Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Ieri danni in tutto il centro nord. Stamattina momento cruciale

Generatori di vento: metodo utilissimo contro certe brinate

Come da previsioni, ieri mattina ci sono state le prime avvisaglie di brinate in tutto il centro nord italiano. Dalla Romagna al Piemonte, dalla Lombardia al Veneto passando per l'Emilia, le temperature sono scese attorno a zero gradi in diverse aree, specie quelle più basse perché favorite da una gelata per irraggiamento (cfr FreshPlaza del 20/04/2017).

Un agricoltore di Faenza, Daniele Peroni, ci racconta la sua esperienza positiva nell'uso della pala eolica, o ventilatore o ventolone, come viene chiamato in campagna. "Ho un ventolone che 'copre' una superficie di 2,5 ettari. Ne esistono modelli anche per 5-6 ettari. La notte scorsa abbiamo monitorato costantemente la temperatura. Quando è scesa attorno allo zero, abbiamo azionato la ventola".

Nel ravennate sono molto diffusi. Il principio è quello di rimescolare l'aria in modo che gli strati più freddi, che si depositano in basso, siano agitati insieme all'aria più calda, come spiegato dall'esperto William Pratizzoli (cfr FreshPlaza del 20/04/2017).



La temperatura in zone limitrofe all'azienda di Peroni (che coltiva kiwi) sono scese oltre un grado sotto allo zero. Nell'appezzamento coperto dalla pala eolica invece è rimasta sempre superiore a 1-2 °C. La ventola è stata mantenuta attiva dalle 3 alle 6 del mattino. Poi la temperatura ha cominciato a salire naturalmente.

"Abbiamo la ventola da ormai 30 anni - conclude Peroni - ma contro le brinate non abbiamo avuto bisogno di usarla ogni anno. Invece la utilizziamo anche per favorire l'impollinazione del kiwi perché il rimescolamento dell'aria è utile. Il nostro modello, che è piuttosto antiquato, è azionato da un motore diesel da 120 cv".

Data di pubblicazione: 21/04/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/12/2017 Ultra Violet scelto come colore dell'anno per il 2018
13/12/2017 L'agricoltura biologica in Svizzera dovrebbe arrivare al 25% entro il 2025
13/12/2017 Brexit: Ue, c'e' l'accordo
13/12/2017 Glifosato: dalla UE ok formale al rinnovo, nuove regole nel 2018
13/12/2017 PAC: l'Europarlamento in seduta plenaria approva la riforma Omnibus
13/12/2017 Modello Digitale Italiano per il settore agroalimentare
13/12/2017 Dopo la siccita', le alluvioni
12/12/2017 Il ruolo dell'ortofrutta nella cooperazione agroalimentare italiana
12/12/2017 La Cina sta prendendo il posto della Russia come principale mercato per la produzione polacca
12/12/2017 Cimice asiatica: ok dalla UE a importare il parassita antagonista
12/12/2017 Bayer: online il nuovo sito web per la trasparenza
12/12/2017 Flavio Lupato e' il nuovo direttore commerciale di Salvi Vivai
12/12/2017 Avviso di messa in competizione per misurare l'impatto di un programma europeo di promozione dei marchi di qualita DOP e IGP
12/12/2017 Il packaging ortofrutticolo del gruppo Giro' apre una filiale in Italia
12/12/2017 Legge 3 del 2012: protocollo d'intesa a sostegno delle imprese agricole in crisi
11/12/2017 De Castro: nel 2017 calati del 90% gli aiuti UE all'Italia per la promozione di prodotti agroalimentari
11/12/2017 Le Op servono? E a cosa? Ecco la risposta dell'esperto
07/12/2017 Blocco ingiustificato allo stabilimento Agribologna-Conor
07/12/2017 Cimice asiatica: solo le reti e una strategia integrata possono limitarne i danni
07/12/2017 L'Azerbaijan e' pronto per esportare prodotti agricoli in Italia

 

Commenti:


Buon giorno, ho letto con molto interesse l'articolo e chiedevo fosse possibile visitare o avere un contatto con i proprietari delle aziende che utilizzano questi generatori di vento. Siamo un gruppo di agricoltori della Val di non che ha subito seri danni dalle gelate dei giorni scorsi e saremmo grati per ogni riscontro positivo che ci facciate pervenire. Grazie e buona giornata.
Lauro, Ville d'anaunia, Nanno (email) - 23/04/2017 12:21:34


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*