Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Metis, una nuova creativita' per colpire e fidelizzare il consumatore

In un settore indifferenziato quale quello delle susine, in cui diventa complesso, per il consumatore, ritrovare a distanza di tempo la stessa emozione sensoriale, Metis® ha una narrazione diversa da proporre, all'insegna della continuità della qualità.

Metis®, frutto nato da naturali incroci tra susino ed albicocco, si propone in questa stagione con un nuovo concept creativo, che sostiene la campagna (iniziata con le varietà precoci in giugno; a conclusione in novembre - cfr. FreshPlaza del 19/07/2018) e intende costruire una relazione duratura con il cliente finale, stupirlo e regalargli esperienze gustative di eccellenza.



L'idea vincente di Metis® è il "mix": non solo la susina è il frutto di un incontro speciale tra due piante dall'anima diversa. "Mix" è anche la possibilità di provare sensazioni inaspettate ogni volta che si consuma il prodotto. E' immaginare e sognare qualcosa di differente e dalla percezione "top", grazie al packaging curato e alla bollinatura di ogni frutto.

Made in Italy dal posizionamento premium
Il progetto Metis® ha un sapore tutto italiano: nel nostro Paese, infatti, Granfrutta Zani e Minguzzi Consortile hanno deciso di investire e credere in questo progetto. Attualmente i frutteti sono collocati sia in Emilia Romagna che in Puglia, per riuscire a garantire sia le precoci che le tardive.

Spiega Giancarlo Minguzzi, presidente di Minguzzi Consortile: "Siamo soddisfatti di Metis® e dei nostri frutti di estrema qualità. Il patto con il consumatore è finalmente chiaro: indipendentemente dal colore della buccia, oppure da quello della polpa, sempre e comunque la qualità è costante, così come il rapporto tra zucchero e acidità, che deve sempre risultare pari a 1.2, con un minimo 14 gradi Brix garantito. In questo modo il leggero sapore asprigno è sempre mitigato dalla dolcezza".


"Il brand Metis® – commenta Raffaele Bucella, responsabile commerciale mercato Italia di Granfrutta Zani – ha portato 'ordine' e innovazione nello scaffale delle susine. Stiamo parlando di un mercato che, a differenza di quello delle albicocche, non era riuscito a rinnovarsi, negli ultimi 10 anni. Con un prodotto finalmente premium, brandizzato, nuovo, dalla forte personalità, possiamo parlare in modo chiaro al consumatore finale. Che a sua volta può contare su un frutto di qualità superiore e può ri-affezionarsi alla susina".

Metis® è coltivata anche in altri Paesi europei: da Royal in Spagna e da Blue Whale in Francia. Complessivamente è venduta in 24 Paesi.

L'offerta è in continua evoluzione, grazie a 30 nuove varietà in test ogni anno in Europa, Italia compresa: obiettivo è affinare la produzione e garantire volumi adeguati e la costante dolcezza tipica del frutto.

Colore, sapore e fantasia per tutti i target
Piccola e a dimensione di mano di bambino, la susina Metis® si adatta a tantissimi consumi e copre le esigenze dei target più disparati, proponendosi come frutto allegro, ideale per chi ama stare in compagnia.

Le metafore "planetarie" utilizzate per l'immagine e la comunicazione rappresentano un ecosistema tutto da scoprire, in cui dal nero dell'universo emergono il rosso vivo e il magenta acceso delle diverse varietà di susine. Questa macchia di colore è fortemente impattante anche a scaffale e garantisce distintività al prodotto.

Le susine Metis® sono a disposizione, in Gdo, nei formati 600 gr, 500 gr e sfuso. Anche per la campagna in corso i produttori hanno stretto relazioni forti con i principali player del canale presenti sul mercato italiano.

Data di pubblicazione: 31/07/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:


Dopo una partenza lenta, l'offerta di susine americane cresce

Dopo una partenza di stagione piuttosto a rilento, le susine della California mostrano attualmente una buona offerta. Mentre le varietà sono ridotte al minimo da inizio a metà stagione, i volumi sono in costante aumento. I frutti di inizio campagna hanno sofferto il freddo della primavera, ma sono al.....

