fa bene al cuore: lo studio di Harvard sulle proprieta' delle noci
15/11/2017 Incontro divulgativo sulla problematica della Tuta absoluta su pomodoro: possibili scenari futuri
15/11/2017 I bambini che passano piu' tempo davanti alla tv tendono a mangiare in modo meno salutare
14/11/2017 Il finocchio aiuta l'apparato gastrointestinale
13/11/2017 USA: circa il 70% degli americani e' obeso o in sovrappeso
10/11/2017 Otto buoni motivi per mangiare i cachi
09/11/2017 Le fumonsine nell'aglio, metodi di rilevazione
07/11/2017 Per lavare le mele meglio il bicarbonato, lo dice la scienza
31/10/2017 Dieta dell'uva: come dimagrire grazie ai polifenoli
30/10/2017 La Campania analizza il tema delle virosi emergenti delle ortive
27/10/2017 Il valore nutraceutico di 30 grammi di amaranto
26/10/2017 Piu' frutta e verdura per migliorare la memoria a scuola
25/10/2017 Campionamenti e analisi sugli ortaggi a foglia freschi venduti in Italia
25/10/2017 Lo Sceriffo del Campo educa alla salute
24/10/2017 Sei ottimi motivi per mangiare la frutta a guscio
23/10/2017 La zucca butternut e' un tripudio di proprieta' nutrizionali e versatilita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*