Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Giappone: i coltivatori di Ehime producono arance rosse

Nella città giapponese Uwajima, prefettura di Ehime, gli agricoltori locali sono riusciti a produrre stabilmente la varietà, nativa dell'Italia.

L'importazione giapponese di arance rosse ebbe inizio seriamente nel 2005, ma poi è diminuito negli ultimi anni. L'importazione stimata ammonta a circa 40 tonnellate annue, provenienti prevalentemente dagli Stati Uniti.

Già nel 2005, le arance rosse furono coltivate su un'area totale di 2 ettari, producendo piccoli quantitativi. Tuttavia, la resa di questo anno per tarocchi e, la relativamente più limitata varietà Moro dovrebbe raggiungere circa 250 tonnellate, su una superficie di 30 ettari.

Le spedizioni nazionali di Tarocco effettuate dalle prefetture di Ehime e Oita hanno raggiunto da sole quota 213 tonnellate nel 2014, secondo un sondaggio del locale ministero dell'agricoltura. Le arance pigmentate sono diventate disponibili presso i grandi magazzini e le principali catene di supermercati nella grande area di Tokyo.

Dopo aver acquistato delle arance rosse, si raccomanda di conservarle in un sacchetto di plastica e mantenerle in un luogo fresco e scuro o in frigorifero. Poiché è difficile sbucciarle con le sole dita, è meglio tagliare il frutto a metà con un coltello e poi dividerlo in sei o otto pezzi.

Fonte: the-japan-news.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Fonte: the-japan-news.com

Data di pubblicazione: 19/05/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

14/12/2017 Negli ultimi due mesi l'offerta limitata ha sostenuto il mercato dei lime
14/12/2017 Il CREA di Acireale fa il punto sui programmi di miglioramento genetico degli agrumi
14/12/2017 Sicilia Agrumi: prezzi competitivi grazie all'e-commerce
13/12/2017 Bergamotto, una nuova proposta da Citrus
13/12/2017 I portainnesti Bitters e Furr influenzano la precocita' e la qualita' delle arance Tarocco Scire'
13/12/2017 Gli agrumi spagnoli sono piu' piccoli ma, rispetto all'anno scorso, hanno un prezzo migliore
12/12/2017 Egitto: il settore delle arance beneficia del basso tasso di cambio della Lira egiziana
12/12/2017 Tavolo tecnico agrumi di Bruxelles: bisogna discutere meglio sulle questioni fitosanitarie
11/12/2017 Il Distretto Agrumi di Sicilia richiede un incontro urgente con le Istituzioni
11/12/2017 Focus sul mercato mondiale dei limoni
11/12/2017 Comercial Gallo stila un bilancio sulle nuove cultivar di clementine proposte al mercato italiano
11/12/2017 Brasile e Stati Uniti: individuata la molecola che potrebbe combattere il fenomeno del greening sugli agrumi
11/12/2017 Campagna nera per il Clementine Comune
07/12/2017 E' iniziata la campagna delle arance Moro siciliane
07/12/2017 Siviglia: prezzi delle Navelina piu' alti all'origine che a destinazione finale
07/12/2017 Stagione del limone: calibro piccolo in Sicilia
06/12/2017 Peru': l'attenzione e' rivolta agli easypeeler e alle nuove varieta'
05/12/2017 I clienti tedeschi acquistano piu' mandarini Satsuma turchi
04/12/2017 I limoni spagnoli dominano il mercato europeo
01/12/2017 USA, California: raccolto inferiore per i limoni

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*