Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Nuovo presidente per SHAFFE, fissate le priorita' per il nuovo anno

L'Associazione degli esportatori frutticoli dell'emisfero sud del mondo SHAFFE ha eletto come nuovo presidente Alan Pollard della Pipfruit New Zealand. L'elezione è avvenuta durante il meeting generale annuale dell'Associazione lo scorso 9 febbraio 2017 a Berlino, durante la 25ma edizione di Fruit Logistica. La presidenza della Nuova Zelanda arriva dopo quella peruviana di Sergio Del Castillo (ProCitrus). La vice presidenza verrà affidata a Konanani Liphadzi (Fruit South Africa).


Konanani Liphadzi (Fruit South Africa) e Alan Pollard (Pipfruit New Zealand).

Alan Pollard guarda avanti ai prossimi anni di lavoro sottolineando che: "SHAFFE è un un'opportunità unica per lavorare sui temi commerciali cari a tutto l'emisfero sud del mondo e creare una comprensione di mercato comune. Dalla riunione è scaturita anche una nuova serie di priorità, tra cui il monitoraggio degli sviluppi delle politiche nei mercati chiave e il miglioramento della visibilità della produzione dell'emisfero sud del mondo". Secondo Pollard queste aiuteranno a mantenere il focus su ciò che è davvero importante per l'intero settore.

I paesi dell'emisfero sud, tra cui Argentina, Australia, Cile, Nuova Zelanda, Perù, Sudafrica e Uruguay, sono tra gli esportatori più attivi al mondo. Queste nazioni insieme formano l'Associazione SHAFFE dagli inizi del 1990. Con 8,2 milioni di tonnellate di esportazioni frutticole nel 2015, per un valore di 11 miliardi di dollari, i fornitori dell'emisfero sud del mondo contano per il 20% del mercato d'esportazione della frutta mondiale.

I prossimi anni, quindi, saranno fortemente plasmati dai risultati delle negoziazioni sulla Brexit e le implicazioni sui cambiamenti normativi in ambito di tariffe, salute fitosanitaria e sicurezza alimentare. Anche il cambiamento nella presidenza degli Stati Uniti avrà necessità di essere seguito più da vicino e potrebbe impattare le condizioni di accesso al mercato in futuro per la frutta fresca.

I membri di SHAFFE ringraziano Sergio Del Castillo per il suo lavoro durante la presidenza degli ultimi anni, che ha caratterizzato in maniera significativa il lavoro dell'Associazione.

Data di pubblicazione: 17/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 La serra idroponica hi-tech Sfera offre 150 posti di lavoro
21/11/2017 Agriges a Growtech 2017
21/11/2017 La UE accelera sulla banda larga nelle aree rurali
21/11/2017 PAC: pagati anticipi a 60mila agricoltori
21/11/2017 Amsterdam Produce Show: il reportage fotografico
21/11/2017 Nova: valutare sempre l'impatto sull'ambiente di qualsiasi input chimico
20/11/2017 Ecomondo: un successo per Bestack
20/11/2017 UE: le superfici bio sono aumentate di 2 milioni di ettari in 5 anni
20/11/2017 Phil Hogan: l'innovazione avra' un ruolo chiave nella PAC dopo il 2020
20/11/2017 Carrelli elevatori, patentini in scadenza
20/11/2017 FuturPera: piccola fiera ma con innovazione. Guarda tutte le foto!
17/11/2017 Valagro al fianco dei produttori di uva da tavola
17/11/2017 Lazio: in arrivo la 'Scuola di export', un piano di promozione e un bando da 6 milioni di euro
17/11/2017 Delegazione cinese a Latina per studiare il settore agroalimentare
17/11/2017 UE: via libera alla mini-riforma PAC dal 1°gennaio 2018
17/11/2017 Aziende italiane in Cina: tutto pronto per la trasferta a Shanghai
17/11/2017 L'inchiostro alimentare vuole sostituire i bollini. Guarda il video!
17/11/2017 FuturPera funziona: ottima affluenza il primo giorno
16/11/2017 Coldiretti: mancano 60 miliardi di metri cubi di acqua
16/11/2017 Detassati al 10 per cento i premi di risultato degli operai agricoli

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*