Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Arnone lancia una nuova linea di bevande senza zuccheri aggiunti

"Oltre alle bibite tradizionali come chinotto, aranciata, cedrata, limonata e gassosa - quest'ultima ancora oggi un prodotto di grande tendenza grazie alla mixology - produciamo bevande salutistiche senza zuccheri aggiunti dai gusti inconsueti che sorprendono anche per le capacità dissetanti. La nuova linea che abbiamo lanciato nei gusti melagrana e arancia, lime, menta e ginger beer ha catturato favorevolmente l'attenzione del grande pubblico e anche gli operatori di settore durante le fiere più importanti cui abbiamo partecipato, come l'Anuga 2017 e il Cibus 2018". Così riferisce a FreshPlaza Nicola Arnone amministratore unico dell'omonimo marchio storico presente sui mercati dagli inizi del secolo scorso, che abbiamo incontrato al Cibus di Parma e che ci ha spiegato quanto sia importante prevedere e soddisfare le esigenze dei consumatori per la crescita della categoria.


Nicola Arnone, amministratore unico del gruppo Arnone e Jessica Riggi responsabile marketing dell'azienda. Tra le novità di prodotto la nuova linea di bibite gassate ZEROcalorie.

L'Azienda Arnone fa parte della storia italiana delle bibite gasate. Il marchio campano è presente nel mercato italiano del beverage dal 1907 con la storica gassosa "L'originale". Nicola sottolinea: "E' ancora oggi prodotta e apprezzata per la ricetta tradizionale semplice e naturale. Certamente, negli anni a seguire, a guidarci è stata l'innovazione e l'evoluzione della categoria in termini di composizione e nutrizione di ciascuna referenza. Abbiamo puntato molto anche alla differenziazione delle linee dei prodotti per rispondere alle esigenze del crescente numero di consumatori".

Le bibite vengono lavorate in impianti di trasformazione di proprietà, dotati di tecnologie di ultima generazione e con materia prima italiana su cui vige la tracciabilità di filiera.

L'impegno nell'innovazione tecnologica delle produzioni e degli impianti e il mantenimento di elevati standard qualitativi dei prodotti costituiscono la base della politica aziendale, giunta alla terza generazione di imprenditori.

E' merito dei cugini Arnone l'aver avviato, negli anni Ottanta, una profonda trasformazione strategica del brand, investendo in marketing e comunicazione.

In oltre 110 anni di attività, l'azienda ha dato luce a oltre 15 gusti di bibite e 3 diversi brand; ha costruito un forte know how, tanto da essere un marchio conosciuto in tutta Italia.

"Effettuiamo costantemente controlli organolettici, microbiologici e chimico-fisici per verificare la qualità delle referenze di ogni singola linea produttiva. L'azienda è certificata ISO 22000, a garanzia della sicurezza alimentare sia per il cliente che per il consumatore finale. Siamo in attesa di ottenere le certificazioni Halal e Kosher dedicate ai consumatori di cultura musulmana ed ebraica. Nell'ottica dell'innovazione, il continuo controllo della qualità è monitorato a cura dei professionisti della produzione e del reparto R&D (Research and Development)".



L'attività dell'azienda è divisa in 2 grandi linee di produzione:
Linea Vetro proposta in formati da 100 ml - 200 ml - 750 ml.
Linea Pet proposta in formati da 750 ml - 1500 ml - 2000 ml
"Ogni anno il reparto Ricerca&Sviluppo - sottolinea Nicola - ha il compito di individuare le tendenze del settore, interpretarle e trasformarle in prodotti che possano stuzzicare l'interesse del pubblico. L'obiettivo è quello di elaborare nuovi gusti freschi e moderni. Siamo in grado di offrire ai consumatori prodotti adatti a ogni esigenza, gusto e momento della giornata".

