Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Scoperti i modelli di sviluppo della forma dei cachi

Tra i cachi vi è notevole diversità nella forma del frutto; sebbene essa costituisca una delle caratteristiche più importanti per la qualità commerciale, la caratterizzazione quantitativa della forma della frutta rimane difficile.


Diversità nelle forme del frutto nelle diverse cultivar di cachi.

Ricercatori dell'Università di Kyoto (Giappone) hanno sviluppato un metodo affidabile per analizzare quantitativamente le forme dei cachi e per chiarire sia i modelli di sviluppo del frutto sia le loro relazioni con le forme degli altri organi in diverse cultivar.

Per lo studio, i ricercatori hanno utilizzato 153 cultivar di cachi e due parenti selvatici di Diospyros; di queste hanno valutato le immagini bidimensionali delle sezioni longitudinali e trasversali dei frutti con i descrittori ellittici di Fourier (EFDs) e il programma SHAPE.


C) I frutti Fudegaki hanno sei loculi e producono semi oblunghi; D) I frutti Onihei hanno più di otto loculi e producono semi piatti.

"In questo studio abbiamo valutato quantitativamente le forme dei frutti in 153 cultivar di cachi con un diverso background genetico. Un'analisi quantitativa della prima componente principale che spiega la diversità nelle forme del frutto ha rivelato i modelli di sviluppo della forma. Abbiamo osservato uno sviluppo coordinato nelle diverse cultivar analizzate, soprattutto nella direzione longitudinale. Inoltre, le tendenze della forma dei frutti sono state determinate prevalentemente nelle fasi iniziali".

I ricercatori proseguono: "Una caratterizzazione quantitativa delle forme dei frutti ha anche rivelato una chiara associazione tra la forma del frutto e quella del seme. L'uso più efficace di questa valutazione quantitativa delle forme dei frutti comporta prove di associazione con parametri quantitativi ambientali o genetici, comprese temperature o livelli di espressione genica. Gli studi futuri dovranno analizzare i livelli di espressione del genoma intero. Ciò potrà aiutare a chiarire i meccanismi molecolari che influenzano la forma dei frutti, che possono avere implicazioni per i tentativi di controllare artificialmente questo importante carattere".

Fonte: Haruka Maedaa, Takashi Akagia, Ryutaro Taoa, 'Quantitative characterization of fruit shape and its differentiation pattern in diverse persimmon (Diospyros kaki) cultivars', 2018, Scientia Horticulturae, Vol. 228, pag. 41–48.

Data di pubblicazione: 10/11/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/02/2018 Greefa presenta SmartPackr2, per il confezionamento automatico in alveoli
20/02/2018 Premio AISSA 2018 alle ricerche sulla biofortificazione degli ortaggi condotte a Bari
16/02/2018 Si amplia la gamma di frutti che beneficiano delle tecnologie intelligenti del gruppo Unitec
15/02/2018 Pomodori italiani in inverno, ora e' possibile grazie a C-LED
15/02/2018 Spagna: nuove specialita' di pomodori
14/02/2018 Svizzera: la nuova pera FRED
13/02/2018 Bioplastica dai carciofi, ecco il prototipo
13/02/2018 Kiwi snack pelato e cubettato da consumare al volo. Guarda il video!
13/02/2018 L'innovazione in agrumicoltura paga: Oranfrizer premiata da Mark & Spencer
12/02/2018 Mano robotica raccoglie i piccoli frutti facilmente
12/02/2018 Lo snack di frutta Pook Coconut Chips si aggiudica il FLIA 2018
05/02/2018 The new life of fruits and vegetables: con il progetto sulle bioplastiche alla conquista degli investitori a Berlino
02/02/2018 La nuova varieta' di limoni Summer Prim consentira' di estendere la campagna dei limoni Fino
01/02/2018 Analisi polveri delle sementi conciate: un nuovo brevetto
31/01/2018 Spagna: Mandanova, la nuova varieta' di mandarino senza semi
29/01/2018 Ama, robot per l'agricoltura del futuro
26/01/2018 Droni in volo nel campus FEM per un'agricoltura di precisione e innovativa
25/01/2018 Red Moon: la mela a polpa rossa diventa il nuovo superfood
25/01/2018 Idromeccanica Lucchini, innovazione su tutti i fronti
24/01/2018 Wasabi Giftbox: un doppio prodotto di nicchia

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*