Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Problemi interni costringono l'India a importare piu' mele

In India questa stagione d'importazione delle mele dovrebbe essere migliore di quella dell'anno scorso. Le stime indicano che più importatori hanno incrementato le loro scorte. Anche se le mele prodotte a livello domestico nel Kashmir sono abbondanti, le condizioni climatiche imprevedibili, come la grandine, hanno danneggiato la resa del settore melicolo indiano e per di più in India i servizi di previsione meteo sono conosciuti per essere generalmente di standard bassi. Questi fattori favoriscono l'import di mele estere che si vanno a contrapporre alla produzione domestica.

Anche se gli importatori sono propensi a incrementare i loro volumi, questo non significa che il mercato d'importazione non abbia la sua dose di problemi. L'anno scorso il governo indiano ha emesso una legge che stabiliva che l'import di mele dovesse avvenire solo tramite un singolo porto indiano. Questo ha reso difficile il commercio per gli importatori di mele e ha fatto aumentare i prezzi delle mele d'importazione. Tuttavia, grazie alle proteste e le pressioni da parte degli importatori questa norma è stata abrogata a gennaio 2017.

Viste le dimensioni dell'India e le differenze tra le regioni a livello culturale ed economico, non sorprende che gli Indiani preferiscano varietà diverse di mele. Alcuni apprezzano le mele rosse, mentre altri le preferiscono rosa. A causa di queste variazioni nella richiesta, i fornitori di tutto il mondo stanno mettendo gli occhi sul mercato indiano. Le mele vengono importate da Cina, USA, Belgio e altre parti dell'Europa. Ultimamente anche il Giappone ha mostrato interesse nell'esportazione di mele in India.

Autori: Lawin Ileto / Yzza Ibrahim

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 13/11/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 Sudafrica: calibri e qualità eccellenti per le coltivazioni di avocado
22/06/2018 Ancora vietate le esportazioni di mele cinesi verso l'India
22/06/2018 Prezzi stabili e ancora mele disponibili per i produttori polacchi
22/06/2018 La Cina autorizza condizioni migliori per l'export del kiwi italiano
22/06/2018 Dal Sudafrica alla Puglia per una visita nel cuore della produzione di uva da tavola
22/06/2018 Generale flessione dei listini per le drupacee, buona domanda per l'uva da tavola
22/06/2018 Fragole Val Martello: dalla montagna con piu' sapore
21/06/2018 Spagna: i furti di meloni si possono denunciare via WhatsApp
21/06/2018 Nuova Zelanda: due produttori di kiwi ricevono riconoscimento per la coltivazione sostenibile
21/06/2018 Chi si ama si premia con Zespri!
21/06/2018 L'Europa dovrebbe rivolgersi alla Croazia per l'approvigionamento di frutti esotici
21/06/2018 UniBo: le ciliegie Alma Mater a favore delle associazioni di volontariato
21/06/2018 Vendite a rilento per gli ananas sul libero mercato
21/06/2018 AOP Luce: una campagna albicocche deludente, ottimismo sulle varieta' medio-tardive
21/06/2018 Uve egiziane: la resa di quest'anno e' piuttosto limitata
21/06/2018 Fragole al nord, un'annata in rimessa netta
20/06/2018 Una stagione positiva per le ciliegie durone della Valle del Chiampo
20/06/2018 'Speriamo che il bel tempo e i Mondiali di calcio diano una spinta ai consumi'
20/06/2018 Egitto: giornata in campo ARRA™, operatori interessati alle varieta' precoci
20/06/2018 In Nuova Zelanda superati tutti i record, i prezzi dell'avocado raggiungono il massimo storico

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*