Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Arriva Attila: ieri neve al Nord, oggi pioggia al Sud

Da ieri, lunedì 13 novembre 2017, un nucleo di aria fredda di origine artica, denominato Attila, si è palesato sull'Italia. Questa situazione ha inserito il Paese in una circolazione depressionaria a carattere freddo. Piogge e temporali interesseranno molte regioni, sferzate tra l'altro da forti venti. Il maltempo portato da Attila dovrebbe interessare l'Italia per diversi giorni di questa settimana.

Caduta la neve a quote basse al Nord e in Toscana sopra i 300/400 metri; sul resto del Centro si attende sopra i 1.000 metri e via via a quote più alte man mano che si scende verso Sud.



La neve è caduta in Emilia Romagna, non solo in collina ma anche a quote basse, come pianura modenese, bolognese e fino al ravennate. Forti raffiche di vento hanno danneggiato serre/tunnel. In alcune zone di pianura sono caduti fino a 100 mm di pioggia. "Le precipitazioni sono benvenute, in quanto servivano proprio" riferiscono alcuni operatori. In Italia, nell'arco di 7 anni, si sono dimezzate le riserve idriche (cfr. FreshPlaza del 30/10/2017).

La Protezione civile ha diramato un'allerta meteo in vigore per 24 ore dalla mezzanotte di oggi 14 novembre. "Si prevedono accumuli di neve compresi tra 30 e 50 centimetri sulla montagna romagnola e inferiori a 30 centimetri sulla montagna emiliana centrale e orientale - si legge in un comunicato - Venti forti da nord-est sul settore costiero e sul crinale appenninico con raffiche a 62-74 km/h e localmente superiori".


Neve anche in pianura nel Modenese.

La scorsa settimana, per via del sole e delle temperature alte, la produzione di cavolfiore in Emilia Romagna era molto elevata e l'industria ha rallentato i ritiri per poter mantenere una lavorazione di qualità e regolare gli afflussi di materia prima. Ora, con il maltempo, i produttori non potranno comunque raccogliere per qualche giorno e c'è un po' di preoccupazione.


Situazione Nord Italia al 13 novembre 2017.

Oggi, 14 novembre 2017, sono previsti piogge e temporali sulle regioni adriatiche, sulla Sardegna orientale e su gran parte del Sud. In serata dovrebbe peggiorare ulteriormente su Marche meridionali, Abruzzo e Molise, con possibili nubifragi. Ancora precipitazioni in Romagna, bel tempo sul resto del Nord.

Nel primo pomeriggio di ieri, dalla Puglia un produttore ha riferito che stava iniziando a piovere. "Le dighe sono vuote e speriamo piova molto".

Data di pubblicazione: 14/11/2017
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 ULTIM'ORA - Addio a Rolando Drahorad
21/11/2017 Se ne va Rolando Drahorad, pioniere dell'export e della valorizzazione dell'ortofrutta
21/11/2017 La serra idroponica hi-tech Sfera offre 150 posti di lavoro
21/11/2017 Agriges a Growtech 2017
21/11/2017 La UE accelera sulla banda larga nelle aree rurali
21/11/2017 PAC: pagati anticipi a 60mila agricoltori
21/11/2017 Amsterdam Produce Show: il reportage fotografico
21/11/2017 Nova: valutare sempre l'impatto sull'ambiente di qualsiasi input chimico
20/11/2017 Ecomondo: un successo per Bestack
20/11/2017 UE: le superfici bio sono aumentate di 2 milioni di ettari in 5 anni
20/11/2017 Phil Hogan: l'innovazione avra' un ruolo chiave nella PAC dopo il 2020
20/11/2017 Carrelli elevatori, patentini in scadenza
20/11/2017 FuturPera: piccola fiera ma con innovazione. Guarda tutte le foto!
17/11/2017 Valagro al fianco dei produttori di uva da tavola
17/11/2017 Lazio: in arrivo la 'Scuola di export', un piano di promozione e un bando da 6 milioni di euro
17/11/2017 Delegazione cinese a Latina per studiare il settore agroalimentare
17/11/2017 UE: via libera alla mini-riforma PAC dal 1°gennaio 2018
17/11/2017 Aziende italiane in Cina: tutto pronto per la trasferta a Shanghai
17/11/2017 L'inchiostro alimentare vuole sostituire i bollini. Guarda il video!
17/11/2017 FuturPera funziona: ottima affluenza il primo giorno

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*