Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



L'esperienza di un'azienda della zona di Fano (Pesaro-Urbino)

Succhi e confetture di frutta in una zona dominata dai cereali

Non è facile essere frutticoltori in una zona dove a farla da padroni sono i cereali, il girasole, il mais. E non è facile scegliere di fare anche vendita diretta e trasformare parte della produzione in succhi, confetture e pesche sciroppate.


Confezioni di succo da sei bottiglie da un litro l'una.

Francesco Bevilacqua, 44enne di Fano (Pesaro-Urbino), perito agrario e con una laurea in agronomia in tasca, conduce un'azienda agricola di quasi 40 ettari. Di questi, circa 3 sono a frutteto. Produce pesche, susine, albicocche, mele. Gli impianti sono tutti di varietà recenti e ogni frutteto è dotato di fertirrigazione; il tutto è stato realizzato grazie alla consulenza e alle forniture del Consorzio Agrario Adriatico. In più, produce anche miele grazie ai propri alveari.


Francesco Bevilacqua nel pescheto di Elegant Lady

"Il 40% della produzione lo vendo direttamente in azienda – spiega Bevilacqua – mentre la restante parte la affido a dei commercianti della zona. La gente gradisce sia i trasformati, sia la frutta fresca. Completiamo la gamma con verdure e angurie sempre di nostra produzione. Inizio la raccolta di frutta in giugno con Mycrest, per proseguire poi con le nettarine Laura, Big top e Amiga. Sul fronte susine ho principalmente Goccia d'oro e Stanley che ben si presta alla trasformazione. Può sembrare strano, ma dalle nostre parti, o per lo meno i miei clienti, preferiscono pesche e nettarine piuttosto dure".


Vasetti di confettura

Circa la trasformazione, al momento l'azienda si affida a una cooperativa sociale di Morciano (Rimini) che lavora in maniera professionale e segue le ricette dettate dai Bevilacqua. Ad esempio, il succo è realizzato con almeno il 50% di frutta; per la confettura, su 100 grammi di prodotto si parte da 135 grammi di polpa. Gli altri ingredienti aggiunti sono succo di limone, succo d'uva o zucchero di canna come dolcificanti.



"Per i succhi, le confetture e le mezzene sciroppate di pesche – precisa il titolare – ho verificato che la varietà migliore è Sinfony in quanto è dolce e la polpa non aderisce al nocciolo. I trasformati piacciono perché i consumatori sentono davvero il gusto della frutta. Noi non aggiungiamo né conservanti, né coloranti e neppure addensanti. La percentuale di frutta nei succhi e nelle confetture è tale che pare davvero di mangiare pesche o albicocche appena raccolte".


Susine Goccia d'oro

Abbiamo visitato l'azienda Bevilacqua ieri mattina e nel punto vendita vi erano pesche Elegant Lady e nettarine Amiga, oltre ad alcune verdure. Balza subito all'occhio la notevole diversificazione varietale in azienda. "Ho fatto questa scelta – conclude Bevilacqua – perché non avendo manodopera, riesco a raccogliere in prima persona la frutta, facendo molti stacchi così da selezionare di volta in volta i frutti migliori".

Data di pubblicazione: 21/07/2016
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2017 Pomodoro da industra al Sud Italia: appello ai trasformatori
31/07/2017 Agrumi-Gel si espande con Ortogel e con il marchio Jenuine Juice
31/07/2017 Castello D'Angio': produzione biologica di freschi e trasformati
28/07/2017 Pomodoro trasformato: al via la campagna al Centro-Sud
28/07/2017 The Juicy Group allunga a un mese la shelf life dei succhi grazie all'HPP
27/07/2017 Fruit Service: trasformati di pistacchio di Bronte Dop
26/07/2017 OrtoRomi on air con il nuovo spot firmato Insal'Arte
26/07/2017 SATA: resoconto dell'Open Day prove varietali pomodoro da industria
26/07/2017 Neri Industria Alimentare celebra i 70 anni di pura tradizione italiana
24/07/2017 La Linea Verde continua a investire nel segmento delle insalatone
24/07/2017 Il Consorzio Casalasco da' il via alla raccolta del pomodoro
24/07/2017 La Torrente: stabile il mercato del pomodoro, in crescita il canale specializzato
21/07/2017 Piacenza: al via la campagna di trasformazione del pomodoro
20/07/2017 Succhi di agrumi, Schiavelli (Unaproa): "Necessario avviare lo stesso iter di valorizzazione della materia prima come per il pomodoro da industria"
20/07/2017 Gias Spa: 50 anni di storia nel segmento degli ortaggi surgelati
19/07/2017 Il pomodoro fiaschetto bio a marchio Calemone della Riserva Naturale di Torre Guaceto
17/07/2017 Belgio: frutta gia' sbucciata per tutti gli usi presso la ditta Frupeco
14/07/2017 Pomodoro pelato verso l'Indicazione Geografica Protetta
14/07/2017 La tradizione del Pomodoro Riccio conservata da La Sbecciatrice
14/07/2017 La Rosina promuove la linea Gold e le conserve biologiche

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*