A Canicatti' (AG), le drupacee affiancano l'uva da tavola siciliana

"In trenta agricoltori ci siamo costituiti in cooperativa nel 2011, con precise finalità cooperativistiche tra cui quelle commerciali. La mission è arrivare quanto più possibile vicino al consumatore finale con quello che è il nostro core business, cioè l'uva da tavola. Le varietà che produciamo sono.....

Giornata tecnica Syngenta su nuovi ibridi e agrofarmaci

Scanzano Jonico (MT): anguria, una coltura di riferimento per il territorio

Si è tenuta a Scanzano Jonico (MT), in Basilicata, lo scorso giovedì 26 luglio 2018, una giornata tecnica sull'anguria, organizzata da Syngenta nell'ambito del Roadshow 2018, che è servita a fare il punto sulla stagione e a presentare nuovi ibridi di baby angurie senza semi e di anguria classica. A ospitare.....

Anguria: campagna disastrosa anche in Sicilia

L'eccesso di produzione nel segmento angurie si sta rivelando un boomerang per molti areali. Dopo le denunce circa l'insostenibile situazione in Puglia (cfr. articolo "Le angurie del Salento destinate all'estinzione?" e "Angurie e meloni gialli: crollano i prezzi, per la prossima campagna si pensa a ridurre.....

Drupacee spagnole

Esiste una nicchia di mercato disposta a pagare per qualita' ed esclusivita'

L'attuale campagna delle drupacee è stata caratterizzata, fino ad ora, da notevoli ritardi nella raccolta e da cali nel volume di produzione, situazione che non ha fatto che peggiorare a causa delle basse temperature, oltre alle violente grandinate e le abbondanti piogge."Qualsiasi campagna è segnata.....

Fitormone di resistenza a Sharka indotta dall'innesto mandorlo su pesco

Il virus PPV (Plum Pox Virus), agente della Sharka o vaiolatura delle drupacee, è un fattore limitante per la produzione di pesche e, al momento, non sono ancora stati descritti materiali genetici con resistenza alla malattia. Studi recenti hanno tuttavia dimostrato che l'innesto della cultivar di mandorlo.....

La testimonianza di Marinus Bunt (B&B Fruit)

Prevista una grande offerta di susine Opal, ma il mercato olandese le assorbe bene

La stagione delle susine della olandese B&B Fruit è già entrata nella sua terza settimana. Marinus Bunt, che gestisce la società con suo cugino Frederik, è soddisfatto di come è cominciata. "L'anno scorso abbiamo avuto un inizio difficile, con una domanda tardiva da parte dei supermercati. La stagione.....

Nuovo ibrido dalla California: la susina Verry Cherry Plum

La varietà di susine Verry Cherry Plum è un ibrido ottenuto dall'incrocio di due deliziose drupacee stagionali. I frutti risultanti sono un po' più piccoli di palline da golf, con l'aspetto e il sapore iniziale di una susina, a cui segue la ricca e persistente dolcezza della ciliegia.La nuova arrivata è una.....

I prodotti locali vengono difficilmente venduti a livello commerciale

Germania: comincia la raccolta dei fichi nel Palatinato

Nel cuore del Palatinato è cominciata la raccolta dei fichi. Per circa due mesi si raccoglieranno e lavoreranno i frutti delle circa 50.000 piante presenti, a intervalli regolari. Secondo le stime non ufficiali gli agricoltori locali producono in totale 80 tonnellate di fichi.Al contrario delle drupacee, i.....

La testimonianza di Josep Presseguer, direttore di Fruits de Ponent

Nessuna pressione al ribasso sui prezzi delle drupacee per via della carenza di frutti

Finora, la campagna spagnola delle drupacee è stata caratterizzata da ritardi nella raccolta in tutte le zone di produzione, oltre che da una notevole carenza di offerta. Ciò sta mantenendo stabili i prezzi, in un momento in cui solitamente si verifica una flessione degli stessi."La frutta ha sofferto.....