L'azienda Arnone produce anche bevande alla frutta e tè; la novità Arnone è, comunque, la linea ZERO senza zuccheri proposta in 6 gusti diversi: carciofo, lime e menta, melograno e arancia, ginger ale, ginger beer, disponibili in cluster da 6 bottiglie in vetro da 200 ml.

Da quest'anno sullo scaffale sarà possibile acquistare i prodotto anche con il nuovo pack composto da 4 bottiglie: un prodotto strategico perché abbatte il costo della confezione e rende la busta della spesa più leggera.



"Circa il 90% dei prodotti  marchio Arnone viene distribuito in Italia, pertanto l'obiettivo è potenziare maggiormente l'export, che attualmente pesa per il 10% del fatturato. Gli attuali Paesi di esportazione sono quelli europei e arabi".

I canali di vendita sono rappresentati per il 40% dalla Gdo, per 40% dal canale ingrosso e per il 20% dai C+C. Nel corso del 2018 sono previste importanti implementazioni per lo sviluppo dell'azienda sul mercato estero e nel canale Horeca con l'obiettivo di raddoppiare nel corso del 2018


"L'esportazione - conclude l'imprenditore - ha lo scopo di far conoscere e apprezzare non solo le bevande gasate realizzate con i frutti di origine italiana ma anche la tradizione italiana, cioè uno stile di vita fatto di piaceri semplici, autentici e irrinunciabili. Siamo molto concentrati sul marchio a tutela della sua solida tradizione che si perpetua da un secolo. Di fronte a tante realtà simili che improvvisano il proprio storytelling, per la nostra azienda la storia è lo zoccolo duro. L'esperienza e la competenza la fanno da padrone nel nostro stabilimento dove, da tre generazioni, si imbottiglia l'essenza del bere gustoso tutto italiano!"

Contatti:
Arnone Industria Bevande Gassate Srl
Viale Olimpico, 4
80026 Casoria (NA) - Italy
Tel.: +39 081 758 30 22
Fax: +39 081 7583073
Email: info@arnone.it
Web: www.arnone.it

Data di pubblicazione: 01/06/2018
Autore: Concetta Di Lunardo
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 Arrivano i frullati e gli omogeneizzati 100% frutta di Natura Nuova per Almaverde Bio Ambiente
31/07/2018 Caviale di Pomodoro e salsa Tzatziki: alcune fresche novita' dell'estate di Florette
31/07/2018 Si chiama Fennel Bubbles l'ultima novita' in casa Paolillo
30/07/2018 Bixal intenzionata ad arricchire la linea dei trasformati con agrumi italiani
30/07/2018 L'Italia dice no ai succhi d'arancia colorati di rosso
30/07/2018 Nasce Italtom: primo obiettivo 80mila tonnellate
27/07/2018 ANICAV: rilanciare il comparto del pomodoro da industria
27/07/2018 I sapori della frutta secca siciliana nella linea di trasformati premium Sapurhi
26/07/2018 Sarsa Iacono: tradizionale passata di pomodoro siciliana
25/07/2018 Il pomodoro Cirio fa breccia in Gran Bretagna: lo sceglie l'11% dei consumatori
24/07/2018 Inaugurazione della campagna pomodoro allo stabilimento Italtom
24/07/2018 I trasformati di limone Sfusato Amalfitano conquistano i mercati esteri
23/07/2018 Il Limone dell'Etna: un agrume estivo protagonista di una linea di trasformati
23/07/2018 Ritorna a New York l'anguria ripiena di gelato
20/07/2018 Agrumi sardi del Sarrabus: un patrimonio di biodiversita' che tenta di uscire dalla crisi
20/07/2018 Il prodotto convenience necessita di valore aggiunto
19/07/2018 OI Pomodoro da Industria del Nord Italia: calano le superfici, -4,4% rispetto al 2017
19/07/2018 Trasformare carciofi e melagrane come alternativa al fresco
17/07/2018 Valfrutta vince il Brands Award 2018 con 100% Frullato Veggie
17/07/2018 Gelato alla patata dolce viola per McDonald’s Hong Kong

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*