Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



La testimonianza di Maria Cipro (CO.SER)

Coltivazione in serra? Svariati i motivi e non solo legati alle avversita' climatiche

"Il 2017 è stato un buon anno per la nostra azienda, mentre continua la performance positiva del settore agricolo italiano. Nei primi mesi del 2018 abbiamo anche registrato un incremento nelle richieste di preventivi, in parte dovuto alla prossima scadenza dei bandi Psr. Stiamo assistendo anche a un ricambio generazionale nel settore agricolo, con sempre più giovani che entrano in campo. Tale tendenza ci fa ben sperare anche per i prossimi anni". A dichiararlo a FreshPlaza è Maria Cipro, amministratrice dell'azienda CO.SER. di Francolise (CE), specializzata nella realizzazione di serre e che svolge la sua attività principalmente in Italia, ma anche in Europa e oltreoceano.



"Le maggiori difficoltà del settore sono state, anche nel 2017, la volatilità dei mercati e del clima - conferma Cipro - I produttori affrontano mercati agroalimentari imperfettamente competitivi, con un forte sbilanciamento nella distribuzione del potere contrattuale a favore degli intermediari. Sarà proprio questa la sfida per la nuova generazione di agricoltori: guadagnare maggiore potere, grazie a Internet, alla tecnologia e a forme associative".


         
Riguardo ai cambiamenti climatici, sempre più visibili negli ultimi anni, Cipro dichiara che uno dei motivi principali per cui si fa ricorso alle serre è proprio la protezione dai fattori avversi che potrebbero pregiudicare il raccolto. "Di conseguenza, nell'attuale incertezza tale protezione è sempre più importante - spiega l'amministratrice di CO.SER - A titolo di esempio, cito la neve del mese scorso caduta persino da noi a Caserta, assolutamente straordinaria. A seconda dell'obiettivo di protezione delle colture che si vuole raggiungere, del tipo di coltura e delle condizioni climatiche del territorio, si utilizzeranno serre differenti, da quelle semplici fino a quelle più complesse, come grandi serre climatizzate e automatizzate".



Comprensibilmente, le serre più complesse hanno anche costi più elevati e sono utilizzate per i settori più remunerativi, mentre le serre più semplici, in cui la climatizzazione è nulla o solo di soccorso, sono adatte per la coltivazione di piante che potrebbero anche essere allevate in ambiente esterno. Ma, come spiega Cipro, i motivi che spingono gli agricoltori alla coltivazione in serra sono molteplici e vanno oltre la protezione delle colture dalle avversità.



"Esistono altri benefici, tra i quali: maggiori opportunità di mercato per il prodotto, migliori rese, standard di qualità più elevati, utilizzo di tecniche più moderne come le colture fuori suolo e uso più efficiente dell'acqua. Dal canto nostro, come produttori di serre, le maggiori difficoltà che derivano dai cambiamenti climatici sono legate agli eventi estremi, come forti nevicate o tempeste di vento. Per una maggiore tutela, ci sentiamo di consigliare vari tipi di potenziamenti, come per esempio un numero maggiore di rinforzi sopra e sotto l'arco, minore distanza tra le arcate e utilizzo di pali diversi a seconda dell'altezza utile desiderata".



"C'è da dire che in caso di tornado, come quello registratosi nella zona di Terracina (LT) a novembre dello scorso anno (cfr. FreshPlaza del 10/11/2017), nessuna costruzione, così come nessuna serra, può ritenersi sicura da danni. Fortunatamente tali eventi, anche se in aumento, sono ancora molto rari. A causa di questi episodi estremi notiamo anche un timido avvicinamento a soluzioni assicurative delle serre e dei raccolti, ma il loro costo è ancora troppo alto per averne una diffusione".



Macfrut, appuntamento immancabile
Anche quest'anno, CO.SER conferma la sua presenza a Macfrut (Rimini, 9-11 maggio), Padiglione D7 – Stand 111. "Ci sembra la fiera professionale più importante per il settore ortofrutticolo in Italia - rivela Cipro - E' un appuntamento al quale non possiamo mancare: saranno presenti i più grandi operatori del settore, le più importanti imprese italiane e internazionali di tutta la filiera e sarà quindi un'occasione di incontro e confronto".

Ad accogliere i visitatori ci saranno Maria Cipro (amministratrice), Giacomo Di Girolamo (responsabile produzione) e Fabio Monfreda (responsabile commerciale).



Contatti:
Maria Cipro - amministratrice
CO.SER. srl
Via Valle Annunziata, 77
81050 Francolise (CE)
Tel.: +39 (0)823 884180
Email: coser@libero.it
Web: www.coseritalia.com
Facebook: www.facebook.com/costruzioni.serre

Data di pubblicazione: 13/04/2018
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*