Con una nuova identita'

Torna sul mercato la produzione italiana di susine Metis

Nonostante i rischi climatici, il marchio Metis torna sul mercato nel 2018 con un'offerta potenziale di 4.500 tonnellate. Luglio segna l'arrivo della produzione italiana che va ad aggiungersi a quella spagnola. La campagna Metis è stata lanciata a metà giugno. Una nuova identità di marca con nuovi concept.....

Salta l'edizione di luglio, si terra' solo quella di settembre

Annullata la Mostra pomologica del Crea a Roma

Le gelate primaverili hanno messo in ginocchio la produzione di drupacee dell'azienda dell'Istituto sperimentale per la frutticoltura di Roma, e così è stata annullata la mostra pomologica di fine luglio.Tutto sommato non tutti i mali vengono per nuocere, dato che, dopo l'insuccesso dello scorso anno, la.....

Nuova generazione di meloni e nuove consistenze

Oltre 300 partecipanti provenienti da diversi Paesi e continenti hanno potuto conoscere i concept e le innovazioni presentate dalla Rijk Zwaan con lo slogan "Supply excellence & Innovation". L'ottava edizione del Global Melon Event si è tenuta il 4 e 5 luglio presso l'azienda sperimentale di melone e.....

Il commento di Miguel Angel Gomez (Afruex)

Anche se la stagione drupacee e' in ritardo, la qualita' e' in fase di ripresa

Dall'inizio della stagione di fioritura a marzo fino a metà giugno il clima è stato piovoso e freddo in Estremadura; si è registrata anche grandine in alcune zone di produzione. Di conseguenza, la raccolta di pesche, nettarine, albicocche e susine è stata ritardata di 15 giorni, a seconda delle varietà. Nel.....

Nuove varieta' tardive di albicocche bicolore

Dal 16 al 18 luglio, una nuova varietà tardiva di albicocca bicolore sarà presentata nei campi sperimentali della PSB Producción Vegetal di Valenza (Francia). Le giornate saranno anche l'occasione per mettere in mostra le altre cultivar precoci e tardive della gamma di albicocche rosse Red Buffalo.AristoLa.....

Karel Vaes della belga Hellingenfort:

'La migliore stagione delle ciliegie di sempre'

"Grazie all'ottimo clima caldo, la stagione delle ciliegie sta andando molto bene. I frutti danneggiati sono quasi assenti e quindi il prodotto è di prima qualità. Temevamo che le cose si sarebbero messe male, le ciliegie erano sottoposte a temperature molto alte. Tuttavia, in questi ultimi giorni, il clima.....

BelOrta supera per la prima volta la soglia di mille tonnellate di ciliegie

Lunedì 9 luglio 2018, per la prima volta nella storia di BelOrta, la società belga ha superato la soglia di 1.000 tonnellate di ciliegie. Il 2018 sembra essere straordinariamente buono per le ciliegie belghe. Grazie alle temperature tropicali i volumi sono cospicui e di buona qualità. I produttori di.....

Il commento di Olivier Skrock (Festival)

Prezzi inadeguati per le drupacee francesi destinate all'export

Inizio di stagione difficile per le drupacee francesi. "Le cifre di quest'anno sono del 40% più basse rispetto agli anni precedenti. Questo, tuttavia, non viene compensato da un buon prezzo, dal momento che è difficile ottenerne uno soddisfacente nei mercati d'esportazione". A dichiararlo è Olivier Skrock.....

Ciliegio e Albicocco: le novita' varietali della sperimentazione piemontese

Martedì 10 luglio 2018 a Manta (CN) presso Agrion, Fondazione per la ricerca, l'innovazione e lo sviluppo tecnologico dell'agricoltura piemontese si è tenuto il consueto incontro tecnico sull'albicocco arricchito quest'anno dal ciliegio, dove Lorenzo Berra e Davide Nari hanno presentato le novità della.....

Melone Piel de Sapo a polpa arancione con una presenza 12 volte maggiore di beta-carotene

Nell'ambito di un programma di miglioramento del melone Piel de Sapo, dopo oltre 8 anni di ricerca, Intersemillas ha ottenuto un prodotto davvero unico: il melone Sorolla, un Piel de Sapo dalla polpa arancione, con elevate proprietà nutrizionali."In un mercato così esigente, con famiglie che richiedono.....

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*