Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Imballaggi in legno: scarseggiano i semilavorati nazionali

"Siamo preoccupati per l'impennata dei prezzi e la carenza di semilavorati legnosi di provenienza nazionale destinati alla produzione di imballaggi in legno per prodotti Ortofrutticoli e Ittici". Questo il grido di allarme lanciato da Cosimo Messina, consigliere nazionale di Assoimballaggi di FederlegnoArredo, alla luce della preoccupante situazione del settore.

"Si tratta di una situazione non semplice - continua Messina - che sta creando difficoltà proprio nel pieno della raccolta agrumi. Per questo contiamo sulla sensibilità dei produttori agrumicoli siciliani, da sempre attenti al nostro prodotto che si caratterizza per qualità, sostenibilità, rispetto dell'ambiente e riciclabilità".

Con l'avvento di nuovi materiali per l'imballaggio, quelli in legno negli ultimi anni hanno segnato via via il passo; un rallentamento che oggi sembra mettere in serie difficoltà un comparto produttivo di notevoli dimensioni. La cassetta in legno esiste fin da quando, agli inizi del secolo scorso, ebbe origine l'agrumicoltura intensiva in Italia, con i primi grandi "giardini" (agrumeti) siciliani.

"Da sempre il legno rappresenta una fonte rinnovabile e sostenibile per l'ambiente, non inquina l'aria, le acque di superficie e di falda - asserisce il consigliere nazionale di Assoimballaggi - Quello realizzato in legno di provenienza nazionale rappresenta il vero e unico imballaggio 'Made in Italy' ed è eco-sostenibile, in quanto viene prodotto da pioppo coltivato".



"Inoltre, i nostri imballaggi a fine vita vengono recuperati da Rilegno (il consorzio nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi in legno) che li immette nel circuito del riciclo destinato alla produzione di pannelli truciolari e di fibra impiegati nel settore arredo. Giochiamo in casa con il principio dell'economia circolare, le nostre materie prime vengono dapprima coltivate, poi utilizzate per la produzione di imballaggi e, a fine vita, riciclate".



In seno ad Assolegno, nel 1981 è stato costituito il 'Gruppo Imballaggi Ortofrutticoli 'che si è posto subito come punto di riferimento per i reali problemi della categoria, da un lato tutelandone gli interessi laddove gli stessi vengano messi in discussione (primo importante banco di prova è stata la legge n° 441/81 relativa la peso netto delle merci) e dall'altro promuovendo lo sviluppo economico, attraverso lo studio e lo sviluppo del mercato. Il Gruppo segue anche i lavori della FEFPEB-Federazione Europea dei Fabbricanti di Pallet ed Imballaggi in Legno e da poco partecipa ai lavori del GROW International assieme ai colleghi Spagnoli, Francesi e Tedeschi.

Data di pubblicazione: 07/03/2018
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 I Mondiali di calcio rappresentano una grande opportunita' per il Peru'
22/06/2018 Svizzera: sempre piu' apprezzati gli acquisti all'estero di frutta e verdura
22/06/2018 Avvio di negoziati commerciali tra l'UE e la Nuova Zelanda
22/06/2018 Valota presenta i suoi film plastici per l'agricoltura: scopri BioDream verde!
21/06/2018 New Factor e Agrintesa alleate per creare un grande polo italiano della noce
21/06/2018 PAC: raggiunto l'obiettivo del 100% di domande grafiche
21/06/2018 Dazi, Giansanti (Confagricoltura): cresce l'instabilita' dei mercati
21/06/2018 Calibro degli agrumi: ottenere di piu' senza perdere qualita'
21/06/2018 'Abbiamo bisogno di sedi europee per proteggerci dalle frodi'
21/06/2018 Presentata una nuova selezionatrice per mirtilli
20/06/2018 Studio tedesco sulle emissioni di CO2 dei diversi imballaggi per la filiera ortofrutticola
20/06/2018 L'Emilia-Romagna scommette sugli agricoltori per produzioni piu' sane, senza sprechi e a basso impatto ambientale
20/06/2018 Australia e UE tentano il libero scambio, sfidando il protezionismo di Trump
20/06/2018 Bombe d'acqua: il clima impazzito continua a mietere le sue vittime
19/06/2018 L'imballo parlante personalizzabile: nuova proposta di packaging Ghelfi Ondulati per le Ciliegie di Vignola
19/06/2018 Sipcam-Oxon acquisisce il 100% della svizzera Sofbey SA
19/06/2018 I cambiamenti climatici all'attenzione della politica italiana
19/06/2018 Bilancio UE, Ministro Centinaio: contrari ai tagli alla PAC
19/06/2018 Polonia: la febbre calcistica e i sani snack ortofrutticoli
19/06/2018 Alimentare: pronto metodo comune UE per test doppia qualita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*