Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Al via il progetto Bluegrass per la realizzazione di impianti sperimentali di 'acquaponica'

Un sistema integrato che combini acquacoltura e agricoltura, per produzioni che consumino poca acqua, senza concimi chimici, senza fitofarmaci e senza insetticidi. E' l'obiettivo del progetto transfrontaliero Italia-Slovenia "Bluegrass", avviato grazie a un finanziamento Interreg 2014-2020.

Il progetto prevede la realizzazione di piccoli impianti sperimentali di "acquaponica", un sistema combinato tra l'acquacoltura e la coltivazione idroponica. Basata su principi di economia circolare e su metodologie di simbiosi industriale, essa permette una riduzione degli impatti ambientali delle produzioni agroalimentari.



Questa tecnica prevede la coltivazione di ortaggi senza l'utilizzo di terra e con un consumo idrico ridotto fino al 90% rispetto alle pratiche agricole tradizionali, riciclando i reflui organici provenienti da allevamenti ittici. L'acquaponica presenta numerosi vantaggi rispetto ai metodi di coltura tradizionali, tra i quali risparmio idrico, spazi contenuti, nessun utilizzo di pesticidi e fitofarmaci, nessun utilizzo di fertilizzanti, ridotte emissioni di CO2.

La cooperativa Shoreline, insediata all'Area Science Park di Trieste, si dedicherà alla ricerca applicata e al monitoraggio degli impianti sperimentali. La società è da sempre impegnata sul versante della valorizzazione delle risorse ittiche, per esempio con progetti innovativi per il controllo della tracciabilità tramite DNA barcoding, e per l'uso ai fini industriali, in particolare nel settore chimico-farmaceutico, dei rifiuti derivanti dal lavoro di trasformazione del prodotto ittico.

Per l'attuazione del progetto è stato creato un consorzio formato, assieme a Shoreline, dalle Università di Cà Foscari Venezia e di Lubiana, dall'Uti del Noncello e dalla cooperativa KZ-Agraria. Sul progetto Bluegrass e sul potenziale dei sistemi di acquaponica è stata avviata anche un'indagine di mercato tra i potenziali consumatori.

Fonte: www.ansa.it

Data di pubblicazione: 26/03/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

16/07/2018 Sviluppato protocollo per stampare tessuto vegetale in 3D
13/07/2018 Estratti vegetali e ipoclorito di sodio fungicidi promettenti per l'orticoltura biologica
13/07/2018 Una penna per testare la maturazione del durian
12/07/2018 La stampa 3D degli alimenti porra' fine allo spreco di cibo?
12/07/2018 Bag Fresco Senso, la novita' 2018 per anguria e melone ready to eat
12/07/2018 Raccoglitore robotizzato per angurie
11/07/2018 Linee complete di confezionamento per il segmento degli ortaggi snack
10/07/2018 Il robot Sweeper raccoglie i primi peperoni in tempo reale. Guarda il video!
09/07/2018 Pulite, belle e sostenibili: ciotole in foglie di palma per piccoli frutti
05/07/2018 La ricerca turca investe sulle varieta' tardive di albicocco
04/07/2018 La scienza aiuta i coltivatori di ciliegie a stabilire le tempistiche in maniera ottimale
04/07/2018 Innovare per elevarsi
03/07/2018 Prima i geni: liberiamo il futuro dell'agricoltura italiana
03/07/2018 La rivoluzione per irrigare il frutteto che stupisce i coltivatori di tutto il mondo
02/07/2018 Sicilia: 25 milioni di euro previsti nel bando sulle misure a sostegno dell'innovazione
02/07/2018 Il Distretto Agrumi di Sicilia conclude il progetto Agrora' Innovation con la premiazione di quattro idee imprenditoriali
29/06/2018 Inaugurato Acqua Campus Med: attrezzature e tecnologie innovative per l'irrigazione
29/06/2018 Con Retarder arriva anche in Italia Fysium per il controllo della maturazione delle mele
28/06/2018 Binari in una serra cinese dedita alla coltivazione di uva da tavola
27/06/2018 L'agrofotovoltaivo diventa globale

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*