Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Nuovo presidente per SHAFFE, fissate le priorita' per il nuovo anno

L'Associazione degli esportatori frutticoli dell'emisfero sud del mondo SHAFFE ha eletto come nuovo presidente Alan Pollard della Pipfruit New Zealand. L'elezione è avvenuta durante il meeting generale annuale dell'Associazione lo scorso 9 febbraio 2017 a Berlino, durante la 25ma edizione di Fruit Logistica. La presidenza della Nuova Zelanda arriva dopo quella peruviana di Sergio Del Castillo (ProCitrus). La vice presidenza verrà affidata a Konanani Liphadzi (Fruit South Africa).


Konanani Liphadzi (Fruit South Africa) e Alan Pollard (Pipfruit New Zealand).

Alan Pollard guarda avanti ai prossimi anni di lavoro sottolineando che: "SHAFFE è un un'opportunità unica per lavorare sui temi commerciali cari a tutto l'emisfero sud del mondo e creare una comprensione di mercato comune. Dalla riunione è scaturita anche una nuova serie di priorità, tra cui il monitoraggio degli sviluppi delle politiche nei mercati chiave e il miglioramento della visibilità della produzione dell'emisfero sud del mondo". Secondo Pollard queste aiuteranno a mantenere il focus su ciò che è davvero importante per l'intero settore.

I paesi dell'emisfero sud, tra cui Argentina, Australia, Cile, Nuova Zelanda, Perù, Sudafrica e Uruguay, sono tra gli esportatori più attivi al mondo. Queste nazioni insieme formano l'Associazione SHAFFE dagli inizi del 1990. Con 8,2 milioni di tonnellate di esportazioni frutticole nel 2015, per un valore di 11 miliardi di dollari, i fornitori dell'emisfero sud del mondo contano per il 20% del mercato d'esportazione della frutta mondiale.

I prossimi anni, quindi, saranno fortemente plasmati dai risultati delle negoziazioni sulla Brexit e le implicazioni sui cambiamenti normativi in ambito di tariffe, salute fitosanitaria e sicurezza alimentare. Anche il cambiamento nella presidenza degli Stati Uniti avrà necessità di essere seguito più da vicino e potrebbe impattare le condizioni di accesso al mercato in futuro per la frutta fresca.

I membri di SHAFFE ringraziano Sergio Del Castillo per il suo lavoro durante la presidenza degli ultimi anni, che ha caratterizzato in maniera significativa il lavoro dell'Associazione.

Data di pubblicazione: 17/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

18/06/2018 La Cina e' un mercato estremamente stimolante
18/06/2018 La FAO in dieci Paesi insegna a come adattarsi al cambiamento climatico
18/06/2018 La carruba siciliana: analisi e prospettive per la valorizzazione agro-industriale
18/06/2018 Con roll-in, raccogliere non e' mai stato cosi' semplice
18/06/2018 Idromeccanica Lucchini: primi 5 mesi del 2018 ancora in crescita
15/06/2018 Sottoscritto Protocollo d'Intesa tra Italia Ortofrutta e Crea
15/06/2018 FAO: nel mondo 108 milioni di bambini lavorano in agricoltura
15/06/2018 Confagricoltura: UE, nel 2017 l'Italia si conferma prima per Valore Aggiunto
15/06/2018 Apofruit: cresce del 10% il fatturato 2017
15/06/2018 Fruitimprese: i dati sul commercio estero ortofrutticolo italiano nel primo trimestre 2018
15/06/2018 Lavoro nero e caporalato: i risultati dei controlli in agricoltura
15/06/2018 Speciale edizione della rivista Primeur-FreshPlaza per Fruit Attraction 2018: prenota il tuo spazio!
14/06/2018 I Salvataggi della spiaggia di Rimini, partner della campagna Valfrutta #natipronti
14/06/2018 Antonio Schiavelli riconfermato presidente Unaproa
14/06/2018 ILIP scelta da Apofruit per il packaging dei Buoninsieme
14/06/2018 Cento milioni di fatturato per Canova nel 2017
14/06/2018 Inglesi contrari all'imballaggio degli ortofrutticoli
14/06/2018 Carburante agricolo, Cia: rinviare l'obbligo della fatturazione elettronica
14/06/2018 Conip, record di cassette in plastica riciclate
13/06/2018 Nuovo impianto per spremute di melograno di alta qualita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*